Come Covid-19 progredisce e si estende per molti paesi in tutto il mondo, gli scienziati di corsa per scoprire esattamente come e dove hai iniziato a scoppio. Le infezioni da coronavirus sono comuni negli animali e nell’uomo. Alcuni ceppi sono zoonosi, cioè, può essere trasmessa dagli animali all’uomo, ma molti non lo sono.

Negli esseri umani, coronavirus può causare malattie che vanno dal comune raffreddore a altri più gravisindrome respiratoria del Medio Oriente (MERS-CoV) e di sindrome respiratoria acuta grave (causato da SARS-CoV, che è stato trasmesso ai civets per gli esseri umani).

Secondo le stime, i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie degli Stati uniti (CDC), tre delle quattro nuove malattie emergenti negli esseri umani sono trasmessi da fauna selvatica il bestiame. Nel mese di dicembre 2019, è rilevato il primo caso umano di polmonite di origine sconosciuta nella città di Wuhan, in Cina, in particolare in un mercato in cui gli animali vengono venduti vivi. Quindi, le autorità sanitarie del paese, ha individuato una nuova CoV come un agente eziologico, che è stato nominato per il nome scientifico di SARS-CoV-2.

Che cosa è con i pipistrelli?

Il lavoro che è stato svolto per trovare la fonte di la malattia Covid-19 ha portato per la prima ipotesi, a un mercato alimentare in Wuhan. In un primo scenario, si propone di origine animale e, in particolare, nei pipistrelli, come il serbatoio più probabile coronavirus. Questo è stato riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nel passato mese di febbraio.

Questa non è la prima volta che questo accade. Si ritiene che il virus Ebola nato in pipistrellicosì come la SARS e MERS. Secondo l’Organizzazione Internazionale delle Epizoozie (OIE), il virus Covid-19 è un parente stretto di altri coronavirus circolanti nel pipistrelli Rinolofo affinis (pipistrello ferro di cavallo).

La ricerca di polli da una mazza di questa specie è di circa il 96% identico alla SARS-CoV-2. Infatti, i pipistrelli sono serbatoi di centinaia di virus. Parte del motivo che spiega è che, così come sono gli unici mammiferi volanti, questi animali hanno sviluppato una rara capacità di combattere il virus e ha permesso che il suo sistema immunitario a diventare sempre più specializzati e, in conseguenza, può vivere in diversi tipi di virus, senza che succeda nulla (tranne che con il virus della rabbia, che si interessa di loro).

I pipistrelli dormono quasi tutto il giorno, quindi, avere un costante vitale molto basso. Ma la sera, quando volano, spendono un sacco di energia e di avere un metabolismo molto più attivo che l’umano. Inoltre, le cellule del corpo, che si rompono e rilasciano piccoli pezzi di DNA che vengono fuori “volare” per luoghi dove non dovrebbero essere.

Perché noi e non?

I pipistrelli non hanno il meccanismo di reagire a questi frammenti di DNA, il che potrebbe indicare che qualcosa va storto (l’invasione di un organismo patogeno, per esempio). In altri mammiferi, può portare a un’infiammazione nella lotta contro il virus. In pipistrelli non perché hanno perso alcuni dei geni che sono coinvolti in questa reazionesono stati utilizzati per affrontare questo stress, è come se si fosse in uno stato di allerta. Anche se hanno una piccola reazione, questo è molto piccolo.

Inoltre, durante il volo, i pipistrelli aumentare la loro temperatura corporea e mettere i loro corpi in un costante stato di “febbre”. Questo succede almeno due volte al giorno, quando si va a cercare il cibo e quando ritornano. Gli agenti patogeni sono evoluti per resistere a questi picchi di temperatura corporea. Il problema è, nel complesso, quando si incrociano queste malattie con altre specie.

Un virus che si adatta a una mazza, probabilmente, non saranno interessati da un corpo a temperatura maggiore, in modo che la febbre umano non funziona come un meccanismo di difesa. Il virus, quindi, sono sui pipistrelli un luogo ideale dove soggiornare, di mutare e di infettare il nuovo host. Tutto questo funziona come una bomba a orologeria che esplode quando si diffondono con altri animali, quando sono commercializzati nei mercati, e quando ci invadere il loro territorio.

Che cosa circa il pangolin?

Si segnala, altresì, che la via di trasmissione, invece di direct bat-umana, che coinvolgono un ospite in mezzo probabilmente collegato tra i due. I pipistrelli non sono di solito visto in mercati come la Cina. È probabile che il nuovo coronavirus può essere necessario passare attraverso un altro mammifero per amplificare o mutare ancora di più, in modo che può essere trasmessa all’uomo (come è avvenuto nel caso della SARS, e MERS, con i civets, e cammelli, rispettivamente, che ha agito come un host tra di loro).

Anche se ci sono stati un certo numero di autori, più opzioni che si hanno per il pangolin, un animale che è molto ricercato in Cina per la loro carne considerata una prelibatezza e le loro scale, ma ancora non è giunta a un consenso su di esso. Mentre la vendita di animali è vietato in questo paese, ancora sono di contrabbando, provenienti da diversi paesi del sud-est asiatico e africano (infatti, il pangolin è considerato uno degli animali più trafficate del pianeta).

Secondo La naturanon è stato trovato un coronavirus in pangolins di contrabbando con un 99% di compatibilità genetica con il virus che circola nelle persone. In mezzo il mondiale di emergenza di salute pubblica di Covid-19, è importante indagare le origini della pandemia, perché la comprensione di come un virus animale salti di specie confini di infettare gli esseri umani possono anche aiutare a prevenire future epidemie zoonotici.

Menu senza carne selvatica in Cina

Quando emergenti malattie zoonotiche diffondersi agli esseri umani, le cause più frequenti sono i comportamenti umani, tra cui internazionale commercio di specie selvatiche, che è diventato la principale fonte sospetta del nuovo coronavirus, e il consumo di animali selvatici.

L’impatto della pandemia Covid-19 stanno spingendo le riforme sharp in Cina. Consapevole del problema, è previsto che il 1 ° maggio, tra in vigore in alcune aree del paese che vieta la commercializzazione di animali per il consumo. Dunque, secondo la nuova legge, non essere in grado di cucinare la carne di serpentiper esempio. Le autorità cinesi hanno vietato anche, temporaneamente, il commercio di fauna selvatica.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter