Usa lo sport per riprogrammare il tuo DNA ed evitare malattie

Usa lo sport per riprogrammare il tuo DNA ed evitare malattie

“È genetico”, diciamo molte volte a lamentare qualcosa nel nostro corpo che non ci piace, ma che non riusciamo a evitare, dalle gambe magre o dalle grandi orecchie, al propensione a malattie cardiache o cancro. Tuttavia, i geni non sono sempre una condanna o determinano tutto ciò che ti accade. Puoi anche diventare biohacker e riprogrammare i tuoi geni, e non hai bisogno di un laboratorio.

Il DNA contiene istruzioni per la sintesi proteica, e le proteine sono semplicemente i composti che rendono il vostro corpo vivo. Tutto, dalla rigenerazione delle cellule della pelle o delle ossa all’ottenimento di fibre muscolari da contrarre, ha bisogno di proteine per funzionare. Le proteine servono come messaggeri, catalizzatori, reagenti, o anche strutture di supporto in tutto ciò che le cellule fanno.

Quando si tratta di modificare i geni, molte persone pensano di scegliere il colore degli occhi dei bambini su richiesta. Tuttavia, senza alterare il DNA, alcuni geni possono essere “attivati” o “spenti” per controllare quando fanno o meno proteine. È anche possibile regolare la quantità di proteine prodotte, come se fosse una manopola di volume. Questa è chiamata “espressione genica” ed è uno dei campi più interessanti della genetica. 

Per esempio, la miostatina è una proteina che le nostre cellule muscolari fanno, e che ferma la crescita muscolare. Josiah, un biohacker auto-definito, si è recentemente iniettato un codice genetico modificato per rimuovere il gene della miostatina dal suo corpo. Il risultato atteso è quello di diventare più forti, come i muscoli non avranno i freni per crescere.

Il suo DNA sta cercando di modificare i geni del suo DNA. Tuttavia c’è un modo per “spegnere” il gene della miostatinae ottenere l’effetto desiderato di diventare più forti, senza laboratorio. Cioè, è possibile modificare l’espressione di quel gene senza doverlo modificare. Come? Fare pesi.

Un esperimento di nove settimane in cui i volontari sono stati sottoposti ad allenamento per la forza sono stati trovati diminuiti del 37%. Questo metodo sembra essere stato troppo lavoro per . Sicuramente hai trovato più facile modificare le catene di DNA con CRISPR e usare un RNA guida per modificare i tuoi geni.

Esercizio come manipolazione genetica

L’esercizio modifica l’espressione dei geni. Questo serve per ottenere un aumento della massa muscolare, per esempio. La cosa più importante, tuttavia, esercizio può essere utilizzato per modificare l’espressione di geni che causano la malattia. In particolare, le persone che uccidono il maggior numero di persone nel mondo: cancro, diabete e obesità.

È ben noto che la mancanza di attività fisica è dietro queste malattie. Si stima che l’essenza non sia la causa diretta del 6% delle malattie coronariche, del 7% dei casi di diabete e del 10% del cancro al seno e al colon. . L’esercizio fisico previene tutte queste malattie, compresi i tumori.

Come se non bastasse, i cambiamenti indotti dall’esercizio fisico sono epigenetici. Cioè, vengono trasmessi anche a nuove cellule che derivano dalla divisione di quelle esistenti.

Ecco alcuni degli effetti diretti dell’esercizio fisico che riprogrammai i geni e migliorano la tua salute:

  • Cancro al seno: nelle cellule tumorali i geni che riparano il DNA sono “spenti” da una reazione chimica chiamata metilata. L’esercizio impedisce l’insorgenza del cancro al seno prevenendo questa metilame e permettendo così la riparazione del DNA danneggiato. In un altro studio, l’esercizio ha impedito a un gene responsabile della soppressione dei tumori di essere disattivato.
  • Infiammazione: per rendere le proteine il DNA passa le istruzioni all’RNA, la molecola da utilizzare come “modello” per la sintesi proteica. Ecco altre molecole chiamate microRNA che regolano il processo. In un esperimento, l’esercizio a intervalli ha modificato l’attività del microRNA riducendo la produzione di fattori infiammatori nelle cellule del sangue.
  • Cancro allo stomaco: Ancora una volta, l’esercizio fisico ha impedito l’espressione di geni legati alla comparsa di tumori nello stomaco
  • Diabete: uno dei fattori determinanti per il diabete è l’insulino-resistenza. Le cellule, in particolare le cellule muscolari, smettono di rispondere all’aumento di insulina per memorizzare glucosio. L’esercizio fisico modifica l’espressione dei geni nel tessuto muscolare correlati all’insulino-resistenza, riducendo così il rischio di diabete.
  • Obesità: l’attivazione o la disattivazione di alcuni geni nelle cellule adipose del tessuto determina nove quale è immagazzinare più grasso, portando al sovrappeso e all’obesità. Lo studio del tessuto adiposo ha scoperto che i geni associati all’obesità sono stati disattivati con un programma di sei mesi di esercizio aerobico, tre volte alla settimana. 
  • Malattie cardiovascolari: Con quattro settimane di esercizio di intervalli di sprint, tre volte alla settimana, i geni coinvolti nell’insorgenza delle malattie cardiovascolari sono stati disattivati dalla metilata. 
  • Malattia mentale: Il trattamento di pazienti con schizofrenia con pesi e un programma di esercizio aerobico mite ha scoperto che diminuiva la produzione di interleurenina-6. Si pensa che l’eccesso di questa proteina a causa di un cambiamento nell’espressione del suo gene sia la causa della schizofrenia.

Quali esercizi devi fare per riprogrammare i tuoi geni? Quanti giorni alla settimana? Non è noto con certezza. Quel che è certo è l’enorme differenza tra l’esercizio e non l’esercizio fisico. Ti stai già prendendo un po’.

Su cosa si basa tutto questo?

L’attività fisica nella prevenzione dell’uomo: ruolo delle modifiche epigenetiche
In quanto tale, è ben accettato che l’attività fisica e l’esercizio fisico possano modulare l’espressione genica attraverso alternanze epigenetiche, anche se il tipo e la durata esercizio fisico che provoca effetti epigenetici specifici che possono produrre benefici per la salute e prevenire malattie croniche non è ancora stato determinato.

L’espressione genica della miostatina è ridotta negli esseri umani con un allenamento della forza ad alta resistenza: una breve comunicazione.
Anche se sono necessari ulteriori lavori per chiarire i risultati, questi dati mostrano che i livelli di mRNA miostatina sono ridotti in risposta all’esercizio di forza ad alta resistenza negli esseri umani.

Effetto dell’inattività fisica sulle principali malattie non trasmissibili in tutto il mondo: un’analisi del peso delle malattie e dell’aspettativa di vita.
In tutto il mondo, stimiamo che l’inattività fisica causa il 6% del peso delle malattie coronariche, il 7% del diabete di tipo 2, il 10% del cancro al seno e il 10% del cancro al colon. L’inattività causa il 9% di mortalità prematura, o più di 5,3 milioni dei 57 milioni di decessi in tutto il mondo nel 2008.

L’attività fisica e il rischio di cancro al seno, cancro al colon, diabete, cardiopatia ischemica ed eventi ischemici: revisione sistematica e meta-analisi di risposta alla dose per il Global Burden of Disease Study 2013.
Le persone che hanno un’attività fisica totale più volte superiore all’esperienza minima raccomandata, una significativa riduzione del rischio di sviluppare le cinque malattie studiate [cáncer de mama, cáncer de colon, diabetes, enfermedades coronarias e infartos].

L’attività fisica e la differenziazione metiliale dei geni del cancro al seno hanno dato prova dalla saliva: un’indagine preliminare.
Le persone che erano in migliori condizioni fisiche e che esercitavano più minuti a settimana avevano livelli più bassi di metilazione del DNA.

L’attività fisica e la sopravvivenza del cancro al seno: un legame epigenetico attraverso la metilazione ridotta di un gene soppressore del tumore L3MBTL1.
L’aumento dell’attività fisica dopo una diagnosi di cancro al seno può influenzare la regolazione epigenetica dei geni che soppressore del tumore, che hanno un impatto favorevole sugli esiti di sopravvivenza dei pazienti affetti da cancro al seno.

Effetti dell’esercizio fisico sull’espressione di microRNA in giovani mali delle cellule mononucleari del sangue periferiche.
L’esercizio ha alterato il livello di espressione alterata di 34 microRNA. Molti di loro svolgono ruoli nei processi infiammatori, ad esempio miR-125b, regolati negativamente dal fattore pro-infiammatorio LPS, e miR-132, 125b e let-7e coinvolti nella segnalazione TLR4.

Lo stato di metilazione del DNA è inversamente correlato all’assunzione di tè verde e all’attività fisica nei pazienti affetti da cancro gastrico.
L’aumento dell’attività fisica era correlato a una minore frequenza di metilazione CACNA2D3.

Impatto di un intervento di esercizio sulla metilazione del DNA nel muscolo scheletrico da parenti di primo grado di pazienti con diabete di tipo 2.
L’intervento di metilazione del DNA gene nel metabolismo del retinolo e nelle vie di segnalazione del calcio (P

Un intervento di esercizio di sei mesi influenza il modello di metilazione del DNA a livello di genoma nel tessuto adiposo umano
Inoltre, 18 geni candidati per l’obesità e 21 per il diabete di tipo 2 avevano siti CpG con differenze nella metilazione del DNA THE del tessuto adiposo in risposta all’esercizio fisico […] In conclusione, l’esercizio fisico induce cambiamenti genomici nella metilazione del DNA nel tessuto adiposo umano, che colpisce potenzialmente al metabolismo degli adipociti.

Cambiamenti nel metilomi leucocito e il suo effetto sui geni cardiovascolari-correlati dopo l’esercizio.
Sorprendentemente, molte isole CpG e regioni di promozione genica sono state demetilate dopo l’esercizio, indicando un aumento dei cambiamenti trascrizionali in tutto il genoma. Tra i genè con cambiamenti nella metilazione del DNA, fattore di crescita epidermico (EGF), un fattore di crescita epidermico recettore ligando noto per il suo coinvolgimento nella malattia cardiovascolare, è stato demetilato e ha mostrato una diminuzione espressione mRNA.

Correzione: Anche se i cambiamenti epigenetici possono essere trasmessi tra generazioni, è raro che si verifichino negli animali, quindi la pretesa precedente di passare questi cambiamenti alla tua prole è improbabile.

Controlla anche

Con quale frequenza dobbiamo lavare gli accappatoi e gli asciugamani da bagno?

Con quale frequenza dobbiamo lavare gli accappatoi e gli asciugamani da bagno?

Ana, lettrice e partner di avnotizie.it, pone la seguente domanda nel corpo di un’e-mailA casa …

E' vero che se otteniamo i capelli grigi, i nostri capelli cadranno meno?

E’ vero che se otteniamo i capelli grigi, i nostri capelli cadranno meno?

Xosé, lettore e membro di avnotizie.it, ci pone la seguente domanda in una e-mailHo 35 …

Paura del volo: può essere superata?

Paura del volo: può essere superata?

Alcune fobie sono un grosso problema per molte persone. Oggi, quando l’aereo è diventato un …