La zucca appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, con più di 850 specie diverse. Esistono molti tipi di zucca, ognuno adattato all’ambiente in cui crescono. Sferica e appiattita, ovale e allungata, di colore arancione, giallo o verde, la zucca ha infinità di virtù.

Secondo il database spagnolo sulla composizione degli alimenti (BEDCA), la zucca contiene circa il 90% di acqua, il 20% di proteine, il 70% di carboidrati sotto forma di amido, la maggior parte di essi e un 13 di grassi principalmente polinsaturi. Se la zucca è già molto interessante dal punto di vista nutrizionale, i semi che ha al suo interno non sono meno interessanti. Sono anche una parte più interessante della zucca.

Perché i semi di zucca sono interessanti? Solo una tazza di semi interi tostati, non salati, fornire preziosi nutrientiSolo circa 280 calorie contengono quasi 12 grammi di proteine, più di 12 grammi di grassi e circa 12 grammi di fibra alimentare.

Come abbiamo ricordato in un precedente articolo, i semi di zucca possono aiutarci a tenere sotto controllo la pressione sanguigna e gli zuccheri nel sangue. Ma sono interessanti anche per il loro contributo di:

Come ogni altra frutta secca, il consumo di semi di zucca sarà sempre più vantaggioso se li assumiamo al naturale, più che se optiamo per la versione salata o fritta. L’opzione più efficace per beneficiare di tutte queste proprietà è rimuoverli dalle budella fibrose dalla zucca perché sono più poveri di sodio e contengono più minerali che le rendono più nutrienti.

In questo articolo spieghiamo come rimuoverli e prepararli in casa; Puoi conservare le pipe tostate più fresche in un contenitore ermetico per circa tre giorni. Puoi usarli per innumerevoli piatti: sulle insalate o contorni di verdure, come spuntino o spuntino più sano, e con altra frutta secca per creare un mix.

Se scegliamo di acquistarli, dobbiamo dai la priorità ai semi crudi sopra quelli salati. Di solito sono commercializzati confezionati in atmosfera protettiva, quindi una volta aperto il contenitore, è consigliabile trasferirli in un contenitore in modo che siano ben ermetici.

Per prolungare un po ‘di più la conservazione, è meglio conservarli in un luogo buio, asciutto e fresco, lontano da umidità e calore in eccesso. Dovremo guardare la data di confezionamento e consumo preferenziale.

Se non vuoi perdere nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter