Otto vantaggi di fare un pisolino in estate

Otto vantaggi di fare un pisolino in estate

Naps sono per l’estate. Beh, non proprio: fare un pisolino è qualcosa che può essere goduto in qualsiasi momento dell’anno[Mapermoltepersonel’estateèlastagionepiùfavorevoleperavereunpo’ditestadopoavermangiato:perchésonoinvacanzaperchélalorogiornatadilavorofinisceprimaosemplicementeperchéilcaldotravolgenteliconvincechenonpossonofarealtrochesdraiarsiperunpo’perriposare

Mentre il mito persiste che in Spagna si fa un pisolino più che in altri paesi, ci sono figure che lo sfatano. Secondo il primo studio sulla salute e il riposo condotto dalla Health Education Foundation dell’Ospedale Clinico di San Carlos e dall’Associazione dei Letti Spagnoli, solo il 16,2% degli spagnoli fa un pisolino ogni giorno. Il 22% afferma di farlo “a volte e il 3,2% nei fine settimana, mentre la maggioranza (58,2%) egli afferma che non lo fa mai

beh, l’estate è offerta come il momento giusto. La scienza ha studiato l’abitudine di dopping e ha trovato numerosi benefici in esso. Gli esseri umani, infatti, sono una delle poche specie di mammiferi che dormono in un solo periodo della giornata: la maggior parte – più dell’85% – sono traversine polifase, cioè si alternano momenti di sonno e veglia durante il giorno (coloro che hanno animali domestici senza dubbio sapranno cosa sono tre legato). Un decalogo di beneficenza in questo periodo dell’anno è fornito di seguito.

1. Riduce lo stress

Diminuire lo stress appare come il beneficio più evidente del neddling. È stato dimostrato da numerosi studi. Sdraiati, chiudendo gli occhi e staccandosi da tutto, anche per pochi minuti, ti permette di rilassarti ed eliminare molte delle tensioni che alterano la vita quotidiana. Alcuni sostengono che la durata ideale del pisolino è di 20-30 minutie che estenderlo oltre può essere dannoso, in quanto potrebbe ostacolare il sonno notturno. Ma in realtà è soggettivo e dipende dalle esigenze di ogni persona. Anche una testa di 5 minuti può essere utile per de-stressing e far fronte con il resto della giornata in uno spirito rinnovato.

2. Compensa la mancanza di sonno notturno

Molte persone non dormono il numero consigliato di ore di sonno, che sono tra 7 e 8 per gli adulti e 9 per gli adolescenti. In estate, infatti, molte persone iniziano i loro giorni lavorativi un’ora prima rispetto al resto dell’anno, ma non vanno a letto prima. Questo può influenzare la qualità del sonno e, di conseguenza, altri aspetti della vostra salute pure.

Nap può essere la soluzione: uno studio pubblicato nel 2015 ha mostrato che ha la capacità di contrastare gli effetti di una notte di privazione di sonno. “I nostri dati suggeriscono che un pisolino di mezz’ora può invertire l’impatto ormonale di una notte di sonno scarso“, ha spiegato Brice Faraut, un’esperta presso le università Descartes e Sorbona di Parigi e direttore della ricerca. Secondo Faraut, che è stato il primo studio che “ha mostrato che pisolino potrebbe ripristinare neuroendocrino e biomarcatori di salute immunitaria a livelli normali.

3. Riduce la pressione sanguigna e il rischio di malattie cardiache

La Fondazione Cuore Spagnola (FEC) assicura che accresca il rischio di malattie cardiovascolari. Perché? Poiché la mancanza di sonno aumenta i livelli di cortisoloun ormone legato al glucosio e all’intolleranza ai grassi e indebolisce anche il sistema muscolare e immunitario.

Sonno, esperti della FEC aggiungere, induce il corpo a rilasciare l’ormone della crescita, “antidoto cortisolo, che stimola il sistema immunitario, riduce lo stress e l’ansia, e aiuta a riparare i muscoli e perdere peso. D’altra parte, una ricerca condotta tra gli studenti universitari negli Stati Uniti ha mostrato che, dopo una giornata di stress e tensione psicologica, un pisolino da 45 minuti a un’ora aiuta a rallentare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.

4. Memoria di potenza

Un’altra funzione ben nota del sonno è legata alla memoria, come aiuta a consolidare i concetti acquisiti. Mentre la scienza non è ancora riuscita a spiegare con precisione questa relazione, è noto che il sonno facilita la plasticità neurale necessaria per fissare quei nuovi concetti, che fino a quel momento rimangono in memoria in modo instabile, e trasformarli in ricordi duraturi. Recenti studi hanno indicato che un pisolino di 45-60 minuti può aumentare la capacità di memoria fino a cinque.

Altre opere hanno evidenziato la possibilità che pochi minuti di sonno nel pomeriggio contribuiranno a consolidare le conoscenze acquisite al mattino. Questo può essere particolarmente utile in estate, quando il lavoro mattutino o lo studio è spesso completato da molte attività di svago e di intrattenimento nel resto della giornata, in modo che il sonno notturno arrivi troppo tardi per fissare il concetti con cui è venuto in contatto diverse ore fa. 

5. Stimola la creatività

Solo perché riduce lo stress, si potrebbe già dire che il pisolino promuove la creatività. Ma anche uno studio di qualche anno fa da parte dei ricercatori della Georgetown University di Washington, USA, ha concluso che pisolino stimola l’emisfero destro del cervellocioè l’area più legata alla creatività e l’immaginazione. Tuttavia, molto resta da indagare a questo proposito: il direttore della ricerca, Andrei Medvedev, ha osservato che durante il nostro riposo l’emisfero destro del cervello “fa cose importanti ma non capiamo ancora.

6. Aumenta la produttività

Gli esperti concordano sul fatto che fare un pisolino contribuisce alla produttività. Cioè, qualcuno che dorme per un po ‘dopo aver mangiato può eseguire più di qualcuno che non lo fa. Ecco perché grandi aziende, come Google e Applehanno deciso di offrire questa possibilità ai propri dipendenti. Comprendono che i 15 o 20 minuti che si sdraiano a dormire non è una perdita di tempo, ma un investimento per sfruttare al meglio il resto della giornata.

7. Migliora i riflessi e la sensazione di essere più svegli

Alcuni potrebbero pensare che se qualcuno sonnecchia, sarà lasciato con una certa sonnolenza. Quello che succede in realtà è esattamente l’opposto. Gli scienziati della NASA negli anni ’90 hanno scoperto che i piloti che dormivano circa 30 minuti durante i voli transoceanici, che durano diverse ore, aumentano le loro prestazioni del 34% e fino al 100% la loro vigilanza psicologica. In altre parole: grazie a quella piccola pausa, i piloti erano molto più svegli.

8. Mette in buon umore

Nap influisce positivamente sugli stati d’animo delle persone. Il motivo è chimico: il sonno aumenta i livelli di serotoninaun neurotrasmettitore che regola il sonno, l’appetito e l’umore. Da lì deriva la sensazione di soddisfazione e benessere che si sperimenta dopo un buon pisolino. E non c’è nemmeno bisogno di dormire: uno studio negli Stati Uniti negli anni ’80 ha scoperto che gli effetti positivi del pisolino sul miglioramento dell’umore e sulle prestazioni si verificano anche se la persona non si addormenta, ma si trova con gli occhi chiusi s e si rilassa come se stesse andando a dormire.

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscrivetevi alle nostre newsletter

Controlla anche

E' vero che se otteniamo i capelli grigi, i nostri capelli cadranno meno?

E’ vero che se otteniamo i capelli grigi, i nostri capelli cadranno meno?

Xosé, lettore e membro di avnotizie.it, ci pone la seguente domanda in una e-mailHo 35 …

Paura del volo: può essere superata?

Paura del volo: può essere superata?

Alcune fobie sono un grosso problema per molte persone. Oggi, quando l’aereo è diventato un …

Dieci cose che la tua bocca rivela sulla tua salute generale

Dieci cose che la tua bocca rivela sulla tua salute generale

Molti esperti in odontoiatria e stomatologia usano la figura che “la bocca è la finestra …