Arriviamo a Natale con la paura di sederci a tavola una volta dopo l’altra e di finire gonfi come un palloncino, con le domande del boa constrictor e, a medio termine, con quattro chili in più per affrontare la collina di gennaio, che nemmeno le migliori diete disintossicanti saranno in grado di eliminare. Così abbiamo scelto diverse ricette dai menu consigliati dallo chef Raúl Sánchez nel libro di Carlos Pérez.

Perez è co-direttore della Clinica Regenera che ha scritto Paleovida, il cibo che renderà migliore la tua vita (Edizioni B). Tutti i loro suggerimenti sono deliziosi e sazianti, oltre che digestivi, antinfiammatori e favorevoli alla pulizia del fegato. Contribuiscono anche a migliorare l’umore, in queste date in cui molte volte è il momento di perdere coloro che se ne sono andati.

Menu 1

Carciofo saltato in padella con cipolle, aglio e noci (o foie)

Ingredienti per 4 persone:

  • 16 carciofi
  • 8 cipolle
  • 8 spicchi d’aglio
  • 100 grammi di noci
  • 4 foglie di basilico fresco
  • Fleur de sel
  • Olio d’oliva

Preparazione:

Abbiamo affogato cipolle e aglio. Nel frattempo, puliamo i carciofi rimuovendo i primi tre strati di foglie, non tagliamo il gambo, basta sbucciarlo un po’ con l’aiuto di un laccio; tagliamo anche la punta delle foglie a metà e quindi eliminiamo i peli all’interno del cuore. E li mettiamo in una pentola piena d’acqua con alcuni rami di prezzemolo rotti con le mani e alcune gocce di limone per evitare che si arrugginiscano.

Quando sono tutti puliti, li mettiamo a cuocere per circa 8 minuti. Poi aggiungiamo i carciofi al bracconaggio e lasciamo il tutto a fuoco medio per 4-5 minuti. Aggiungere le noci dimezzate e le foglie di basilico. Finire il piatto con una spruzzata di olio d’oliva vergine. Oppure, per farne una prelibatezza, si possono spalmare delle scaglie di foie fresche in modo che si sciolgano sui carciofi, e gustare.

Rana pescatrice al forno con porro e aglio tenero

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 medaglioni di 200 grammi di coda di rana pescatrice o di coda di rana pescatrice a seconda delle preferenze e delle possibilità
  • 4 porri
  • 8 tenero aglio
  • 2 cipolle
  • Prezzemolo
  • Fleur de sel
  • Olio d’oliva vergine
  • Vino bianco che beviamo durante il pasto

Preparazione:

Tagliare a fette il porro, la cipolla e l’aglio, mettere il tutto sulla teglia e metterlo a fuoco basso in modo che le verdure comincino a sudare con un pizzico di sale, aggiungere la rana pescatrice precedentemente salata e un bicchierino di vino bianco. Mettere in forno a 180 ºC per circa 8 minuti. Al momento della piastrellatura, aggiungere il prezzemolo tritato e un filo d’olio d’oliva.

Torta di Santiago

Ingredienti per sei persone:

  • 250 grammi di mandorla cruda
  • 70 grammi di sciroppo di agave
  • La buccia di un limone
  • 4 uova biologiche
  • Olio d’oliva
  • Cioccolato biologico 80% cacao

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180º. Schiacciare le mandorle e riservare. Sbattere la buccia del limone, l’agave e le uova, aggiungere le mandorle tritate e mescolare. Mettete dei tovaglioli di carta sull’argento del forno. Versare la pasta in padella e cuocere per 15-20 minuti. Togliere dal forno e grattugiare il cioccolato sopra.

Menu 2

Carpaccio di zucchine con prosciutto iberico

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 zucchine
  • 4 pomodori
  • 6-8 fette di prosciutto iberico
  • 40 grammi di uva passa
  • Rocket
  • Olio di basilico
  • Fleur de sel
  • Pepe

Preparazione:

Lavare e tagliare le zucchine con l’aiuto di un mandolino o di un qualsiasi utensile per lasciare delle fette molto sottili. Disponeteli sul piatto in piccoli cerchi o come volete, ma senza coprirli. Sbollentate i pomodori per qualche secondo per sbucciarli bene e togliete i semi, tagliateli in brunoise (piccoli cubetti) e posizionarli sulla superficie delle zucchine, così come la rucola e l’uvetta precedentemente lavata ed essiccata. Condite il piatto con l’olio al basilico, sale e pepe con cura, perché finalmente butteremo via qualche scaglia di prosciutto tagliata sottile.

Entrecote di manzo biologico con caviale di melanzane

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 entrecotch o bistecche di carne biologica
  • 8 melanzane
  • 1 cucchiaio di cumino per dessert
  • 1 cucchiaio di curry
  • Miele
  • Fleur de sel

Preparazione:

Tagliate le melanzane a metà e fate dei tagli a forma di X nella carne delle melanzane per renderle più veloci. Mettere in forno preriscaldato a circa 170ºC per 15 minuti. Una volta finito, lo togliamo dal forno e, con l’aiuto di un cucchiaio, separiamo la carne delle melanzane e la mettiamo da parte.

In una padella non molto forte mettere un cucchiaio da minestra di miele, cumino e curry, mescolando con una spatola e, in pochi secondi, senza fare il caramello o bruciare, aggiungere le melanzane al composto della padella mescolando con la spatola e rettificare con il sale. In un’altra padella o in un altro piatto caldo mettere il tempo di carne al gusto del consumatore, la nostra raccomandazione è poco fatta. Salare e pepare la carne.

Torta di banane con formaggio fresco

Ingredienti per quattro persone:

  • 6 banane
  • 400 grammi di formaggio fresco di capra o di pecora
  • 100 grammi di mandorle crude tritate
  • Un cucchiaio di miele biologico

Preparazione:

Mescolare le tre banane con il formaggio con le mani, sbriciolando tutto. Aggiungere un cucchiaio di miele, mescolare e modellare in una teglia da forno su carta vegetale. Gettaci sopra la mandorla tritata. Preriscaldare il forno a 250 ºC e poi mettere la teglia a 180 ºC per 10 minuti. Non cuocere troppo, perché le mandorle possono essere amare.

Menu 3

Crema di zucca

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 chilo di zucca
  • 6 cipolle
  • 8 spicchi d’aglio
  • Acqua
  • 1 cucchiaio di curry
  • Fleur de sel
  • Pepe

Preparazione:

Cuocere in brace la cipolla e l’aglio. In una pentola a parte, mettiamo la zucca tritata in acqua senza coprirla. Copritevi e andatevene per circa 20 minuti. Una volta che è tenero, mescolarlo con la cipolla e l’aglio in camicia, scolare il brodo e metterlo da parte. Schiacciare le verdure aggiungendo il brodo secondo la consistenza di panna desiderata, aggiungendo anche olio d’oliva, curry e, alla fine, rettificare sale e pepe.

Merluzzo confit, purè di sedano rapa con cipolle e carote in camicia

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 grammi di merluzzo dissalato
  • 1 sedano rapa
  • 4 cipolle
  • 4 carote
  • 2 cucchiai di curcuma
  • Aglio
  • Fleur de sel

Preparazione:

Pelare e tagliare il sedano rapa, far bollire in acqua salata per 20 minuti, filtrare e schiacciare con un filo d’olio d’oliva, mettere da parte. Cuocere in brace la cipolla e l’aglio, aggiungere la carota tagliata a fettine sottili in modo che non richieda troppo tempo e aggiungere la curcuma, aggiungere acqua se necessario e coprire fino a quando la carota non è cotta. Quando è finito, mescolatelo con il sedano rapa e schiacciatelo. Regolare il sale e l’olio d’oliva grezzo.

Allo stesso tempo, abbiamo messo un mestolino dove ci staranno i pezzi di merluzzo ricoperti d’olio con uno spicchio d’aglio schiacciato e alcuni rametti di timo. Quando si inscatola, l’olio non deve superare i 60-65 gradi, lo verificheremo quando vedremo che l’olio è caldo ma che non escono bolle. Lasciatelo così per circa 14 minuti.

Spiedini di frutta con cioccolato

Visto che mangeremo più tardi gli zuccheri con il torrone, i cioccolatini e i polvoroni, vi proponiamo un dolce sano che ci ripulirà pur essendo delizioso:

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 kiwi
  • 2 maniglie
  • 2 pompelmi
  • 200 grammi di cioccolato 75% cacao
  • 2 rami di menta
  • 100 cl di acqua

Preparazione:

Tagliamo i frutti in modo da poterli infilzare. Infondere la menta in acqua. Quando bolle, togliamo la menta e cospargiamo l’acqua nel cioccolato che avremo tritato un po’ per farlo sciogliere meglio con il calore dell’acqua. Ci serviremo di alcune canne per sbarazzarcene meglio. Se lo si vuole più liquido o meno amaro, aggiungere più infusione di menta.

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter