Pochi giorni fa, nel nostro articolo Devo pulire i tasti quando si arriva a casa dal coronavirus? Si e togliere le scarpe? Cosa faccio con gli occhiali?ci sono stati forniti igiene precauzioni da prendere con vari oggetti con cui veniamo in contatto ogni giorno, Tra di loro c’erano gli occhiali, sul quale ci dirà che il Ministero della Salute consiglia di disinfettare loro. Per fare in modo incoraggia l’uso di tessuti e di una soluzione di alcool o acqua e sapone. In questo articolo spieghiamo come pulire gli occhiali senza danneggiare i cristalli.

Ma non stiamo parlando di lenti a contatto, in modo che diversi lettori ci hanno scritto per chiederci di aclarásemos se è pericoloso utilizzare in questi momenti. Quello che è certo è che il problema delle lenti non è stato toccato troppo nella media e non c’è esprimere raccomandazioni di Salute. Ma noi abbiamo una dichiarazione congiunta, a metà marzo, della Società spagnola di Oftalmologia, la Società della Retina e del Vitreo e la Società spagnola di Impianto Oculare, Chirurgia Refrattiva, tra gli altri.

Senza evidenza di infezione

Il documento, intitolato Raccomandazioni per la cura dei pazienti visione in relazione all’emergenza COVID-19, ha una sezione dedicata alle lenti a contatto, in cui possiamo leggere: “Non vi è alcuna prova che le persone sane hanno bisogno di evitare l’uso di lenti a contattoo che gli utenti di lenti a contatto sono a maggior rischio di contrarre una infezione da coronavirus nel confronto con coloro che indossano gli occhiali; inoltre non vi è alcuna prova a suggerire una correlazione tra l’uso di lenti a contatto e la diffusione di COVID-19 o un coronavirus infezione correlata con l’uso di lenti a contatto”.

“Tuttavia”, continua il documento, “è noto che il virus SRS-COV-2 possono essere isolate in lacrime e della congiuntiva e da loro trasmessi. Per questo motivo, e in considerazione della natura eccezionale dell’attuale situazione di pandemia, sarebbe opportuno che i cittadini non usare le lenti a contatto e questi sono stati sostituiti con gli occhialia condizione che le circostanze lo consentano. In questi casi, rafforzare le misure di igiene per le finalità indicate di seguito”.

Questo per dire che il oculisti e chirurghi scoraggiare l’uso di lenti ad assumere una barriera inferiore al virus -che, anche se è insolito, è in grado di penetrare il tessuto oculare – che coinvolgono gli occhiali, con un bicchiere in più ampia e copre l’intera superficie oculare. Tuttavia, in caso di essere costretti a indossare le lenti a contatto, il comunicato stampa, rende chiaro che ci deve essere una ragione di un più alto rischio di infezione da hiv, anche se offre una serie di standard di igiene.

Meglio passare per monouso

Tra di loro c’è il lavaggio delle mani: “l’inserimento e la rimozione delle lenti a contatto, così come nella gestione di questi e degli occhiali da sole di archiviazione, il lavaggio delle mani sarà pre-e post – [ … ] con l’obiettivo di non contaminare le lenti o contaminati loro. Quindi, il documento consiglia,”ouso per essere possibile, lente usa e getta giornaliere e scartare in modo tale da non contaminare o microbiologicamente o come rifiuti di materie plastiche”.

In caso di uso di lenti a contatto non usa e getta quotidianamente, il tipo di morbide idrogel o in silicone idrogel, rigida, permeabili o non gas, ibridi, sclerale o semi-sclerali, ecc, la dichiarazione congiunta spiega che “nel suo uso quotidiano, è necessario eseguire il seguente protocollo di manutenzione o ogni volta che si disegna l’occhio:

  1. Il lavaggio delle mani
  2. La rimozione delle lenti a contatto
  3. La pulizia con lo sfregamento meccanico e il giusto detergente raccomandato
  4. Sciacquare con soluzione salina sterile
  5. La disinfezione con perossido di idrogeno al 3%. Per fare questo possiamo utilizzare i sistemi di perossido di idrogeno per le lenti a contatto in un unico passaggio. Retrasaremos la neutralizzazione fino ad almeno 6 ore di cui il perossido ha fatto la sua azione sulla lente a contatto in bottiglia, contenitore per fare questo indicato. Da quel momento sarà incluso nel vaso contenitore pad per la neutralizzazione di perossido”

Dopo un’ora, l’obiettivo può essere conservato in soluzione salina per essere usato di nuovo. Quando si desidera mettere sulla lente dobbiamo seguire il seguente protocollo:

  1. Sciacquare gli occhi con soluzione salina prima dell’inserimento della lente della superficie oculare.
  2. Lavare le mani prima di prendere la lente per l’inserimento nell’occhio.
  3. Il lavaggio delle mani dopo l’inserimento delle lenti.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter