Perché alcune persone sono sempre in ritardo?

Perché alcune persone sono sempre in ritardo?

Il mondo potrebbe essere diviso in due grandi gruppi: quelli che arrivano in orario e quelli che sono sempre in ritardo. Arrivare puntuali agli appuntamenti e lavorare in orario è l’idealeLo stesso vale per gli altri due, almeno nella cultura occidentale, dove la mancanza di puntualità non è molto diffusa. Non è ben visto, è percepito come una mancanza di rispetto e considerazione per le altre persone che arrivano in tempo. Ma chi altro è arrivato con qualche minuto di ritardo in più di un’occasione? Nessuno è perfetto. E se questo accade in tempo, non succede niente.

Ma essere sempre in ritardo, come parte del nostro modo di essere, può portare a più di un problema. Secondo uno Sondaggio, tra il 15% e il 20% degli americani sono “costantemente in ritardo”. ovunque. E nella maggior parte dei casi non si tratta solo di ritardare l’arrivo di qualche minuto, ma anche di qualche ora. Che tipo di persone sono queste, quelle che sono sempre in ritardo? Per gli esperti, in molti casi ha a che fare con i nostri orologi interni.

Una persona puntuale è diversa da chi non lo è?

Non c’è un’unica causa per un comportamento tardivo. Le persone possono avere motivazioni e modelli diversi che le portano ad essere cronicamente in ritardo. I motivi del ritardo sono specifici per ogni persona e possono essere variati: mancanza di motivazione, distrazioni, una brutta nottata, quello che alcuni chiamano “idealismo cronico” – sottovalutano, ad esempio, il tempo che ci vorrà per arrivare -, un senso di spreco di tempo – arrivare prima e aspettare non fa per loro, ecc.

La cosa divertente è che la maggior parte delle persone che sono sempre in ritardo lo fanno per qualsiasi attività, buona o cattiva. E anche se in molti casi le conseguenze di un ritardo sono negative (perdere il lavoro, far arrabbiare un amico, ecc.). E questo spiegherebbe, per esempio, ciò che alcune ricerche suggeriscono sul fatto che alcune persone sono “programmate” per essere in ritardo e che parte del problema può essere nel cervello.

Per i ricercatori, ci può essere una ragione biologica per il ritardo. Hanno scoperto che almeno il la metà dei pazienti affetti da ADHD hanno anomalie nel centro esecutivo del loro cervelloche svolge un ruolo decisivo nella gestione del tempo. Il cervello regola aspetti come l’organizzazione, la pianificazione, la motivazione, la regolazione emotiva e la gestione del tempo. Anche le persone senza ADHD hanno punti di forza e di debolezza in ciascuno di questi settori.

Per alcuni esperti, anche ci possono essere cause geneticheSe i nostri genitori hanno avuto problemi con la gestione del tempo, è probabile che anche voi li avrete. In altre ricerche in questo campo, gli esperti sono giunti a una conclusione molto semplice: le persone che sono in ritardo sottovalutano il tempo necessario per svolgere un compito.

Pensano che un minuto sia di 77 secondi

Secondo gli esperti, ci sono due tipi di personeTipo A: quelli di tipo A, che di solito sono puntuali perché hanno un “orologio incorporato”, e di tipo B, che sono sempre in ritardo perché non hanno la capacità di calcolare e misurare bene il tempo. I due tipi di persone sentono che il tempo passa in modo diverso.

Attraverso una serie di studi, gli esperti hanno scoperto che le persone di tipo A possono calcolare mentalmente quasi esattamente un minuto (58 secondi), mentre i tipi B non fanno calcoli così accurati (77 secondi). Quest’ultimo gruppo percepisce che i minuti durano molto più a lungo di quanto non facciano realmente. Un divario di 18 secondi al minuto che si accumula nel tempo.

Un’altra ragione per cui alcune persone sono in ritardo viene dagli esperti della Harvard Medical School. Secondo loro, le persone che sono in ritardo hanno sempre più probabilità di essere rilassate di quelli che arrivano sempre in orario. Il motivo è che non permettono cose come le scadenze o le crisi di tempo dettano il tuo umore e, di conseguenza, si sentono meno stressati. Sono quindi meno propensi a soffrire di problemi di salute legati allo stress, all’ipertensione e alle malattie cardiovascolari.

Consigli per non essere in ritardo

Anche se l’abitudine di arrivare in ritardo è difficile da correggere e la puntualità non si raggiunge da un giorno all’altro, almeno per gli scienziati, può essere gestita un po’.

  • Calcola la tua routineScrivete la vostra routine quotidiana (colazione, doccia, andare al lavoro, fare esercizio, ecc.) e stimate quanto tempo pensate ci vorrà per completarla. Le persone che sono in ritardo saranno probabilmente sorprese da quanto tempo possono impiegare per svolgere una qualsiasi di queste attività di routine. Questo esercizio è importante per separare le linee temporali non realistiche dal cervello.

  • Creare una strategia per fare le cose in tempoCalcolare quanto una particolare attività ci occupa può aiutarci a pianificare meglio i compiti. Investire il tempo necessario per arrivare in tempo. Iniziate con il tempo necessario per arrivare da qualche parte. Assicuratevi di tenere conto di eventuali ritardi (ascensore lento, traffico, treni in ritardo, ecc.). Una volta individuato e calcolato il tempo approssimativo necessario per arrivare, aggiungere altri 15 minuti circa.

  • Non siate tentati di fare più di un’attività alla voltaUno dei motivi per cui molte persone sono in ritardo è il fatto di essere multitasking, pensando di poter fare più di una cosa alla volta. Se le nostre attività non sono realistiche, dove troviamo il tempo per fare tutto? È meglio dire di no a certe cose ed essere in grado di pianificare meglio il proprio tempo. Se diciamo di sì e non arriviamo a tutto, sarà peggio.

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter

Controlla anche

Sei motivi di salute per fare spesso la sauna

Sei motivi di salute per fare spesso la sauna

Le saune sono spesso associate alla Finlandia. In effetti, la parola “sauna” deriva dalla lingua …

Le conseguenze di un consumo eccessivo di latte di soia

Le conseguenze di un consumo eccessivo di latte di soia

Aldo, lettore e partner di avnotizie.it, fa la seguente richiesta nel corpo di una e-mailDi …

Quattro prodotti per potenziare le difese antinfluenzali in esame

Quattro prodotti per potenziare le difese antinfluenzali in esame

Teresa, lettrice e partner di avnotizie.it, fa la seguente richiesta in una e-mailMi interessa sapere …