Sei pro e cinque contro dell'aspirapolvere

Sei pro e cinque contro dell’aspirapolvere

A seguito dell’articolo Tre must per entrare nella cucina del 21° secoloin cui abbiamo presentato, tra l’altro, le sonde di cottura sottovuoto o sous videAlcuni membri ci hanno chiesto se ha senso acquistare una confezionatrice sottovuoto solo per uso occasionale, quando si utilizza la sonda.

La risposta è che si può avere, a seconda di quali sono le nostre priorità nell’acquisto di cibo e le quantità che acquistiamoe come li teniamo. Ad esempio, se dobbiamo acquistare grandi quantità ma molto occasionalmente, la confezionatrice sottovuoto può esserci utile. Anche se acquistiamo prodotti di qualità che consumeremo molto occasionalmente, ma che vogliamo avere a nostra disposizione.

Tuttavia, le macchine confezionatrici sottovuoto non sono la soluzione a tutto e hanno i loro svantaggiL’uso di un imballaggio speciale e di un metodo di conservazione non è possibile. I vantaggi e gli svantaggi di questo sistema sono spiegati qui di seguito.

I professionisti del sottovuoto

1. Evitiamo la fermentazione

Parallelamente all’arresto dell’attività ossidativa microbica, si evitano anche batteri e fermentatori di funghi, che possono dare sapori rari ai prodotti freschi. In questo senso, quando apriamo il sacco del sottovuoto, le caratteristiche di odore e sapore si conservano molto meglio che in altri sistemi.

2. Evitiamo reazioni ossidative

Allo stesso modo, facendo il vuoto rimuoviamo il combustibile dagli enzimi ossidativi che possono trovarsi in superficie, impedendo così la degenerazione chimica del cibo, cosa che si noterà anche nel gusto e nell’odore.

3. Serve per conservare gli alimenti freschi senza bisogno di congelarli

Si ritiene che il confezionamento sottovuoto aumenti da tre a cinque volte il periodo di conservazione di un alimento, a seconda della quantità di acqua in esso contenuta, del suo grasso, dell’igiene che abbiamo utilizzato per il confezionamento, ecc. Riducendo quasi completamente l’ossigeno in superficie, tutte le attività chimiche si fermano.

Questo ci permette di conservare le carni che ci durerebbero in frigorifero quattro o cinque giorni per periodi di quasi un mese. Lo stesso vale per il pesce, che può essere conservato in frigorifero fino a dieci giorni, o anche due settimane nel caso di filetti lavati. In questo modo si evita il congelamento, che influisce sempre sulle texture.

4. Aumentiamo la durata del congelamento ad anni

Sulla stessa linea, anche se non migliorerà le texture post-congelamento, il confezionamento sottovuoto aumenta la durata dei prodotti surgelati: alcuni passano da sei mesi a un anno al massimo a tre o cinque anni.

5. Ci permette di fare marinate

Un altro vantaggio è che possiamo marinare carne e pesce, anche se questo può essere fatto solo da alcune macchine confezionatrici, non da tutte. Possiamo mettere le carni con le spezie e i liquidi di marinatura nel sacchetto del sottovuoto, applicare il sottovuoto e aspettare finché lo riteniamo opportuno.

6. Ci permette di tenere i piatti cucinati in frigorifero

Un altro grande vantaggio è che il confezionamento sottovuoto ci permette di conservare a lungo i piatti cotti, anche se non un piatto qualsiasi, a meno che non abbiamo una macchina confezionatrice in grado di confezionare liquidi. Ma possiamo anche marinare la carne o il pesce con sale e spezie, aggiungere erbe aromatiche e confezionarlo sottovuoto. Poi possiamo cucinare con la sonda sous vide e, non aperto, raffreddare il sacchetto e conservarlo in frigorifero per mesi. Questo sistema può essere applicato anche alle preparazioni di verdure e legumi, che rilasciano il liquido durante la cottura sottovuoto. In realtà, si tratta di un sistema attualmente utilizzato dalle aziende alimentari precotte.

I vantaggi del confezionamento sottovuoto

1. Aggiungere un altro jalopy

Senza dubbio un grosso problema è che dobbiamo acquistare una macchina confezionatrice, che di solito coinvolge plastica, metalli e circuiti. Occuperà spazio in casa, anche se non sono molto ingombranti, e finirà per generare rifiuti.

2. Le macchine confezionatrici efficaci sono costose

Ma in più, per godere di tutti i vantaggi sopra descritti, non basta una macchina confezionatrice qualsiasi, ma dobbiamo comprare una di quelle buone, che sono quelle efficaci. Il suo prezzo non scende sotto i 200 euro. Se acquistiamo una borsa da 40 euro, la metà del tempo le borse saranno aperte e l’aria non sarà completamente estratta.

3. Generiamo molti rifiuti di plastica

Dovremmo usare i sacchetti sottovuoto, che una volta utilizzati andranno nel contenitore giallo, aumentando i rifiuti di plastica. Ci sono sacchetti riutilizzabili, ma la verità è che sono difficili da lavare quando si tratta di pesce o di oli.

4. Non tutti consentono l’imballaggio di liquidi

Solo le macchine confezionatrici di qualità consentono il confezionamento di liquidi, il che limita il confezionamento di stufati e altri prodotti che potrebbero così essere conservati per molto più tempo.

5. Non tutti gli alimenti possono essere confezionati

La frutta e la verdura fresche non possono essere confezionate comodamente. Anche se possiamo confezionarli tagliati, ma la loro durata non aumenta in modo significativo, poiché durante il taglio hanno subito reazioni ossidative. Anche i frutti di mare non lo sopportano. E lo stesso vale per le salse e altri semiliquidi.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli iscriviti alla nostra newsletter

Controlla anche

Sette menu súpersencillos di cottura per vivacizzare la seconda settimana

Sette menu súpersencillos di cottura per vivacizzare la seconda settimana

Continuiamo con la corsa dei tori tirando la creatività degli chef Branly Coy per non …

Rimozione dello stampo da un muro a secco

Rimozione dello stampo da un muro a secco

Simona, lettore e partner di avnotizie.it, ci scrive spiegandoci il seguente problemaHo una stanza in …

Dieci vini bianchi che vi faranno riconciliare con il DO Rioja

Dieci vini bianchi che vi faranno riconciliare con il DO Rioja

Forse crediamo che la DOC Rioja non possa più sorprenderci perché è quella che abbiamo …