Le residenze dovranno mantenere gli spazi, i servizi e il modello per invocare l’aiuto del Governo

Le residenze dovranno mantenere gli spazi, i servizi e il modello per invocare l'aiuto del Governo

Il decreto che regola la concessione di sovvenzioni dirette per le residenze e centri di dipendenza per “compensare” per le misure adottate per la lotta contro il Covid, stabilisce l’obbligo dei centri per assegnare la concessione per il mantenimento dell’offerta di spazi e servizi, nonché la promozione della qualità. Per fare questo, il beneficiario enti dovranno avere le stesse o analoghe strutture e i servizi di pagamento prima della dichiarazione dello stato di allarme.