L’incertezza generata dal coronavirus cause mmolte famiglie non sanno se questa estate sarà in grado di andare in vacanza e godere di piscine e spiagge. Non è nemmeno chiaro che in edifici con una piscina in comune, questo può essere utilizzato. In questo contesto, molti si stanno già preparando per il calore dei prossimi mesi non prendere impreparati.

La principale soluzione è stata quella di acquistare una piscina per installare in casa. Questo ha reso la vendita di piscine atterramento avrebbe innescato già in questi giorni, come testimoniano i dati del confronto prezzi idealo.è, secondo il quale la domanda è cresciuta di oltre il 228% e il suo prezzo è sceso del 15% durante il mese di maggio.

La domanda che molti si chiedono è se si può mettere una piscina sulla terrazza o sul tetto. Quello che sosterrà il peso? È possibile installare una piscina? Il Tecnico Architetti di Saragozza (COAATZ) in guardia contro i pericoli di farlo e avvertono che “c’è un grande pericolo che si esegue l’installazione senza l’adeguata supervisione di un allenatore”.

Quattro gli aspetti che devono essere presi in considerazione

Anche se sembra un problema banale, per installare una piscina sul terrazzo di casa non è. Spesso vengono eliminati gli aspetti che sono molto importanti se non vogliamo che ci assumiamo una grande mal di testa. Per questo, gli architetti ci ricordano che occorre tener conto di fattori quali:

  • La capacità del piano di edificio: un edificio può contenere più o meno il peso dipende da diversi fattori, ma principalmente è una funzione dell’età dell’edificio. La tenuta oggi ha una capacità di sovraccarico del pavimento della terrazza sul tetto di circa 200 chilogrammi per metro quadrato, che è l’equivalente di circa 20 centimetri di altezza di acqua in una piscina nel caso in cui il instaláramos c’. O, che è lo stesso, un palmo di mano d’acqua.
  • Il peso dell’acqua: anche se non sembrava, acqua pesa un sacco: un metro cubo di acqua pesa di 1.000 chili, il che significa che per ogni 10 centimetri di acqua che abbiamo messo in terrazza, ci sono l’aggiunta di 100 libbre di peso per ogni metro quadrato della piscina. Pertanto, una piscina portatile di circa 60 centimetri di altezza può raggiungere i 600 chili per metro quadrato. Con un piede di acqua in piscina, ci sono già mettendo quasi tutto il peso che può sostenere la struttura.
  • Il peso delle persone e mobilima non solo siamo in peso con acqua quando abbiamo installato una piscina sulla terrazza. Ci sono altri componenti, come i mobili e le persone, che possono avere effetti indesiderati nella struttura. I 600 chili di piscina e piscina di acqua potrebbe diventare 750 sterline, e, in molti casi, sarebbe aggiungere fino a tre volte in modo che una struttura moderna è pronta a sostenere, il sostegno da parte del Collegio dei Aparejadores, Tecnici, Architetti e Ingegneri edili di Tarragona (COAATT).
  • L’età dell’edificio: in nuova costruzione non deve essere installato piscine, le cui dimensioni sono maggiori di 0,8×1,5 metri e un altezza massima di acqua di 40 centimetri. Negli edifici più vecchi, si consiglia di consultare un architetto tecnico per determinare la capacità di resistenza della lastra e consigliare l’altezza massima di riempimento dell’acqua. Si può anche rilasciare un certificato che ne garantisce la sicurezza per l’installazione di una piscina, di supporto Tecnico Architetti di Saragozza.

Un altro aspetto che deve essere preso in considerazione è che la maggior parte delle piscine smontabili non si dispone di un sistema di svuotamentoabbiamo bisogno di controllare la quantità di acqua che si vuole andare giù per lo scarico o il lavandino senza danneggiare l’igiene dell’acqua piovana attorno all’edificio (nel caso di un edificio con più piani).

Per fare questo dobbiamo aggiungere che sicuramente non possiamo applicare il trattamento per l’acquache si può trascorrere tutta la stasi estiva, dando luogo a focolai di batteri di origine fecale e che si traducono in malattie di origine alimentare.

Che problemi posso avere?

L’installazione di questo tipo di piscine e terrazze, anche se si tratta di nuova costruzione, può causare problemi la rottura di marciapiedi, umidità e danni causati dall’installazione di servizi igienico-sanitari. Nei casi In cui l’overhead è molto alta, è facile da produrre “il crollo della struttura”, riconosce il COAATT, soprattutto nelle strutture precedenti agli anni ‘ 80 o che hanno già qualche coinvolgimento prima. In questo caso, può accadere che le travi sono affetti da altri problemi, quali l’umidità, il che riduce in modo significativo la sua capacità di supporto.

Mettere la piscina in terra, è tutto ok?

Al momento dell’installazione di un rilasciabile piscina è meglio farlo direttamente in terra. Come possiamo fare? Quali precauzioni devono essere prese? È importante assicurarsi che non vi siano deformazioni nel terreno aspetti come che non si tratta di un muro di contenimento che non fa passare i tubi sotterranei al di sotto (che avrebbe indebolito un lotto di terreno) o è una fossa settica.

In questi casi ci potrebbero essere problemi di resistenza. Inoltre non è consigliabile posizionarlo sotto una linea elettrica e di un monitor che non è in un luogo dove si può inondazione in caso di pioggia. Prima di installare la piscina, è importante controllare che la terra è ferma e il livello, senza erbe o pietre che possono danneggiare la tela.

Non è consigliabile aggiungere del suolo in cui la mancanza ma, al contrario, devono essere rimossi dalla zona dove è in eccesso, perché, se non è molto compattato, con il peso dell’acqua, sarebbe finito quell’area e il terreno era irregolare. Sì, è possibile mettere un sottile strato di sabbia setacciata, non più di un centimetro, e che è ben compattato e livellato.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter