Sette motivi per includere i carciofi nella nostra dieta

Sette motivi per includere i carciofi nella nostra dieta

Forse non è uno degli alimenti più popolari, e forse è perché il suo aspetto aggressivo e i suoi petali duri e spinosiLa parte più deliziosa e succosa, il cuore, è di difficile accesso. Tuttavia il carciofo, tipico prodotto invernale, è molto versatile e ricco di interessanti sostanze nutritive. Sebbene esistano numerose varietà di carciofi, che variano per dimensioni, colore (dal verde scuro al viola) e forma (dalle grandi sfere ai lunghi cilindri ovali), hanno tutti un aspetto comune: foglie esterne spinose che è meglio rimuovere prima di mangiare.

7 motivi per avere i carciofi nella nostra dieta

Questo ortaggio è ricco di sostanze nutritive interessanti:

  1. Sono un’eccellente fonte di fibraCarciofo: un carciofo di medie dimensioni contiene circa 10 grammi di fibra, che aiuta a promuovere movimenti intestinali regolari e allevia i disturbi digestivi come la diarrea e la costipazione.
  2. Contengono polifenoliIl termine “cancro” è usato per indicare i composti che aiutano a prevenire le malattie.
  3. Sono molto ricco di antiossidanti anti-infiammatoriCarciofi: in uno studio condotto dal Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), gli esperti hanno stabilito che i carciofi sono una delle verdure più importanti in termini di antiossidanti (sono al numero 7 nella lista dei 20 migliori alimenti ricchi di antiossidanti). In uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, i carciofi sono stati valutati ancora di più in antiossidanti rispetto al cioccolato fondente, ai mirtilli e al vino rosso.
  4. Contengono vitamina CLa vitamina C è un componente chiave del sistema immunitario dell’organismo. Il consumo regolare di alimenti ricchi di questa vitamina aiuta l’organismo a sviluppare la resistenza agli agenti infettivi e ad eliminare i radicali liberi nocivi.
  5. Sono ricchi di vitamina KVitamina A: Questa vitamina gioca un ruolo chiave nella salute delle ossa promuovendo la formazione delle ossa. Inoltre, livelli adeguati di questa vitamina nella dieta aiutano a limitare i danni neuronali nel cervello.
  6. Scarichi in potasioIl sodio è un componente importante che aiuta a controllare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna contrastando gli effetti del sodio.
  7. Contengono unacido folicoAcido folico: l’acido folico, o vitamina B9, agisce come cofattore per gli enzimi coinvolti nella sintesi del DNA. Studi scientifici hanno dimostrato che livelli adeguati di folato nella dieta durante il periodo prima del concepimento e durante i primi mesi di gravidanza possono aiutare a prevenire difetti del tubo neurale nel bambino.

Mentre il cuore dei carciofi è la parte più consumata, è importante non sottovalutare le foglie molto rapidamente, perché è proprio lì che sono immagazzinati molti dei nutrienti di cui abbiamo parlato. Infatti, molti degli integratori di estratto di carciofo che sono diventati popolari negli ultimi anni sono in gran parte derivati dagli antiossidanti e fitonutrienti che si trovano nelle foglie di carciofo.

Ecco come il consumo di carciofi ci avvantaggia

La scienza è dalla parte dei carciofi e dà loro importanti benefici per la salute. Uno di loro ci dice che aiuto nel trattamento delle malattie del fegato perché offrono proprietà che aumentano la bile e riducono i lipidi. Inoltre, gli antiossidanti come la cinarina aiutano ad alleviare i danni alle cellule del fegato per distruggere le tossine più dannose nel corpo.

La ricerca difende anche i carciofi come un alimento importante quando si tratta di ridurre il livelli di colesterolo. Nutrienti antiossidanti come la vitamina C e la vitamina E che si trovano nei carciofi migliorano significativamente la salute digestiva e di conseguenza hanno effetti positivi sui livelli di colesterolo nel sangue.

Un altro ruolo fondamentale dei carciofi è quello di ridurre i sintomi infiammatori dell’artrite infiammatoria e la gottaLa condizione può essere dolorosa quando c’è un eccesso di cristalli di urato monosodico nel corpo. La prevenzione e il trattamento di questa malattia richiede un consumo giornaliero di fibre.

E il carciofo fornisce fibra in quantità elevate, previene danni alle articolazioni e disfunzioni. Un carciofo di medie dimensioni fornisce circa 60 calorie e poco più di 10 grammi di fibra, ovvero il 41% del valore giornaliero raccomandato. Alcuni dei protagonisti del carciofo sono, come abbiamo detto, antiossidanti e, in particolare, polifenoli, che promettono proprietà chemiopreventive.

Questo significa che può giocare a ruolo importante nella prevenzione del cancro. È stato dimostrato che le proprietà del carciofo possono causare la morte cellulare programmata nelle cellule tumorali, chiamata apoptosi, e fermare la formazione di nuove cellule tumorali. E alcuni studi ci dicono addirittura che i carciofi possono per aiutarci a combattere la sintomi dei postumi della sbornia perché c’è un livello da lieve a moderato di miglioramento delle condizioni fisiologiche e neurologiche.

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter

Controlla anche

Come fare una vacanza per la videoconferenza per evitare la relegazione

Come fare una vacanza per la videoconferenza per evitare la relegazione

Avendo un compleanno, durante il corrente quarantena vincolato dalla pandemia coronavirus può essere un po …

Scrivere la poesia per affrontare la quarantena: consigli per i principianti

Scrivere la poesia per affrontare la quarantena: consigli per i principianti

È normale che i giorni di reclusione richiesti dalla pandemia coronavirus sono i loro effetti …

Quali farmaci sono stati studiati contro il coronavirus?

Quali farmaci sono stati studiati contro il coronavirus?

Il nuovo coronavirus, che ha ricevuto il nome di SARS-COV-2, è stato osservato per la …