Il vice-presidente Martínez Dalmau denuncia “pressioni pubbliche e private minacce” dei “poteri forti” con il decreto di valencia del primo rifiuto di custodia