Ortica non ha una buona immagine. È duro, con un gambo seghettato, abbondante e, ovviamente, pruriginoso. Basta un leggero tocco di ortica sulla pelle per provocare prurito e fastidiose orticaria. Eppure l’ortica (Urtica dioica) può essere estremamente utile.

Non si limita a intrufolarsi il menu di instagramers e chef, che lo usano come ingrediente in zuppe e stufati (basta metterlo a bagno per fermare il prurito). La scienza dice che l’ortica è un alimento sano e persino raccomandabile, le cui foglie hanno un sapore simile agli spinaci e sono ricche di sostanze nutritive, minerali e vitamine.

Ma siamo qui per parlare delle tue piante da appartamento e dei tuoi gerani da balcone. E se stai cercando un fertilizzante gratuito, efficace e privo di materiali sintetici, continua a leggere. [Hace unas semanas te hablamos de siete plantas casi inmortales y aptas para manazas.]

Innanzitutto, un avvertimento: il tè all’ortica puzza. Non sto scherzando: questa pianta è ricca di azoto, uno dei nutrienti essenziali di cui le tue piante hanno bisogno per essere belle. Ma questa virtù è anche ciò che ti obbliga a coprirti il ​​naso mentre lo prepari. Tuttavia, se stai cercando un fertilizzante gratuito, naturale e fatto in casa per le tue piante, potrebbe valerne la pena. “

A casa, quando la pianta non cresce o vedi che ha bisogno di un piccolo aiuto, la cosa più interessante potrebbe essere fare una potingue stimolante, come una tisana all’ortica, che le stimoli nella crescita “, dice Cristina Rubio, agricoltore biologico e fondatrice di Tierrina, una piccola azienda asturiana che coltiva cibo con cura.

Sebbene l’ortica fornisca azoto alla pianta, Rubio avverte che bisogna stare attenti: “Se esageri, l’eccesso può essere dannoso quanto la mancanza di nutrienti.

Lo sai già: La prossima volta che esci per una passeggiata nel parco, prendi un regalo gratuito dalla natura. Certo, assicurati di indossare guanti spessi, vestiti a maniche lunghe, pantaloni lunghi e stivali prima: non vuoi scottarti le mani o le gambe. E no: il trucco di trattenere il respiro non funziona.

Prepara una tisana all’ortica non potrebbe essere più facile. Tagliate i germogli delle ortiche con un paio di forbici, e meglio solo le punte per non distruggere la pianta e farla ricrescere. Hai bisogno di un chilogrammo di foglie di ortica (i fiori non contano). Questa quantità ti darà abbastanza fertilizzante gratuito per coccolare le tue piante per mesi.

Mettetele in un secchio con un coperchio, che si chiuda bene. Ricorda che fa schifo. Y riempirlo con dieci litri d’acqua. Mescola con un bastoncino di legno, metti il ​​coperchio e aspetta. Puoi mescolare la miscela di tanto in tanto. Quando sollevi il coperchio, vedrai uno strato con funghi bianchi.

Non preoccuparti: è solo un segno che sta andando tutto bene e che tutti i composti interessanti dell’ortica stanno entrando nell’acqua. Mescola di tanto in tanto e saprai che è pronto quando smetterai di vedere così tante bolle nell’acqua: ci vorranno circa due settimane.

Filtrare per eliminare le foglie di ortica e mantenere il liquido. Ogni volta che utilizzerai la miscela, devi scioglierlo in proporzione 1:10; cioè un litro della vostra miscela per altri 10 litri di acqua. Oppure 500 millilitri di miscela per ogni 5 litri di acqua.

Quando versi l’acqua nella caraffa con la miscela, non preoccuparti delle bolle: fa parte del processo. Ma avrai bisogno di guanti di gomma. E preparati per l’odore. [Aprende también a preparar el mejor fertilizante para tus plantas con tus restos de comida.]

Un litro di fertilizzante organico decente costa circa cinque euro. Con questa ricetta ottieni 100 litri, Quindi ogni volta che raccogli le ortiche, pensa di risparmiare 500 euro. E le tue piante, così felici. Quasi niente.

Fai un respiro e applica la tua tisana all’ortica a fine giornata, in modo da evitare di ascoltare il vicino. Non smetterà di puzzare, ma le tue piante adoreranno il mix. Inoltre, chi ha detto che in amore l’intera foresta è l’origano?

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter