Despilfarramos una quantità di cibo enorme: 26 milioni di sterline (kg) una settimanasecondo uno studio condotto dal Ministero della Salute, il Consumo del Cibo. Di questi, 6,9 milioni di frutta, come arance, banane e mele. E altri 3,1 milioni di verdure come lattuga, broccoli, o pezzi di zucca. La situazione non è migliore: quasi un terzo del cibo prodotto nel mondo (circa 1.300 milioni di tonnellate) viene perso o sprecato in un modo o nell’altro. A volte, non si perde per la strada o in catene di distribuzione: molti li comprano solo per finire direttamente nel cestino.
I rifiuti non sono il solo dilemma: questi migliaia di chili di frutta e verdura dopo il trasporto a discarica, con la conseguente emissione di CO2 e ossidi di azoto dai camion per l’atmosfera. Qui non finiscono i problemi per l’ambiente: una volta sepolto e non aria lI prodotti alimentari, lentamente ma costantemente, gas metano,e più attivo il riscaldamento del pianeta. Non è un caso che il 10% di tutte le emissioni di gas serra globali relative ai rifiuti alimentari nel mondo, secondo un rapporto dell’associazione ambientalista WWF.
Non c’è dubbio: mangiare quello che si compra implica un requisito non negoziabile per un sistema alimentare sostenibilee più amichevole con l’ambiente. Ottenere in questi tempi di desescalada, quando vogliamo allungare il tempo tra una visita al supermercato, e sembra logico per riempire il carrello un po ‘ di più, impegnativo. Per ovviare a questo, abbiamo prima bisogno di sapere come mantenere il cibo fresco per un lungo periodo di tempo. E, soprattutto, per evitare che la frutta e la verdura sono troppo morbide o nera così presto.

1. Le mele e le pere

Per tenere fresco più tempo, tenerli in frigorifero, nel cassetto della frutta. Mele refrigerato essi possono durare in buone condizioni tra uno e due mesi, se non di più. Sia la mela e la pera sono frutti sono climaterico, il che significa che continui a maturare dopo la raccolta, perché emettono un gas chiamato etilene. Non significa che sono eterni, anche in frigo, questi frutti ancora generare etilene, anche se ad un tasso molto basso, un gas che, in aggiunta, è possibile accelerare la maturazione di altri frutti, come il kiwi.

Che è il motivo per cui, non c’è che mantenere le mele e le pere in un cassetto o un sacchetto di carta separato. Al contrario, se si lascia che le mele o le pere a temperatura ambiente sul piano di lavoro della cucina, l’intero effetto di enzimi e di etilene precipitare il ritmo di maturazione; e durerà solo una settimana o due prima di iniziare a pocharse.

Posso congelare? Sì. Sia le mele, le pere possono essere congelati in fettema, per frenare il processo di ossidazione, è consigliabile cuocerli prima di uno o due minuti in acqua. Inoltre, congelare in un unico strato, in modo da non toccare e non si attaccano tra di loro. Una volta che li hai, è già possibile tenerli in una teglia o in un sacchetto per surgelati. (Per i giorni ci raccontano i trucchi per conservare le banane più, come il delizioso ricette per sfruttare il più maturo).

2. Fragole e uva

Se si desidera mantenere freschi più a lungo, memorizzare le fragole e l’uva in frigo, senza lavarli o bagnati; e rimuovere solo quando si va a mangiare. A differenza di mele, questi frutti sono chiamati non climaterio e maturare senza etilene. Posso congelare?

Sì. Ma prima di farlo lavare e congelare separatamenteuno alla volta; si sviluppa in un vassoio in modo che non toccano e non si attaccano tra di loro. Quando li hai, li puoi salvare senza problemi su di una teglia da forno o in una borsa di frozen. Un trucco gustoso: il loro uso come cubetti di ghiaccio o di aggiungere a frullati.

3. Funghi e

Raccogliere i funghi che hanno il tappo (o pileo) l’impresa e la sua cuticola (il sottile strato che protegge) in buone condizioni. Non c’è che tenere in frigo, senza il lavaggio o la puliziaprima di usare o consumare loro. Secondo una informazione dell’Università di Harvard, metterli in un sacchetto di carta aperto aiuta a conservare l’umidità e allo stesso tempo impedisce loro di rovinare.

Al contrario, la no utilizzare un sacchetto di plastica o un contenitore perché l’accumulo di umidità e amustiarán prima. Posso congelare? Meglio di no; ma in questo caso, tenere a mente che essi perdano la loro consistenza. Dato che tra l ‘ 80 e il 90% del contenuto dei funghi e funghi è acqua, questi alimenti non congelare bene.

4. Zucca

Anche se la zucca è tecnicamente un frutto, dal punto di vista culinario, il tendiamo a trattare come un vegetale. Questa non è la sua unica particolarità: al contrario di quanto accade per gli altri frutti e ortaggi la scorza della zucca, tende ad indurirsi come matura.

Per questo motivo, è necessario considerare altri aspetti: che la shell non ha fratture, che presentano un alone di colore. Se hai comprato un pezzo di immaturi, posto in una zona umida: la luce del sole è la chiave per aiutare a maturare. Ora, già maturo, si consiglia di conservare in un luogo fresco e buio, ma non in frigorifero.

5. Broccoli e cavolfiori

Il frigorifero è il posto migliore per negozio di loro. Se si vuole appendere freschi più a lungo, inserire lo stelo in un vaso o vaso di vetro con acqua e mettere in frigo. E si può congelare: un trucco per preservare il sapore è quello di tagliare loro e sbollentare in acqua, a circa tre minuti, i broccoli e meno cavolfiore. (Qui ci sono altri usi per i curiosi di sfruttare i barattoli di conserva).

6. Avocado

Maturo, mettere in frigo per evitare che browning. Se avete bisogno solo di una metà, tenerne uno con l’osso in frigo, dato che sarà un aiuto che non anneriscano. Inoltre, essi possono essere congelati: tagliateli a metà, sbucciate e inserire i pezzi in un sacchetto sigillato. Avocado surgelati sono ottimi per preparare il guacamole, salse e frullati. Solo tirarli fuori la sera prima.

7. Lattuga, cetrioli e spinaci.

Le verdure sono meglio conservati in frigo. Un trucco per tenere più è mettere un paio di pezzi di carta da cucina in contenitori o originali borse di assorbire l’umidità in eccesso e impedire loro di rovinare così presto.

Puoi anche estendere le foglie in una teglia da forno ricoperta in carta da cucina per mantenerli freschi più a lungo. Un altro trucco è quello di serrare la lattuga, all’interno di un sacchetto di plastica in modo che è fuori tutta l’aria. Quindi il cerrarás con una fascetta per evitare che richiamano.

Se si vuole salvare le foglie che sono diventate un po ‘ morbido, metterli in una ciotola con acqua fredda in frigorifero per resucitarlas. Posso congelare? Meglio di no: verdure con un alto contenuto di acqua non tenere bene a questo processo; e perdono gran parte della loro consistenza.

Tutto questo, e imparare ad amare la frutta e la verdura più maturo. Nella maggior parte dei casi, non è necessario gettare le cose. Ci sono un sacco di ricette che sono originali e li trasformano in un piatto piuttosto che salate.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter