Abbiamo tutti mai sperimentato piccole ferite dolorose in vari punti della bocca, labbra o lingua, note come afte. A volte possono essere molto fastidiosi durante la deglutizione o quando si muove la lingua all’interno della cavità orale, soprattutto quando sfrega contro i denti.

Inoltre, se perpetuati, possono portare a infezioni che causano febbre e diffondono l’infezione alla gola, il che renderà obbligatorio consultare uno specialista per prescrivere eventualmente un antibiotico. Tuttavia, questi estremi vengono raggiunti raramente e la piaga scompare entro pochi giorni, al massimo una settimana.

Ma finché rimane, si manifesta estremamente fastidioso e ingombrante, quindi potrebbe essere consigliabile recarsi in farmacia per consigliare qualche tipo di medicinale curativo e antinfiammatorio, che può essere un collutorio o qualche tipo di sciroppo, sebbene ci siano anche alcuni utili rimedi casalinghi. Tra loro:

Secondo la pagina di salute orale di Adeslas, le cause specifiche delle afte sono sconosciute, ma si considerano diversi fattori che possono agire in combinazione per renderle più favorevoli.

Secondo raccomandazioni da Collegio ufficiale dei farmacisti di Saragozza, le afte dovrebbero essere oggetto di consultazione:

Per prevenire la malattia, Luis Bujanda, Presidente dell’Associazione Spagnola di Gastroenterologia, consiglia:

Il consumo di integratori vitaminici è consigliato solo in caso di carenze.

Se non vuoi perdere nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter