Non c’è bisogno di aspettare di andare in spiaggia per mangiare spiedo nella sabbia, prendere qualcosa mentre lo spiedino alla griglia nella piccola imbarcazione che si trovava a lato della snack bar fino a quando le acciughe sono tostati e si arriva al piatto con il sale in fiocchi e limoncito. Qui abbiamo deciso di aiutarvi a sfruttare al meglio la stagione di questo nutriente pesce azzurro che si può fare tutti i tipi di ricette facili e anche alcuni dei più elaborati e internazionale. E, inoltre, si può optare per fare conserve e dare loro un punch di diverso sapore che di per sé è già gustoso e intenso.

Le ricette più spagnolo

Insalata di sarde con pesto

Fare un pesto con basilico fresco, pinoli, parmigiano grattugiato, olio d’oliva e sale. Tagliate 250 grammi (g) di pomodorini a metà, mescolare con piccole palline di mozzarella e con una scatola di sardine sott’olio. Se lo si desidera, aggiungere un paio di olive nere snocciolate.

I peperoni del Piquillo ripieni di sardine ripiene

Pulire le sarde in modo che siano solo due bistecche senza osso. Si estende un pesto di basilico o coriandolo se ti piace e fare un rotolo con una scatola di sardine a friggere in olio caldo facendo attenzione a non smontarla. Nel frattempo, far soffriggere un po ‘ di piquillo peperoni e, quando ci sono le sardine fritte, ottenere all’interno del pepe. Un filo di panna fresca per decorare e ammorbidire i sapori e pronto.

Bucce di sardine

Fare un ripieno con mollica di pane, prezzemolo, aglio e formaggio in polvere amalgamato con un vino bianco leggero e una spruzzata di limone. Sardine ripiene pulito libro aperto e empánalas. Fare dei rotoli e spalmare su una teglia da forno unta con olio di oliva. In 15 minuti a 180 ° c dovrebbe già essere croccante. Stagione con scaglie di sale e decorare con qualche fettina di limone per coloro che vogliono ottenere di più.

Acciughe al forno

Qui potete mettere le sarde intere (meglio se sono molto grandi, ma pulite, senza visceri, essi sanno meglio). Su una teglia da forno unta di olio, si estende un letto di pomodoro e le cipolle a fette con sale e distribuisce in tutta sardine, li copre con un ajoaceite che sarete tritare l’aglio, l’olio e il sale in un mortaio. Dare loro una doccia di vino bianco secco e metterli a cuocere in forno a 200 ° c per circa cinque minuti. (È possibile modificare i pomodori per limoni o peperoni gialli).

Internazionale

Sardine in stile marocchino con salsa chermoula

Che di riempimento che si può fare, battendo con due spicchi di aglio, prezzemolo, coriandolo, olio d’oliva, il peperoncino e il succo di limone. Extiéndelo bene in una scatola di sardine pulite e un libro aperto, coprire con un altro sardine, rivestito con l’uovo e la farina e lasciare riposare per pochi minuti. Attorno a loro in un numero sufficiente di olio e condite con scaglie di sale.

Sardine impanate in panko giapponese

Pulire le sarde a medio e lasciare aperto il libro. Il maceras in un salsilla con l’aglio, il prezzemolo e il succo di un limone o lime, fino a due ore. In una ciotola mettere l’uovo sbattuto e in un altro panko (pangrattato giapponese, c’è molto di più croccante) e il untas prima nell’uovo e poi nel pane. E per friggitrice, senza più.

Niguiri de sardina

Puoi seguire questo video per fare il riso o questa ricetta: lava 175 g di speciale riso per sushi con acqua fredda in una ciotola per rimuovere l’amido e sciacquare circa sei volte. Lasciare penetrare per cinque minuti, poi mettere all’interno di una pentola a pressione con 190 millilitri (ml) di acqua e metterlo al massimo.

Quando l’acqua inizia a bollire, abbassare al minimo la fiamma e lasciar cuocere il riso per 10 minuti, a riposo per un altro 10. Mix 8 g di zucchero, 4 g di sale, e 20 ml di aceto di riso in una ciotola di acqua con il riso, una volta ampliato il tappeto. Abanícalo letteralmente aiutare un ventilatore e una spatola per bagnare la medicazione tra i chicchi di riso.

Coprire con un panno umido, mentre fate una maionese al wasabi e olio di sesamo e di preparare le sarde aperte e pulito per coprire poi le palline di riso. Le palle devi farli con le mani bagnate e impastare in modo che il riso rimane insieme, ma non è schiacciato. Né la schiacci con la sardina. Controllare la maionese sulla parte superiore di questi e mettere un po ‘ cuenquitos con salsa di soia a bagnare il riso.

Archi con le sarde

Mettete a bollire la pasta, meglio per essere breve, non hai mescolando di troppo e che la sinistra stringeva la sardina nella loro hoquedades. Mentre cuoce, far soffriggere un trito di cipolla, e cucinare le sarde pulite e aperte. Aggiungere i pomodori a dadini e condire con sale, pepe, origano e basilico, cuocete la pasta e il piatto con un filo di olio di oliva.

Il meglio conservato

Escabeche di sardine

Mescolare un litro di olio 250 ml di vino bianco, 250 ml di aceto di vino bianco da Jerez. Aggiungere le spezie per scegliere da, come il timo, il rosmarino, il pepe e l’aglio. Aggiungere mezzo chilo di cipolle a julienne, 250 g di carota grattugiata, tre foglie di alloro, sale, e dieci grani di pepe. In una casseruola mettere a fuoco medio e mescolare periodicamente per evitare che si attacchi sul fondo per 15 minuti.

Controllare il condimento e di riserva, fino a che freddo. Tempo fa, fríes mezzo chilo di tutto sarde. Quando sono freddi, i versi insieme in un contenitore sterile di vetro, così vicino e così mescolando per amalgamare bene tutto il composto. Mangiare in uno o due giorni.

Sardine in salamoia

Si copre mezzo chilo di sardine, medie o grandi dimensioni, con il sale grosso in una pentola che è sigillata sottovuoto e lasciare per almeno un mese in frigorifero. Dopo questo tempo, prendere loro fuori, prendere il più possibile la quantità di sale, e aggiungere in un vaso di lunghezze uguali di olio e aceto (facoltativo prendere il timo, il pepe e rosmarino). E si può mangiare.

Sardine marinate in gin e sottaceti

Mescolare 200 g di sale grosso, e 200 g di zucchero, aggiungere la scorza di lime e limone, più il limone spremuto e una buona spruzzata di gin con alcuni grani di ginepro e pepe nero, chafándolos con il mortaio. Mescolare bene e coprire quattro sardine grande già pulito in una fonte che si può mettere in frigo.

Lasciate raffreddare per tre ore, lavarli e tenerli in un contenitore coperto in olio d’oliva. È possibile emplatar con i pomodori secchi sott’olio, erba cipollina, cetriolini e capperi, sottaceti e tapenade con un toast a fare uno spuntino.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter