Quali alimenti possono essere messi in frigorifero e quali no?

Quali alimenti possono essere messi in frigorifero e quali no?

Dopo aver fatto l’acquisto, e con il dubbio di sapere se le mele vanno in frigorifero o meno, o se le uova sono meglio lasciate fuori, la tendenza è quella di utilizzare questo apparecchio come se fosse la dispensa. Ma non lo è. Conservare tutto in frigorifero è un errore comune che si è diffuso. negli ultimi anni per far fronte all’acquisto sempre più massiccio di cibo; non compriamo più quotidianamente ma riserviamo per questo compito un giorno della settimana o del mese.

Il frigorifero ha una funzione molto specifica: prolungare un po’ più a lungo la durata di conservazione degli alimenti. Ma non vale tutto per ottenerlo. Il freddo ha un efficace potere conservante e a temperature di circa 5ºC i batteri perdono forza e rallentano la loro diffusione. Ma le basse temperature possono anche rovinare prematuramente alcuni alimenti perché non tollerano bene le condizioni di refrigerazione.

Alimenti che non vanno in frigorifero

Senza saperlo, a volte possiamo rovinare il cibo mettendolo in frigorifero. Per alcuni non solo non è necessario, ma produce anche l’effetto opposto a quello perseguito. L’ambiente umido del frigorifero può rovinare e mettere cibo rancido che si conservano al meglio a temperatura ambiente, in dispensa, in appositi contenitori.

  • Il banane non devono essere conservati in frigorifero, a meno che non siano molto maturi, e non devono essere conservati in frigorifero. melone ovvero avocado.
  • L’amido della patate si trasforma in zucchero e li rende dolci quando sono cotti. Dovrebbero essere tenuti lontano da frutti quali meliche producono etilene e che possono far sì che le patate comincino a germogliare presto.
  • Aglio e cipolle possono essere conservati insieme, a temperatura ambiente, in un contenitore aperto per consentire la circolazione dell’aria preferibilmente al riparo dalla luce. Non rimuovere il guscio, simile ad una carta, perché funge da protezione finché non vengono utilizzati. L’umidità e il freddo ammorbidiscono questi alimenti.
  • Le basse temperature fanno sì che nella finestra di dialogo cioccolata sulla superficie si forma uno strato bianco, che cambia colore e perde sapore.
  • Il caffè e panein un ambiente umido, perdono anche il sapore. Se si desidera prolungare la durata di conservazione del pane, è possibile congelarlo.
  • Il cetriolini odiano il freddo e sono anche sensibili al gas etilene, lontano da banane, mele, meloni o pomodori.
  • Il pomodoriIn frigorifero perdono sapore perché il freddo altera la consistenza di questo alimento e ne rallenta il processo di maturazione.
  • Alimenti disidratati quali riso, pasta e noci.
  • Frutti tropicali come ananas sono abituati alle alte temperature; il freddo li fa perdere gli enzimi che li fanno maturare. La temperatura ideale per questi frutti è di circa 10ºC.
  • Il miele nel frigorifero cristallizza e perde molte delle sue proprietà. Va notato che è ricco di zuccheri e che il suo pH è ben conservato a temperatura ambiente.

Perché non dovremmo tenere le mele vicino alle nettarine?

Alcuni tipi di frutta e verdura non sono ben conservati se messi insieme perché mele, banane, meloni o pomodori producono gas etileneche agisce come un ormone della maturazione e ne accelera il deterioramento. Questi frutti continuano il processo di maturazione dopo la raccolta; se vengono conservati vicino ad altri frutti sensibili a questo gas, come l’anguria o le nettarine, anche questi vengono rovinati prima.

Alimenti che vanno in frigorifero

  • Carni fresche e pesceandare sul ripiano inferiore, sopra i cassetti, dove la temperatura è più fredda. Si conservano bene per due o tre giorni.
  • Prodotti lattiero-caseari, yogurt e burro de dovrebbe andare in alto, che è quello con le temperature più alte. Il burro dovrebbe essere tenuto ben coperto perché i prodotti grassi assorbono maggiormente gli odori di altri alimenti. Il latte aperto può durare da tre a quattro giorni.
  • UovaPerché li compriamo a temperatura ambiente e, invece, dobbiamo conservarli in frigorifero? Questo alimento richiede temperature fresche di circa 15ºC. Pertanto, se li mettiamo in frigorifero, la temperatura può essere controllata più che all’esterno. Nei negozi sono fuori perché le uova non possono avere bruschi sbalzi di temperatura. E’ preferibile collocarli in una zona meno fredda, come la porta, dove possono rimanere da due a tre settimane.
  • Salse come maionese e ketchupalla porta.
  • Verdure cotte e carne e pesce cottinella zona più alta durerà circa tre giorni.

A proposito, lavare la frutta o la verdura prima di metterle in frigorifero. non consigliato perché l’umidità favorisce la crescita dei batteri.

Il frigorifero non fa miracoli

I benefici del freddo nella conservazione degli alimenti sono importanti, ma non fa miracoli. Pertanto, il tempo che il cibo durerà in frigorifero è limitato, più o meno lungo, ma con una data di scadenza. Anche se un alimento è conservato in frigorifero, non diventa immune al deterioramento.

È altrettanto vulnerabile alla crescita di muffa e al deterioramento, ma lo fa più lentamente, come fa il perdita di proprietà come il gusto o la consistenza. Il frigorifero, quindi, ha anche limiti sanitari e organolettici per gli alimenti, anche se spesso vuole dargli un potere che non ha, dimenticandosi per troppo tempo di un pasto preparato o di una lattuga che quando ne vogliamo approfittare avremo perso tutte le sue qualità.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter

Controlla anche

Come fare una vacanza per la videoconferenza per evitare la relegazione

Come fare una vacanza per la videoconferenza per evitare la relegazione

Avendo un compleanno, durante il corrente quarantena vincolato dalla pandemia coronavirus può essere un po …

Scrivere la poesia per affrontare la quarantena: consigli per i principianti

Scrivere la poesia per affrontare la quarantena: consigli per i principianti

È normale che i giorni di reclusione richiesti dalla pandemia coronavirus sono i loro effetti …

Quali farmaci sono stati studiati contro il coronavirus?

Quali farmaci sono stati studiati contro il coronavirus?

Il nuovo coronavirus, che ha ricevuto il nome di SARS-COV-2, è stato osservato per la …