Sette usi pratici del caffè che non comportano bere una tazza

Sette usi pratici del caffè che non comportano bere una tazza

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la Spagna è uno dei paesi europei con il più basso tasso di consumo di caffè. Prendiamo 4,1 chili a persona all’anno rispetto ai 12 chili di grano consumati in Finlandia, per esempio. Eppure significa quasi 190.000 tonnellate di terreno all’anno che fermeranno la maggior parte del tempo nella spazzatura. Circa 200 milioni di chili di rifiuti organici e di acido che possono essere utilizzati, per le sue caratteristiche, per usi diversi e quindi migliorare una fase di vita e riciclo di questo prodotto.

D’altra parte, il caffè stesso senza infusione ha proprietà fisico-chimiche che vanno oltre i suoi valori come bevanda energetica e che sono state utilizzate in molte culture, tra cui la nostra. Questo articolo spiega sette usi alternativi del caffè e i suoi motivi che possono sembrare insospettabili e sorprendenti per noi, ma che non sono meno efficaci.

1. Come deodorante per l’aria spaziale chiuso

Date le caratteristiche aromatiche del caffè, ricco di acido linoleico e composti organici ciclici, i cosiddetti cicli aromatici, caffè macinato emana un odore potente e persistente che permea tutto intorno a lui. Per questo motivo viene spesso utilizzato, avvolto in garza traspirante, in spazi chiusi come armadi o deodoranti per coprire gli odori di chiuso e umidità. Anche in frigo per mimetizzare gli odori. D’altra parte la sua forza aromatica è spesso utilizzata dagli assaggiatori di profumi, vini o latticini come odore di riferimento; cioè al fine di evitare che l’odore venga imbottigliato catturando molti odori simili. A questo proposito, il caffè serve a portare il naso tra i profumi. 

2. Come esfoliante

Il chicco di caffè macinato, e meglio se è a terra di infusione, è un eccellente esfoliante per il viso e il corpo per il suo potere abrasivo e l’acido PH. può essere utilizzato su pelle molto secca e impura sotto forma di emulsione con olio d’oliva o albume d’uovo. La miscela galleggia sulla pelle e viene lasciata riposare per circa 15 minuti per attaccare lo strato dermico delle cellule morte. Viene poi risciacquato e risciacquato sotto la doccia. Successivamente è importante applicare la crema idratante sull’area esfoliata.

3 Per fare fertilizzante

Come residui organici ricchi di fibre, composti organici ed elementi come sodio, potassio, magnesio, fosforo o ferro, i fondi di caffè sono un ottimo compostaggio per le piante domestiche. Il modo migliore per fare un fertilizzante passa attraverso conservando i terreni di infusione in un contenitore ventilato e scuro, mescolato con una buona quantità di terreno per le piante indoor, in modo che i terreni fermentano e si decompongono arricchire la terra. La miscela viene periodicamente mescolata e applicata come necessario per ripristinare la terra di vasi che hanno perso vigore. In precedenza, il PH della miscela deve essere controllato per evitare che scenda troppo basso, poiché sia i motivi che il terreno umido sono di solito acidi. Se è troppo basso, può essere corretto aggiungendo un po ‘di calce accompagnato da ferro solubile. 

4. Per colorare i capelli

Una tazza di caffè caldo può essere utilizzata per cancellarci al mattino come per farlo raffreddare e applicarlo ai nostri capelli al momento della doccia. Grazie ai composti flavonoidi e ad altre modalità di vitamina B, che si scuriscono con la tostatura del grano e che abbondano nel caffè, il suo potere di legatura è alto e i capelli più chiari o grigilo assorbire senza problemi. Se lo applichiamo dopo il lavaggio, manterremo i capelli bagnati del caffè per circa 15 minuti. Per fare questo possiamo aiutarti con una doccia o una cuffia. In seguito, possiamo sciacquarlo con acqua abbondante e il risultato sarà capelli scuri e lucidi. 

5. Come repellente per formiche e gatti

Anche in questo caso il potere aromatico del caffè può essere utilizzato a nostro favore. Proprio come elimina gli odori, il terreno e il grano non infuso è un buon repellente delle spedizioni di formiche che entrano nella nostra dispensaa volte attraversando ogni casa in processione. Basta mettere un sacco di caffè macinato sul solito percorso degli invasori, così come nelle fessure dove li vediamo apparire, per bloccare il loro accesso e farli rinunciare.

Per quanto riguarda i gatti che si aggirano nel nostro giardino, scavano nel prato o pizzicavano sulle piante lasciando il loro forte odore, niente di meglio di una preparazione del terreno di grano con scorti di limone che lascia i punti giardino dove questi vanno più irruzione notturna. L’odore della miscela li convincerà che ci sono blocchi migliori che saltare in altri quartieri.

6. Come prodotto per la pulizia

La fermata del caffè è acida e abrasiva, due qualità che dovrebbero avere qualsiasi prodotto di pulizia di macchie e croste di sporco che viene apprezzato. Ma aggiunge a loro che è un grande stabilizzatore elettronico di elementi caricati positivamentecome è il caso della polvere, a cui cattura. Il motivo è che il terreno umido è caricato negativamente grazie alla sua ricchezza di acidi, e perché gli elementi di traccia non sono forma libera. Di conseguenza, se applichiamo il put dal terreno – con un panno umido e persino bagnato con l’infusione di caffè stesso – su una superficie con macchie di sporco stratificato e sfregamento duro, possiamo vedere risultati inaspettati. Anche su una superficie con polvere abbondante. Così abbiamo un prodotto di pulizia totalmente naturale. 

7. Come colorante per mobili

Per lo stesso motivo per cui il caffè ci permette di dare ai nostri capelli un tono più scuro e luminoso, è una buona idea applicarlo con un pennello sul legno scoloritopurché sia marrone e toni più scuri. Contribuirà a dare uniformità e lucentezza ai mobili grazie alla sua capacità di tinttare il legno. Si consiglia di modulare con acqua l’oscurità dell’infusione che vogliamo usare come tinto. 

Raccomandiamo anche:

Dieci tipi di macchine da caffè che non comportano l’scendere al super da capsule di alluminio

Controlla anche

Cinque stufati tipici spagnoli (con 5 vini rossi) per affrontare l'inverno

Cinque stufati tipici spagnoli (con 5 vini rossi) per affrontare l’inverno

Lo stufato è un pasto tipico spagnoloE ‘molto nutriente e perfetto per l’inverno, che in …

Quanti tipi di sidro ci sono?

Quanti tipi di sidro ci sono?

Proprio come il vino, il sidro era già in atto ai tempi degli Ebrei, degli …

Dammi la lattina: sette modi pratici per riutilizzare questa confezione a casa.

Dammi la lattina: sette modi pratici per riutilizzare questa confezione a casa.

Andy Warhol li ha trasformati in arte, anche se la maggior parte dei mortali li …