Javier García (AJE): “Nulla cambierà; la scienza non è più una priorità”