Quante volte è consigliabile fare il bagno al nostro cane?

Quante volte è consigliabile fare il bagno al nostro cane?

Se il tuo cane potesse abbaiare contro di te la lista delle cose che meno gli piacciono al mondo, fare il bagno sarebbe tra di loro. Il fatto che la doccia per cani sia spesso un momento caotico, in cui tutti coloro che sono coinvolti finiscono letteralmente in acqua, non facilita le cose. Ma il bagno del tuo cane è essenziale per proteggere la salute del tuo amicoper prendersi cura della sua pelle e dei suoi capelli, nonché per mantenerla pulita e lontana dai parassiti. Per questo ci chiediamo quante volte dobbiamo fare il bagno ai nostri compagni di peluche. Anche se, come in tante altre occasioni, la risposta è: dipende.

Per quanto non ti diverta, la verita’ e’. il bagno ha effetti benefici per il cane. L’epidermide perruna è una potente e ben fatta barriera difensiva che lavora insieme a buoni batteri e altri microrganismi benefici della pelle per mantenerla protetta e sana. Questa barriera mantiene gli agenti patogeni lontani dal corpo, mentre batteri buoni della pelle impediscono la proliferazione di batteri meno benefici, come quelli che causano infezioni e altri problemi.

Senza bagno, inoltre, i capelli del tuo amico si aggrovigliano e possono diventare indomabili. E, ammettiamolo, prima o poi, i cani odorano. Così ci piace stare in giro e abbracciare il nostro compagno peloso….. Anche se i cani si puliscono (in parte), con leccare e mordere per aiutare a guarire i follicoli piliferi e per mantenere la vostra pelle sana, gli esperti sono d’accordo: la maggior parte dei nostri amici pelosi hanno bisogno di bagni complementari.

La domanda è quanti bagni e con quale frequenza. Perché la colpa è tanto grave quanto l’eccesso: la doccia del vostro partner a quattro zampe troppo schiaccia lo strato di grasso protettivo. dell’epidermide, e può irritare la pelle, danneggiare i follicoli e portare conseguenze insospettabili come infezioni batteriche o fungine.

Cosa dice la regola generale sui cani

Il modello più comune è il seguente: un bagno al mese di solito funziona ed è sufficiente per la maggior parte dei cani. Ma, come la maggior parte delle regole, anche questa contiene delle eccezioni. “Perché ci sono animali che hanno bisogno di fare il bagno ogni settimana, soprattutto quando soffrono di problemi dermatologici, mentre altri hanno bisogno di una doccia ogni due o tre mesi, e ce ne sono ancora meno”, spiega il veterinario Miguel Seco.

Perché la risposta dipende da una serie di fattori, tra cui la vostra salute e il livello di attività o lo stile di vita del tuo cane. Pertanto, il numero di bagni consigliati per il vostro cane cambierà, soprattutto per il motivo: se le docce fanno parte del trattamento sanitario del cane, come le allergie o la pelle atopica (sensibile), il veterinario di solito raccomanda di aumentare la frequenza.

Influenza anche il mantello e la pelle, perché “ci sono cani come il Labrador, l’Husky, il mastino e persino il Golden Retriever., che quasi mai o mai bisogno di fare il bagno; anche se richiedono spazzolatura molto frequente,” dice Seco. La causa: il pelo di questi animali è così denso che l’acqua scivola letteralmente via da loro, quasi respingendoli. Al contrario, se il vostro cane da compagnia ha la pelle grassa del cane da caccia deve entrare più spesso sotto la doccia, fino a una volta alla settimana. Il vostro medico peloso sarà in grado di consigliarvi su ogni caso.

Dipende anche dal vostro ritmo di vita: se il vostro cane passa buona parte della giornata a dormire sul divano.probabilmente non si macchierà. Ora, se avete un magnete per localizzare e battere nelle pozzanghere più nauseanti, dovrete fare il bagno più spesso. Non incolpatelo: è solo un cane.

Shampoo per cani: Da dove posso iniziare?

Non tutti gli shampoo ne valgono la pena: ricordate che la pelle del vostro amico cane ha un pH che è quasi due punti più in alto della pelle umana.cioè, è più elementare. Ecco perché è necessario utilizzare un gel con una formula speciale per la pelle. Inoltre, l’industria dermatologica veterinaria ha fatto molta strada, e ci sono già prodotti specifici per quasi tutti i tipi di pelle, ci sono saponi consigliati per diversi tipi di capelli e anche quelli ipoallergenici.

Non correre: gli shampoo per cani contengono prodotti attivi sempre più interessanti, come la farina d’avena, che devono essere lasciati a riposo per poter essere assorbiti dalla pelle. E’ per questo che è conveniente Lasciare in posa per 10 minuti prima di risciacquare.. E assicurarsi che il gel penetri e venga a contatto con la pelle. Altrimenti, il bagno per cani sarà di scarsa utilità. Un consiglio: ci sono shampoo in schiuma o a secco e anche salviette per cani che non necessitano di risciacquo. Molto utile per mantenere pulite aree specifiche del corpo, come le gambe.
Cani puliti: spazzolare e asciugare all’aria aperta

Importante quanto il bagno, se non di più: Ricordati di spazzolare il tuo amico a quattro zampe.. Questo gesto è il modo più semplice per rimuovere i peli morti dal corpo e permettere alla pelle di respirare e rimanere in salute. È un passo importante prima del bagno per cani: elimina i nodi. Infine, non dimenticare di sciacquarsi i capelli con acqua tiepida, e consapevolmente! Esatto: evita che l’essiccatore rimuova l’umiditàperché oltre a spaventare il tuo amico, a ragione, se ha la pelle sensibile puoi irritarlo ancora di più.

Il migliore? Usa un asciugamano e lascialo asciugare all’aria; in inverno, al chiuso, in modo da non prendere un raffreddore. Asciugare bene, altrimenti potrebbe causare dermatite. Colophon: non dimenticare di ricompensarlo con la tua pazienza e il tuo amore.. E perché no, con un buon premio o un piatto ricco dopo lo spavento. La doccia non scomparirà dalla tua lista di cose spaventose. Ma lo rendera’ piu’ peloso e sopportabile.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter

Controlla anche

Perché i gatti preferiscono bere l'acqua del rubinetto?

Perché i gatti preferiscono bere l’acqua del rubinetto?

I gatti continuano a sorprenderci. Né sollevare dubbi sui suoi “comportamenti strani” spesso considerati “strani”. …

È bello trattare cani e gatti come persone?

È bello trattare cani e gatti come persone?

Amiamo i nostri cani e gatti, tanto (se possibile) e ci amano. È normale che …

Come far non pisciare il tuo cucciolo a casa

Come far non pisciare il tuo cucciolo a casa

Lo sappiamo: essere un cane perfetto umano è un duro lavoro. Il compito è complicato …