Xerostomia: Perché la babilla bianca sulla lingua e la commissura e come evitarla?

Xerostomia: Perché la babilla bianca sulla lingua e la commissura e come evitarla?

La saliva, una sostanza acquosa e solitamente schiumosa. Come spiegato in Dieci curiosità sulla saliva che sicuramente vi sorprenderannoviene prodotto e secreto dalle ghiandole salivari. È composto principalmente da acqua, ma anche da elettroliti, muco, composti antibatterici ed enzimi vari. Contiene inoltre grandi quantità di ioni di potassio e bicarbonato e, in misura minore, ioni di sodio e cloruro. Si stima che, in condizioni normali, una persona produce da 0,75 a 1,5 litri di saliva al giorno.

La saliva svolge un ruolo fondamentale in diverse funzioniProtegge e lubrifica la mucosa orale; contiene proteine che facilitano la digestione; aiuta a masticare, deglutire e parlare; protegge la bocca, i denti e la gola dalle infezioni batteriche o virali; protegge i denti dalle carie. Il valore e l’importanza della saliva è raramente apprezzato fino a quando non c’è un problema. Cosa succede quando la quantità di saliva non è adeguata? Alcune persone, ad esempio, tendono ad avere la bocca secca. A cosa serve, può essere trattata?

Secchezza delle fauci o xerostomia, perché succede?

Quando le ghiandole salivari non producono abbastanza saliva per mantenere la bocca umida, si verifica quanto segue xerostomia. Non e’ una malattia, e’ una malattia. un sintomo di diverse condizioni mediche o un effetto collaterale di una vasta gamma di farmaci. Secondo il Memorial Sloan Kettering Cancer Center, si stima che più di una persona su dieci ha la bocca secca e intensa, secondo il Memorial Sloan Kettering Cancer Center, che colpisce circa il 20% delle persone anziane. Più a causa dell’età, la xerostomia sarebbe per lo più correlata all’assunzione di alcuni farmaci come parte dei loro effetti collaterali.

La xerostomia non ha nulla a che fare con la secchezza delle fauci che a volte si può avere, ad esempio in periodi di stress. La persona con questo problema ha la bocca secca la maggior parte del tempo. Uno dei segni più comuni è il seguente l’accumulo di saliva spessa e biancastra sotto o intorno alla lingua e all’angolo delle labbracosì come la difficoltà di deglutizione del cibo (particolarmente secco), cambiamenti nel senso del gusto, sensazione di bruciore in bocca e difficoltà a parlare.

La xerostomia può causare alcuni problemi. Come notato, il ruolo della saliva è fondamentale sotto diversi aspetti. Da un lato, aiuta ad eliminare l’acido che attacca i denti e, dall’altro, è molto importante nella lotta contro la carie dentale perché aiuta a combattere i batteri che formano la placca dentale e causano carie e malattie gengivali. Uno studio pubblicato su JAMA suggerisce addirittura che la xerostomia può influire sulla normale funzione vocale. Cioè, la bocca secca può essere strettamente correlata ad alcuni cambiamenti di voce.

Quali sono le cause principali della xerostomia?

  • Medicinali. Nella maggior parte dei casi, la xerostomia si verifica come effetto collaterale di alcuni farmaci. I più legati a questo problema sono antistaminici, antidepressivi, sedativi, antiipertensivi, analgesici e diuretici. Il consumo di una maggiore quantità di farmaci da parte degli anziani fa sì che questo settore della popolazione sia a maggior rischio di secchezza delle fauci; una prevalenza del 30% è stimata in persone di età superiore ai 65 anni.

  • Chemioterapia e radioterapia. La chemioterapia di solito causa la secchezza delle fauci perché fa ispessire la saliva. Si tratta di solito di un sintomo temporaneo che scompare tra le due e le otto settimane dopo la fine del trattamento. La radioterapia al collo, al viso o ai capelli causa anche secchezza, anche se in questo caso possono essere necessari fino a sei mesi o più perché le ghiandole salivari comincino a produrre saliva dopo il completamento del trattamento.

  • Sindrome di Sjogren. Si tratta di una malattia autoimmune cronica in cui il sistema immunitario attacca le ghiandole che secernono fluidi, come le lacrime e le ghiandole salivari.

  • Cambiamenti ormonalicome quelli che si verificano durante la gravidanza o la menopausa.

  • Malattie come il diabete. La bocca secca è un sintomo del diabete di tipo 2

  • Asma. L’uso di inalatori può causare secchezza delle fauci.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter

Controlla anche

E' vero che se otteniamo i capelli grigi, i nostri capelli cadranno meno?

E’ vero che se otteniamo i capelli grigi, i nostri capelli cadranno meno?

Xosé, lettore e membro di avnotizie.it, ci pone la seguente domanda in una e-mailHo 35 …

Paura del volo: può essere superata?

Paura del volo: può essere superata?

Alcune fobie sono un grosso problema per molte persone. Oggi, quando l’aereo è diventato un …

Dieci cose che la tua bocca rivela sulla tua salute generale

Dieci cose che la tua bocca rivela sulla tua salute generale

Molti esperti in odontoiatria e stomatologia usano la figura che “la bocca è la finestra …