Le tracce sono un file delizioso e nutriente mix di verdure Ha quasi tante varietà quante sono le regioni, perché in ogni zona e in ogni stagione i contadini, in passato, cucinavano ciò che l’orto dava loro.

Gli ingredienti sono generalmente basati su pomodoro, cipolla, olio e sale, ma poi ci sono delle variazioni rispetto al peperone, alle zucchine o alle melanzane, e alcune portano addirittura alla zucca, con tutto il colore che questo comporta sulla tavola.

Poiché sappiamo che quando parliamo di cibi regionali, le suscettibilità possono essere danneggiate involontariamente, ci siamo rivolti a ricette tradizionali di stili diversi, di cui puoi controllare l’origine, per assicurarti che sia corretta e che ti piacciano le tracce più autentiche. La maggior parte sono per quattro persone, ad eccezione del manchego.

Alboronia

In Gaditano Gastronomic Group, ci raccontano l’origine araba di questa ratatouille andalusa che considerano la madre di tutti i pistoni e propongono la loro ricetta fatta in casa:

Pisto manchego

Per dare una ricetta per una tipica ratatouille di Castilla La Mancha, abbiamo scelto quella di Villanueva de los Infantes, una città di Ciudad Real che ha battuto il Guinness record per la “ratatouille più grande del mondo” nel 2016, con 1.254 chili, spodestando il Ratatouille che la Disney ha realizzato per il suo film omonimo e pesava “solo” 563 chili (ne parleremo in un altro articolo).

Siccome sicuramente a casa varrà la pena realizzare questo classico per sei, segui le seguenti istruzioni:

Tumbet Mallorquín

È considerato il primo cugino della ratatouille e Ratatouille, quindi diamo il suo posto in famiglia, secondo la ricetta del grembiule alce:

Samfaina

Per questo piatto, tipico sia della Catalogna che del Pais Valencià, ci è piaciuto come viene fuori la ricetta Montse Morote Ortega, che riassumiamo qui:

Con una butifarrada o sopra una coca valenciana, sensazionale.

Pisto galiziano

La gastronomia della Galizia condivide questa ricetta tradizionale che ha l’originalità di avere uova e prosciutto:

Pisto a la bilbaína

Siamo rimasti con la ricetta di Karlos Arguiñano, che si differenzia soprattutto per il fatto che ha una proporzione maggiore di zucchine, uova e pane; Ma, secondo Bilbao Turismo, viene aggiunto il prosciutto, quindi la tua scelta.

Se non vuoi perdere nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter