Il vostro cane non abbaio per irritarte o per rendere la vita impossibile. Non inteso per spaventare chiunque con il loro abbaiare, o di imporre se stesso. Niente potrebbe essere più lontano dalle sue intenzioni peloso. Infatti, “i cani abbaiare principalmente per comunicare con il mondo intorno a loro”, spiega David Giovani, dottorato di ricerca in Etologia, un membro del gruppo di Etologia Clinica dell’Università di Cordoba, e editor della rivista scientifica specializzata di Comportamento Animale Scienza. In altre parole, o abbaiare: serve per dirci che c’è, si usa per chiamare o per avvertire qualcuno di non andare vicino.

Forse dovremmo iniziare a capire se è normale che i cani danno un po ‘ di corteccia. E la risposta è un clamoroso sì,” dice Minori. A differenza dei lupi, che utilizzano diversi tipi di vocalizzazioni, come urlare, a scapito dell’abbaiare di cani, in particolare di abbaiare. In realtà, sembra che noi siamo responsabili. “La corteccia è stato un elemento chiave e rinforzato dalla selezione per migliaia di anni di convivenza con gli esseri umani, una capacità che abbiamo usato per farci conoscere i pericoli o la presenza di intrusi,” dice l’esperto in comportamento animale.

Con questo in mente, non è causale che un vostro amico, un Canis lupus familiarisessere uno dei cani con una maggiore e più variegata la comunicazione vocale. Né è che tutti questi abbaiare che a volte si irrita l’utilizzo, soprattutto, per comunicare con voi; mentre anche utilizzando, per la destinazione di altri animali. “La convivenza con gli umani costretto il cane per affinare quelle abilità che gli ha permesso di rafforzare il vostro rapporto e comunicare con noi in modo più efficiente; tra di loro, abbaiare,” dice Germán Quintana, dottore in medicina Veterinaria e di un esperto in comportamento.

Quando il cane abbaia, l’uomo capisce

La strategia di abbaiare funziona: gli scienziati hanno dimostrato che concepiamo la causa dell’abbaiare dei nostri amici. Noi non suonano come l’abbaiare di un cane felice che celebra l’ora della corsa o che siamo in grado di ottenere i vostri dolci preferiti guardaroba di una paura o stanco di passare il giorno a casa da sola. “Siamo, infatti, a capire meglio ciò che dicono, loro cortecce, il loro linguaggio del corpo”, ha ammesso Quintana.

Se si condivide la propria vita con un cane, è normale che non vi costerà di distinguere tra una corteccia per fare un caso, da un altro che emette quando è spaventato o arrabbiato. “Il tono, la forza, l’intensità e la corteccia è diverso, e la gente imparare a differenziare,” note di Minori. Mentre l’abbaiare per richiamare l’attenzione, ha un passo maggiore, e fa stringhe di corteccia isolati con una pausa per valutare la risposta che si innesca, il quale emette un perrete che si sente minacciato sarà più grave e gutturale, intervallati con grugniti e si ferma ad ascoltare.

Vista questo post su Instagram

Ciao! I’m back!😁 #salto #happytuesday #estate #happydog #barkinghappy #cutedog #beardedcollie #dogslife #motivazione #waggingtail #homesweethome #jumpinghappy #hereiam #loveyouall #😁

Una pubblicazione condivisa Anna Stern (@thefamilydogs) 15 Lug, 2019:11: 07 PDT

In contrasto, una corteccia di allarme è forte e tagliente e può essere accompagnato da risposte fisiologiche come il formicolio dei capelli dorsale”, sottolinea l’esperto. E lHo abbaiare gioco sarà breve e acutoe sono spesso accompagnati da un noto postura del gioco o play-arcol’invito che abbaiano di più del solito per giocare, che è in cui il cane si appoggia e piegare la parte anteriore delle gambe per sollevare la parte posteriore.

Vista questo post su Instagram

Che cosa è questa cosa nuova?! 😯😊 senza preoccupazioni, la zia Jimmie controllato fuori e siamo tutti al sicuro! 😂

Una pubblicazione condivisa Arrowwood Golden Retriever (@arrowwoodretrievers) il 4 Maggio, il 2020 a 10:43 pm PDT

Anche così, la corteccia perruno a volte sconcerta noi; soprattutto quando sembra inarrestabile e sembra che non finisce mai. “L’abbaiare come una risposta alla noia, frustrazione o stress può essere molto noioso, monotono e ripetitivo”, ha ammesso Quintana. Abbaiare, ululare e anche sospiro da ansia o di puro stress; per esempio, quando non sono in uso e non possono sopportare di essere solo. (Un paio di giorni fa vi abbiamo spiegato come fare un odore di moquette per cani contro la noia canino)

Altre volte il tuo amico abbaia perché hanno qualche tipo di patologia, spesso associata ad età avanzata. Quando comincia a perdere di vista o che soffrono di problemi cognitivicome il cosiddetto morbo di Alzheimer canino, è normale per il vostro partner per aumentare il suo abbaiare senza motivo apparente: si tratta di una reazione dell’alterazione della percezione dell’ambiente. Pertanto, il primo passo è quello di eseguire un controllo di salute, e per escludere un problema di salute.

Non punire, fare questo

Un cane è stressato o con l’ansia di separazione può abbaiare senza sosta per ore. O fare i vostri bisogni in casa, anche distruggere gli oggetti che non sono i suoi giocattoli. Ma noi non punire, concordano gli esperti. “La punizione non è mai consigliato, anche se è possibile interrompere un comportamento che non ci piace non siamo insegnare ciò che si vuole fare“, spiega il dottore di Etologia.

La chiave: piuttosto che punire ciò che non ti piace, premiare il comportamento che ti piace. E fa un esempio: nei rifugi di animali è molto frequente che l’abbaiare essere un problema, e i cani si usa per attirare l’attenzione dei visitatori e operatori sanitari. “Tuttavia, è possibile modificare il comportamento da premiare i cani con una ricompensa quando sono calmo, insegnando loro di sedersi per l’attenzione, invece di abbaiare”, consiglia.

La stessa vista Quintana: dimenticare la punizione. O fisici, come le collane di impulsi, citronella (un composto di aerosol che viene venduto come un metodo antiladridos per spruzzare il muso), o colpire il cane. Non psicologica, in forma di punizione, verbale o confinamento: tutti sono crudeli e indesiderati. “Essi possono anche peggiorare le cose o a causa di un problema più serio, come l’aggressività o di un processo di impotenza acquisita”, avverte.

È altrettanto importante non rinforzare il comportamento che non ci piace. Se un cane porta la sua palla, e abbaia a noi per la nostra attenzione e ci invitano a giocare, ogni volta che siamo d’accordo che questo ci rafforza il comportamento. Il tuo amico ha raggiunto il suo obiettivo: giocare. La strategia funziona. E la prossima volta che si desidera giocare, tornerà ad abbaiare.

Si può provare a tenere un po’, e continuerà ad abbaiare con più insistenza, fino a che, stanchi di sentirlo, si torna a prendere la palla e lanzársela come voleva. “Senza saperlo, hai usato una delle tecniche più efficaci di formazione: ricompense casuali“note di Minori. Tuttavia, se si inizia a chiedere il suo sentire, e ogni volta che lo fai senza abbaiare, la ricompensa che il comportamento, probabilmente la prossima volta che è appena seduti quando si vuole giocare con lui un po’.

Il vostro cane abbaia perchè non sai che altro fare in quelle situazioni in cui si sente lo stress, la paura, l’ansia o il troppo entusiasmo, anche la felicità. Piuttosto che essere arrabbiato, dovrebbe essere imparare a riconoscere ciò che innesca questi abbaiare. Se si sente frustrato o sentire che non funziona, non disperate: ottenere un aiuto professionale. Chiamato un etologo o esperto in comportamento perruno certificato. Ma, non ti arrabbiare: il tuo amico è solo di essere un cane. Ecco perché voglio che sia.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter