Riduce il pene con l'età?

Riduce il pene con l’età?

Con l’età molte cose cambiano in tutti gli organismi e in tutti i loro organi e membri… E, scontando, questo influenza anche i genitali e i non genitali. “Il desiderio diminuisce con l’età, la fisiologia dell’orgasmo, la presenza di malattie e, naturalmente, il funzionamento dei nostri genitali”, che non è un’opzione per noi di rimanere sessualmente attiviinfatti, secondo l’urologo Eduard Garcàa Cruz” “una persona su quattro ha oltre gli 80 anni. e come dati importanti, le persone sessualmente attive vivono più a lungo e in una salute migliore.”

Ma come cambiano i genitali, in particolare i maschi, quali sono i più eccezionali? Molti uomini hanno l’impressione che il loro pene “rimpiccioli” man mano che diventano anni. Abbiamo chiesto a diversi esperti di diverse discipline se questo è il caso o è solo una “delusione” ottica. Alfonso Antona, psicologo, antropologo ed esperto in salute sessuale e riproduttiva, afferma che “ciò che accade è che il pene cooes, ciò che accade è che aumenta il grasso pubico e questo rende la lunghezza del pene percepito come più piccolo”.

A questo grasso, lo psicologo specializzato in sessuologia Carme Sànchez Martàn aggiunge “la reazione dei testicoli e di tutti gli organi sessuali all’ansia o una situazione di paura/allarme, che tendono a ritrarsi, e a proteggersi, e quindi a diminuiscono di dimensioni (da qui le frasi “scare” o “put on the tie eggs”), ci aiuta noto con un’immagine grafica.

Alicia Gallotti, una scrittrice con quasi due dozzine di libri di successo sulla sessualità nella sua bibliografia, nega categoricamente che il pene si restringe con l’età, “quello che succede è che gli uomini tendono a ingrassare nel corso degli anni, la pancia aumenta di dimensioni e, più la loro pancia aumenta più la pelle è allungata dal prepuzio, causando la sensazione che il pene si sia ridotto. Anche se la pancia nascosta dal penel’effetto ottico sta diminuendo di dimensioni; ma non è reale.”

Ci invita a visualizzare “una spiaggia per nudisti, dove persone anziane molto magre sembrano avere un pene molto grandementre il polpe sembra avere minimo; ma poi, nell’erezione, ritorna alla dimensione abituale e risponde allo stesso modo”, rassicura. Garcàa Cruz, un esperto in medicina sessuale e problemi alla prostata, chiarisce da un punto di vista fisiologico perché questa percezione maschile esiste allora. 

“Primo,” dice Cruz, “perché gli uomini tendono a ingrassare con l’età, e questo fa nascondere il pene. In secondo luogo, gli ormoni sessuali maschili principalmente testosterone, diminuiscono nel tempo. Questi ormoni sono necessari per il corretto funzionamento del pene, quindi, come diminuisce, potrebbero causare il pene per accorciarsi.” Se la causa è quest’ultima, il trattamento può passare attraverso “completamento del testosterone, per esempio, che funziona molto bene per gli uomini con bassi livelli di ormone; o a causa delle droghe della famiglia “viagra”, che hanno rivoluzionato la sessualità.” 

Estensori del pene; una possibilità

Sia per età che per la dotazione naturale del maschio, molti optano per per provare gli estensori del peneche, secondo l’urologo, “funzionano molto bene, soprattutto per allungarlo e per l’incurvatura del pene (chiamato curvatura del pene (chiamato curvatura del pene (chiamato curvatura del pene (chiamato curvatura del pene (chiamato incurva del pene (chiamato incurva (chiamato incurva (chiamato incurva (chiamato incurva (chiamato incurva (chiamato incurva (chiamato incurva (chiamato incurva malattia di Peyronie). Detto questo, devi essere regolare e usarli per molto tempo.

Un’altra opzione è gli interventi chirurgici, che, a loro avviso, “sono in realtà più cosmetici di qualsiasi altra cosa… Il pene in realtà non allunga nella maggior parte dei casi e non è per la maggior parte delle persone o la maggior parte dei chirurghi.” Si riferisce al “trattamento deve essere individualizzato molto bene negli uomini che richiedono questo tipo di tecnica, li informano molto bene”. E sottolinea l’importanza che “questi interventi devono necessariamente essere effettuati da esperti uroandrologi“.

Paradossale è che il pene si restringe e invece i testicoli aumentano di dimensioni e appendere di più. Antona indica la teoria più popolare, quella della legge di gravità, e Garcàa Cruz, per scherzo, tira fuori “alcuni studi molto curiosi che dicono che i testicoli aumentano in funzione del numero di bambini: a più bambini, testicoli più grandi“. La risposta più ortodossa è che “il muscolo dello scroto – lo scroto è costituito da pelle “mista” con muscolo – può essere più lassista con l’età, quindi i testicoli sarebbero più appesi, sarebbe più evidente.” 

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscrivetevi alle nostre newsletter

Controlla anche

Eiaculazione precoce: disturbo psicologico o problema sociale?

Eiaculazione precoce: disturbo psicologico o problema sociale?

Chiunque potrebbe pensare che la presunta esistenza di un’eiaculazione femminile, che abbiamo chiarito in questo …

Flusso marrone: cosa dicono i colori delle secrezioni vaginali sulla nostra salute?

Flusso marrone: cosa dicono i colori delle secrezioni vaginali sulla nostra salute?

Rosana, lettrice e partner di avnotizie.it, ci scrive facendo la seguente richiesta: “Qualche settimana fa …

L'eiaculazione femminile esiste (anche se non come nei film)

L’eiaculazione femminile esiste (anche se non come nei film)

La ‘squirt’ esiste davvero o è un’invenzione provocata da quella mania di confrontare continuamente la …