latte e animali domestici: è davvero male per cani e gatti di prenderlo o è un mito?

latte e animali domestici: è davvero male per cani e gatti di prenderlo o è un mito?

Se al tuo gatto piace leccare il latte dai tuoi cereali, non è l’unico. Ma probabilmente è meglio darle una sardina o un pezzo di pollo cotto al posto di quella bevanda indigesta. Lo stesso vale per il tuo cane, tanto quanto questo. usa la minima occasione per leccare il tuo yogurt. o per rubare un pezzo di formaggio. Smontiamo il mito: il latte non è un alimento ideale per gatti o cani.

L’immagine idilliaca di un gatto felice che annusando una ciotola di latte ha una trappola.. Sia i gattini che i loro compagni di cane amano la crema, un alimento che apprezzano per il suo alto contenuto di grassi. Per questo motivo sono naturalmente attratti dal latte vaccino appena munto, soprattutto se ha riposato per qualche minuto e la panna è salita fino alla superficie del piatto.

Tuttavia, il latte che compriamo sul mercato contiene, a titolo di paragone, una quantità relativamente piccola di grassi. E mentre alcuni gatti e cani trovano ancora attraente il loro gusto, molti non sono in grado di digerirla bene. Inoltre, il latte causa loro problemi. Queste battute d’arresto possono essere riassunte in due categorie: intolleranza gastrointestinale e obesità.

Mito: Il latte è un alimento ideale per cani e gatti.

Si scopre che il latte contiene naturalmente il lattosio: il carboidrato o zucchero responsabile della sua caratteristica dolcezza. Ma perche’ il corpo ne tragga vantaggio, il lattosio deve essere scomposto in pezzi più piccoli dalla lattasi, un enzima digestivo che la maggior parte dei mammiferi produce in piccole quantità.

Rottura delle molecole di lattosio fornisce energia quando sei un cuccioloperche’ il tuo corpo produce abbastanza lattasi per distruggere questo zucchero. Ecco perché i gattini hanno bisogno di bere il latte dei loro gatti madre e i cuccioli dei loro cani madre. Ma ogni cucciolo ha bisogno del latte materno della propria specie: il latte vaccino è ottimo se sei un vitello, ma non se sei un gatto o un cane di piccola taglia.

Le cose cambiano man mano che gatti e cani crescono, perché il loro corpo tende a ridurre naturalmente la produzione di lattasi -l’enzima necessario per scomporre e digerire lo zucchero del latte. Cioè, molti cani adulti e felini diventano intolleranti al lattosio. Ciò non significa che il latte o i prodotti lattiero-caseari sono tossici per loro, perché non lo sono.

Ma sì produrre effetti collaterali molto fastidiosi. Poiché il lattosio è un carboidrato, questa molecola non digerita fa sì che l’organismo reagisca introducendo acqua nell’intestino, con conseguente diarrea. Un’altra parte di questo zucchero non digerito fermenta nell’intestino, causando gas e malessere generale. E un gatto con diarrea o un cane che non smette di vomitare è un animale infelice.

Problema di peso peloso

L’altra grande battuta d’arresto per cani e gatti che bevono regolarmente il latte è che questo alimento ha un alto contenuto calorico. Proprio cosi’, una tazza da 200 millilitri di latte intero contiene circa 136 calorieTroppi, tenendo presente che questo alimento non apporta grandi benefici nutrizionali né ai cani né ai gatti adulti, e che il sovrappeso o l’obesità colpisce già la metà di tutti gli animali domestici.

Da un felino medio dovrebbe mangiare tra 180 e 200 calorie al giorno e un cagnolino di circa 4,5 chili, tra 200 e 275 calorie – mentre un altro di 9 chili avrà bisogno tra 325 e 400-, e il consiglio generale è che i premi complementari alla sua dieta – compreso il latte – non superano il 10% dell’apporto calorico, questa bevanda dovrebbe essere considerata in ogni caso (se il tuo amico non è intollerante al lattosio) come un alimento occasionale.

Il latte come premio per le fusa

Ma ci sono cani e cani, e ci sono gatti e gatti. Così, ci sono gattini non intolleranti che bevono un’intera ciotola di latte senza torcere i baffi -e senza alcun problema-, mentre altri si ammalano solo mangiando un pezzo di formaggio cheddar. Se il vostro partner a quattro zampe gode di latte senza effetti collaterali, questa bevanda può essere un premio sano e gustoso. Ma offrigli una piccola quantità: un cucchiaio o due.

E se ama il latte, ma gli fa male, puoi provare una bevanda senza lattosio. Certo che ce l’ho, ricordati di consultare il tuo veterinario per assicurarsi che il tuo cane o gatto segua una dieta equilibrata e completa. Meglio ancora, preparagli dei pezzi disossati, disossati, disossati, di pollo o di pesce cotto come ricompensa. Sono sicuro che il tuo partner peloso gli lecchera’ il naso.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter

Controlla anche

Perché i gatti preferiscono bere l'acqua del rubinetto?

Perché i gatti preferiscono bere l’acqua del rubinetto?

I gatti continuano a sorprenderci. Né sollevare dubbi sui suoi “comportamenti strani” spesso considerati “strani”. …

È bello trattare cani e gatti come persone?

È bello trattare cani e gatti come persone?

Amiamo i nostri cani e gatti, tanto (se possibile) e ci amano. È normale che …

Come far non pisciare il tuo cucciolo a casa

Come far non pisciare il tuo cucciolo a casa

Lo sappiamo: essere un cane perfetto umano è un duro lavoro. Il compito è complicato …