Né i cani né i gatti sono particolarmente bravi a mantenere la calma. La ragione: non sudano come gli umani. E questo li rende più vulnerabili al colpo di calore perché sono meno efficienti nell’abbassare la temperatura corporea attraverso il sudore. Oltre a tenere il tuo peloso all’ombra ed evitare le passeggiate durante le ore più calde, ci sono altre gustose linee guida nutrizionali che aiutano cani e gatti a rinfrescarsi e proteggersi in estate.

Il tuo amico ha bisogno di idratarsi. “Né i cani né i gatti sudano come fanno gli esseri umani e la loro gestione dell’acqua è leggermente diversa”, spiega. Marta Hervera, dottore in nutrizione veterinariae co-fondatore di Expert Pet Nutrition. La conseguenza: il tuo amico peloso è meno efficace nel rinfrescarsi e ha maggiori probabilità di subire un pericoloso colpo di calore.

“Così, devono sempre avere acqua fresca e pulita al tuo servizio; soprattutto se mangiano cibo secco “, avverte Hervera. Inoltre, possiamo incoraggiarli a bere di più. Nel caso dei gatti, le fontane funzionano molto bene: dispositivi meccanici con un circuito chiuso dell’acqua. Oppure aprite un po ‘un rubinetto quando si il gattino ti accompagna in bagno: i gatti sono affascinati dal movimento dell’acqua e li incoraggia a bere.

Inserisci brodo di pollo o di pesce nell’acqua del tuo compagno Lo renderà più gustoso e può incoraggiarti a bere. Certo: fai attenzione se scegli un brodo preparato perché molti contengono cipolla, aglio e altri ingredienti pericolosi sia per cani che per gatti. Il meglio: preparalo a casa. Un trucco tanto gustoso quanto rinfrescante.

Anche se mangiare cibi umidi, come le lattine, aumenta l’assunzione di liquidi, se il tuo cane non li assume regolarmente, Hervera sconsiglia di somministrarli ora e di cambiare la loro dieta in estate. “Se non è il tuo cibo abituale, un cambiamento improvviso nella dieta di solito non è una buona idea”, spiega.

La transizione deve essere fatta sempre con l’aiuto e la supervisione di un veterinario o, meglio, un nutrizionista veterinario. Calmati: se il tuo amico cane mangia principalmente crocchette, compenserà la mancanza di idratazione nel suo cibo bevendo più acqua. Ma assicurati che sia sempre in giro e che sia fresco. Ma le cose cambiano nel caso dei gatti. E

Hanno bisogno di mangiare cibo umido regolarmente, sia in estate che in inverno; esclusivamente o abbinati alle loro crocchette secche. Il motivo: a differenza del cane, che compensa la mancanza di idratazione bevendo, i felini bevono l’acqua principalmente attraverso il cibo.

Eredità di procedere da Felis silvestris lybica, un gatto selvatico africano adattato agli ambienti desertici. E che beva è importante: previene le malattie renali e uretrali molto frequente. Riepilogo: non smettere di dargli lattine.

Fatto peloso: ad alcuni cani amano leccare il ghiaccio. Se questo è il caso del tuo amico, puoi dargli dei cubetti di ghiaccio e rimanere fresco. Oppure puoi provare a fare un gelato con il loro cibo umido, se questo fa già parte della loro dieta abituale.

La ricetta del gelato vale anche per i gattiMescola il cibo umido del tuo amico con un po ‘di brodo di pollo fatto in casa, senza cipolla, aglio o altri cibi pericolosi e divertiti nel frullatore. Riempi degli stampini per gelato o usa le teglie per gelato. Puoi anche riempire il suo Kong o il distributore di dolcetti del tuo amico peloso con la miscela. Aspetta che si congeli. E pronto!

Ricorda: se date al vostro cane delle lattine come regalo, anche sotto forma di gelato, gli date calorie; quindi aggiusta la tua razione alimentare giornaliera.

In ogni caso, consiglia Hervera optare per dolcetti rinfrescanti a basso contenuto calorico: “Sia la frutta che la verdura sono migliori per il tuo amico di un biscotto calorico”, osserva. E sono anche più rinfrescanti. Molti cani amano le banane (anche alcuni gatti, se sono mature e schiacciate), la pera, la mela e persino le fragole. Ma attenzione: altre verdure e frutta non sono così buone per il tuo amico peloso.

Arriverà assetato. Ecco perché è importante mettere acqua fresca sul tuo cane dopo le passeggiate. E non solo dopo: anche è importante portare acqua fresca quando usciamo insieme. Un thermos eviterà che si surriscaldi. Per rendere più facile il tuo compagno, procurati una ciotola di silicone pieghevole. Non occupa spazio e puoi riempirlo d’acqua in pochissimo tempo.

Sei gustosi trucchi per evitare che il tuo cane e il tuo gatto subiscano attacchi di calore

Se non vuoi perdere nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter