La prossima volta che prendi degli antiacidi, ci penserai due volte.

La prossima volta che prendi degli antiacidi, ci penserai due volte.

Ha osservato questa successione molte volte: Cibo abbondante, dessert, bicchiere e….. una compressa antiacida. Tenete d’occhio questa routine, perché gli antiacidi, che in certi momenti svolgono la loro funzione senza alcun pericolo, non producono buoni risultati. se subiscono abusi per curare il bruciore di stomaco.

Una delle radici degli abusi deriva dal fatto che essi sono farmaci da bancoin modo che molte persone affette da reflusso finiscano automedicazione e prenderle come pillole per il mal di testa.

Questi sono alcuni dei problemi che gli antiacidi possono causare:

Bicarbonato di sodio: produce un effetto rimbalzo

Se l’acidità persiste, l’assunzione di bicarbonato deve essere interrotta poiché il suo uso per lunghi periodi di tempo può causare un effetto boomerang. In altre parole, corriamo il rischio di provocare l’effetto opposto a quello atteso: più acidità.

Questo perché con quantità eccessive di bicarbonato di sodio, lo stomaco produrrà più acido per compensare il fatto che è stato neutralizzato dalla sostanza di base. Questo ci spingerà a prendere più bicarbonato, che a sua volta renderà il nostro stomaco più acido.

2. Antacidi al magnesio: risolvete un problema ma createne un altro.

Se si sovradosaggio, o prendere troppo spesso, può causare diarrea.

3. Antacidi con calcio – andare sul lato opposto

Il carbonato di calcio è presumibilmente responsabile della riduzione della frequenza dei movimenti intestinali nelle persone con problemi di assorbimento del calcio. Come risultato, finisce nell’intestino e provoca un maggiore assorbimento intestinale dei liquidi, rendendo il bolo fecale più compatto e diminuendo la frequenza di defecazione.

Se il problema persiste a lungo, può trasformarsi in costipazione. Il carbonato di calcio interferisce anche con le funzioni gastrointestinali e spesso porta alla formazione di gas o al gonfiore.

4. Antiacidi con alluminio: sotto i riflettori

L’idrossido di alluminio è presente in molti composti analgesici e antiacidi. In linea di principio, questa forma molecolare può essere gestita senza problemi dall’organismo ed espulsa. Ma è meglio consultare un medico nel caso in cui vengono utilizzati quotidianamente, perché l’allumino ad alto livello può avere gravi effetti collaterali in persone che non lo metabolizzano bene. Questi includono mal di testa, vomito, costipazione o perdita di calcio nelle ossa.

5. Farmaci per altre complicazioni della pirosi come l’omeprazolo

Gli antiacidi discussi sopra sono per bruciore di stomaco occasionale, ma i trattamenti di altre complicazioni gastriche legate al bruciore di stomaco hanno effetti che dovrebbero essere considerati: Il omeprazoloUno dei farmaci più comunemente usati per i problemi di reflusso, è anche usato come protettore gastrico, si ritiene che causi una carenza di vitamina B12 se usato per lunghi periodisecondo uno studio pubblicato sul Journal of the American Medical Association.

Se questa vitamina non è a livelli adeguati che cosa inizia con la stanchezzapuo’ portare a anemia o anche danno ai nervise il deficit viene mantenuto.

Parlare con il proprio medico

Di fronte a questi tipi di pericoli, se si assumono spesso antiacidi, seguire con il medico e seguire scrupolosamente le sue linee guida, dal momento che egli sarà in grado di considerare benefici e rischi di ogni farmaco per ottenere allo stesso tempo evitare i danni che il reflusso può causare nel corpo senza gli effetti collaterali che ti preoccupano.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alla newsletter di ConsumoClaro.

Vi raccomandiamo anche voi:

Dieci abitudini diffuse che favoriscono la comparsa di allergie

Foto: Paleontour, Eric Chan, Drew, Lee Haywood, Adam Dimmick

Controlla anche

Cinque stufati tipici spagnoli (con 5 vini rossi) per affrontare l'inverno

Cinque stufati tipici spagnoli (con 5 vini rossi) per affrontare l’inverno

Lo stufato è un pasto tipico spagnoloE ‘molto nutriente e perfetto per l’inverno, che in …

Quanti tipi di sidro ci sono?

Quanti tipi di sidro ci sono?

Proprio come il vino, il sidro era già in atto ai tempi degli Ebrei, degli …

Dammi la lattina: sette modi pratici per riutilizzare questa confezione a casa.

Dammi la lattina: sette modi pratici per riutilizzare questa confezione a casa.

Andy Warhol li ha trasformati in arte, anche se la maggior parte dei mortali li …