Inter-Americano corte condanna il Nicaragua per la morte di un immigrato ecuadoriano

Inter-Americano corte condanna il Nicaragua per la morte di un immigrato ecuadoriano

San José, 24 lug. (EFE).- La Corte inter-Americana dei Diritti Umani (CorteIDH) trovare lo Stato del Nicaragua in colpa per la morte, nel 1996, dei migranti ecuadoriani, Peter Roche Azaña e le lesioni subite da suo fratello, Patrick, a causa licenziamento di funzionari di polizia in un furgone che trasportava migranti.

“La Corte ha ritenuto che, nella fattispecie, non viene accreditato legalità, obiettivo legittimo, assoluta necessità e proporzionalità nell’uso della fu…