Il rum è una bevanda alcolica che nasce nel XVII secolo dalla fermentazione della canna da zucchero che è stato coltivato nei Caraibi. La qualità dipende, tra l’altro, il processo di invecchiamento. Ma la più importante è la sua versatilità, dal momento che la stessa serve per dare un sapore speciale per varie preparazioni culinarie, nonché per la preparazione dei cocktail molto dolce dente che è sicuro che conoscete e avete voglia di questa estate, al momento della chill out. Vi diamo alcune idee per ottenere il massimo fuori la bottiglia di rum che si hanno a casa, senza la necessità di ricorrere a cola.

1. Marinata caraibi

È super facile, basta mescolare in una ciotola con mezzo limone spremuto, 40 centilitres di olio di oliva, 20 grammi di miele, un cucchiaino di pimientón fresco giardino e altri zenzero fresco grattugiato, mezzo cucchiaino di noce moscata, mezzo bicchiere di rum, un cucchiaio di salsa worcestershire, sale e pepe a gusto. Mescolare bene la marinata con la carne che si desidera, lasciare macerare per un massimo di quattro ore, e la cucina al barbecue, il forno o anche fritti.

2. Ceviche

Rum funziona nello stesso modo che la marinata, lasciare il composto a macerare per un massimo di cinque minuti il pesce a scelta e tagliate a dadini, non solo con il peperoncino, il sale, il pepe, il coriandolo tritato, lo zenzero e il succo di lime, la cipolla a julienne e la tigre di latte, ma anche con una spruzzata di rum, che danno il tocco dolce. Vedi il nostro articolo da ceviches per rinnovare le idee.

3. La salsa di rum

È a soffriggere la cipolla e l’aglio fino a doratura. Aggiungere una tazza di rum e un po ‘ d’acqua, sazonas e si fa bollire un paio di minuti fino a quando sarà evaporato per metà di alcool su un fuoco basso, dal momento che ha più gradi di birra o di vino, per esempio.

Se si desidera aggiungere la panna montata o qualsiasi tipo di latte la salsa più cremosa, è necessario attendere per evaporare tutto l’alcool per non farli cadere, perché potrebbero chiudersi in se stessi. La salsa è versato sulla carne o pesce cotto sulla punto, e a mangiare.

4. Il flambé

È un altro semplice trucco che rende spruzzare con una buona spruzzata di rum riscaldata alimenti come la salsiccia, carne di maiale, pollo alla griglia, pesce azzurro e anche crepes gratinate, grigliate di ananas o suflés. Accendo il fuoco con una torcia e lascia il punto all’interno e doraditas fuori!

5. Un ‘rhum ” cremat”‘

È un’invenzione della Costa Brava, che ha conquistato oltre i confini della Catalunyper. Semplicemente versare una bottiglia di rum con un bastoncino di cannella, 50 g di zucchero di canna, la scorza di mezzo limone e una decina di grani di caffè in una pentola di terracotta e di calore fino.

Quando il rum è caldo, flambeas con la torcia o con un fiammifero e senza smettere di mescolare con un mestolo in acciaio inox con manico lungo, in modo da non bruciare, fino a che si riduce di due terzi. La fiamma si spegne con un soffio di caffè o di mettere il coperchio sulla casseruola.

6. Ti Punch

Si tratta di un cocktail di Haiti, Martinica, che si traduce come un piccolo urto, non per la testa la mattina successiva, ma la schiavitù che è riuscito ad abolire gli afro-americani nelle Antille francesi nel XIX secolo. È così semplice come insieme, in un bicchiere, zucchero di canna, su cui cospargere verde lime tirando il giallo e il rum scuro (qui l’equivalente, se non è possibile ottenere questo delizioso rum, sarebbe un Avana 3 o di che varietà di invecchiamento) di vostra scelta.

Infatti, la filosofia è che ogni che è combinato come si desidera, perché “ognuno prepara la propria morte”, secondo il detto di antille olandesi. Mescolare con un cucchiaio e prendere facilmente, senza fretta, lasciando andare a macerare il composto.

7. Daiquiri di base

Un altro cocktail con una origine caraibica del XIX secoloè emersa la necessità di un ingegnere americano, di stanza in una vicina miniera di spiaggia di Daiquiri a Cuba, quando ha ricevuto una visita e non aveva più nulla da ron per improvvisare un aperitivo. Preparare una ciotola con lo zucchero e immergere il bordo di un pavimento di vetro con un pennello con il succo di limone. Poi spalmarsi il bordo dello zucchero e di riserva.

In un frullatore tazza, mescolare tre tazze di rum, il succo di mezzo limone, mezzo cucchiaino di zucchero e un paio di cubetti di ghiaccio fino a quando sono ben tritato. Sollevare la tazza e versare il liquido. Se volete rendere il daiquiri fragole o altri frutti. Nel seguente video Juanjo González, barman e signore dei Caraibi Club di Barcellona, vi spiegherò come fare.

8. Mojito

Da più di se internazionale, questo cocktail è anche di origine cubana, e la cosa più importante è quello di prendere freddo, culo-ghiaccio tritato, il liquido per filtrare meglio. In un vaso di larghezza, spremere il succo di mezzo lime o di limone e aggiungere tre cucchiai di zucchero di canna per machacarlo tutti con un paio di foglie di menta o menta piperita.

Aggiungere il ghiaccio tritato di vetro e aggiungere una spruzzata di rum, di circa due dita, riempie quello che è rimasto con l’acqua con gas, freddo, soda o soda e mescolare con un cucchiaio lungo in modo da non eseguire lo zucchero in fondo.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter