Non buttatele via: dieci usi per le vostre vecchie bottiglie di vino

Non buttatele via: dieci usi per le vostre vecchie bottiglie di vino

In Spagna produciamo una bottiglia su diecis vino che si consumano nel mondo. Inoltre, secondo l’Organizzazione Internazionale della Vite e del Vino, beviamo 10,5 milioni di ettolitri (hl) all’anno. Anche se forse non siamo così consapevoli dell’impatto che la nostra passione per il vino ha sul pianeta: ogni bottiglia di vino comporta il versamento nell’atmosfera di 0,8-1,28 kg di anidride carbonica equivalente (kg di C02 equivalente, la misura utilizzata per valutare i gas serra).

Questo danno ambientale comprende l’intero ciclo di vita del vino: la coltivazione della vite, la raccolta del raccolto e la lavorazione in cantina. Ma anche la produzione e poi il riciclaggio della bottiglia di vetro (ne recuperiamo più del 76%, dice Ecovidrio) inquina: in effetti, Il 39% di queste emissioni viene generato durante la produzione o il riciclaggio della bottigliaSecondo uno studio del 2012 che ha analizzato il ciclo di vita di una bottiglia di Verdejo in Spagna. Una conclusione analoga è stata raggiunta da un precedente studio condotto dall’Università di Saragozza.

Perché il tuo amore per il vino lascia un’impronta climatica

Se siete un bevitore medio di vino, consumate 24,94 litri (l) all’anno e 80% in bottiglie di vetro da 75 centilitri (cl), secondo l’Osservatorio del mercato del vino spagnolo. Il risultato è di 27 bottiglie di vetro a testa, solo nel vino. Tra questi: 1,4 miliardi di scarti all’anno. Per ridurre questa impronta climatica dionisiaca, gli esperti indicano diverse azioni.

È necessario predisporre un sistema per il recupero e il riutilizzo di queste bottiglie in cantina. E poi.., è importante renderli più leggeri: anche se la maggior parte pesa 390 grammi La maggior parte dei vini non ha bisogno di bottiglie così pesanti: e più sono pesanti, più energia viene consumata sia nella loro produzione che durante il trasporto e il successivo trattamento come rifiuto. Infatti, solo riducendo il peso della bottiglia di 20g si riduce già l’impronta climatica fino al 5%.

Ma possiamo fare qualcos’altro: dare una seconda vita a casa al vaso del baccanale. Non salverai il pianeta, ma secondo questi studi smetterai di emettere 100 g di CO2 per bottiglia, in quanto non dovrebbe essere trasportata o trattata nell’impianto di riciclaggio o nella discarica. Ecco alcune idee per iniziare.

Dieci usi domestici per le vostre vecchie bottiglie

Prima di tutto: è necessario rimuovere le etichette dal contenitore. È facile se si riscalda l’acqua in una pentola e la si mette dentro per cinque o dieci minuti, perché l’etichetta di solito si stacca da sola. Per rimuovere i residui di colla, strofinare con un solvente per unghie e un batuffolo di cotone. Questo metodo funziona anche per riciclare i barattoli di conserva e dare loro una seconda vita.

1. Dipingerli e decorarli. Internet è pieno di idee per colorare, rivestire e trasformare le vostre vecchie bottiglie di vino in oggetti decorativi. Un esempio: è possibile ricoprirli di sabbia o carta -se si applica prima uno strato di colla non diluita, usare una pistola a spruzzo, creare disegni geometrici sulla loro superficie o legarli con corde. Potete usarli così come sono per decorare uno spazio o utilizzarli, ad esempio, come vaso. E anche di mettere dei muri. Date un’occhiata a questa casa di bottiglie a Rhyolite, Nevada.

2. Supporto per scaffali. Se avete delle tavole e diverse vecchie bottiglie di vino, avete una mensola per il soggiorno. Le bottiglie sono posizionate a coppie per dare maggiore consistenza al set e per sostenere i ripiani. Se si fissano le tavole con i ganci di fissaggio, si può arrivare fino a cinque o sei altezze.

3. Distributore di sapone per piatti. Tutto ciò che serve è un tappo dosatore che si adatti alla bocca della vostra bottiglia (li vendono nei negozi di ferramenta). E riempilo con il tuo sapone preferito.

4. Candelieri. È un classico del riutilizzo. Basta inserire delle candele sottili nella bocca della bottiglia. Quando la cera si scioglie, e poi si raffredda mentre cade sul vetro, si ottiene un effetto quasi drammatico e molto barocco. Per renderli più freddi, usare ogni volta una candela di colore diverso. Perfetto se hai intenzione di vestirti da vampiro al carnevale.

5. Giardino verticale in casa. Sono necessari una tavola di supporto e alcune lattine di alchile a cui legare i contenitori. Basta infilare il collo della bottiglia attraverso l’alcayata e attaccarla al legno. Appendetelo a un gancio sul muro, e potrete riempirlo di fiori per adorare il dio Bacco.

6. Gambe del tavolo. Procuratevi una tavola e una decina di bottiglie. Metteteli in piedi sotto il legno in gruppi, in modo che formino un sostegno più forte.

7. Centrotavola. Se ne colorate o ne decorate diversi e li mettete insieme o li legate con lo spago, avete un bel centrotavola. Questa idea è di solito più interessante se si mettono insieme bottiglie di dimensioni diverse.

8. Lampade per la casa o per la terrazza o il giardino. Potete usare quella bottiglia di gran riserva che vi ha portato tanta gioia per fare una lampada a sospensione o una ghirlanda luminosa per la terrazza. Se lo si taglia alla misura desiderata (con l’aiuto di una corda, dell’alcol e di un accendino), le idee sono infinite.

9. Bevitore e mangiatore di uccelli. Una bottiglia di vino vuota può essere usata per fare una mangiatoia per uccelli o una bevanda: costruite un supporto di legno, riempite la bottiglia di semi e capovolgetela: avete un distributore di mangiatoie per uccelli.

10. E cosa faccio con i tappi di sughero? Non ci siamo dimenticati di loro. Potete anche riutilizzarli: tagliandone l’impronta climatica fino al 5%, costruire vasi (basta incollarli insieme e modellarli a vostro piacimento) o metterli all’interno di una bottiglia a bocca grande per la decorazione. Servono anche per inserire la lama di un piccolo coltello per il burro, e usare il sughero come manico. E per fissare gli ami se si va a pescare.

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter

Controlla anche

Dieci curiosità sulla senape che vi sorprenderanno

Dieci curiosità sulla senape che vi sorprenderanno

Forse accanto al ketchup, la regina delle salse di strada e delle salse popolari, elevato …

Cinque semplici ricette di tartare che non vedrete nei ristoranti

Cinque semplici ricette di tartare che non vedrete nei ristoranti

Dopo aver accumulato riconoscimenti e stelle in ristoranti come Foque de Quiñones, Hacienda Santa Fe, …

Cinque trucchi per far maturare più velocemente l'avocado

Cinque trucchi per far maturare più velocemente l’avocado

Ami, lettore e partner di avnotizie.it, fa la seguente richiesta nel corpo di una e-mailL’altro …