Il mio gatto mi attacca: perché succede?

Il mio gatto mi attacca: perché succede?

Alcuni gatti sono stressati. Se la tua figa ti gratta, ti morde o ti tende un agguato alle caviglie quando meno te lo aspetti, è un candidato serio per questo gruppo. Non sorprende che malattie come la cistite e la dermatite felina siano sempre più frequenti negli studi veterinari. Il problema: a volte abbiamo difficoltà a capire che i gatti sono gatti. E ne pretendiamo troppo.

La fobia, l’ansia e gli scoppi d’aggressività non sono più disturbi emotivi esclusivi dell’uomo: stanno diventando sempre più frequenti nei nostri animali. Purtroppo non possiamo semplicemente mettere il gatto su un divano e chiedergli delle sue paure. Ma possiamo imparare di più sui loro comportamenti naturali e sulle loro esigenze emotive e fisiche. E in questo caso, capire perché il gatto a volte ci strappa le unghie e anche i denti.

È normale che la mia gatta tiri fuori le unghie?

Sì e no. Da un lato, la risposta aggressiva, sotto forma di graffi, morsi o sniffate, costituisce un comportamento naturale in un gatto (e anche in un cane), ereditato dal suo antenato selvaggio, il gatto nordafricano Felis lybicaUn cacciatore solitario di dimensioni simili alla figa che dorme sul nostro divano. È facile da capire: se si vive all’aperto e si dipende da se stessi per sopravvivere, mangiare e proteggersi dagli altri predatori, è necessario tirare fuori le unghie di tanto in tanto.

D’altra parte, le aggressioni contro gli esseri umani sono strane, e costituiscono solo il 9% delle consultazioni con un esperto un laureato in comportamento felino, secondo uno studio del 2012 nel Regno Unito. Se un gatto ci morde, sniffa o ci graffia frequentemente, dobbiamo capire che, in generale, questa è una risposta a uno stato emotivo negativo: qualcosa è sbagliato (o molto sbagliato) nel suo mondo.

Questi sono alcuni dei scenari che spiegano perché i gatti ci mordono o graffiare:

1. Il mio gatto mi attacca, stai bene?

Prima di tutto, come per qualsiasi altro problema comportamentale felino, se il vostro gatto è aggressivo è importante farlo controllare dal veterinario. Ci sono una buona manciata di motivi di salute che possono spiegare che il tuo gatto ti morderà. Per esempio, una figa che soffre di dolore avrà un livello di tolleranza molto basso, e tirerà fuori le unghie più facilmente. Se non c’è una ragione medica, vale la pena chiedere un consulto con un esperto di comportamento felino qualificato per esplorare le ragioni e scoprire cosa c’è di sbagliato nel vostro mondo.

2. Il gatto mi graffia durante la partita, cosa faccio?

I combattimenti fanno parte del normale gioco dei cucciolicon morsi e graffi di notevole intensità. Questi combattimenti fanno parte del loro naturale processo di apprendimento, e si fermano istintivamente quando diventano troppo violenti o duri: in questo modo i cuccioli imparano ad inibire se stessi o a controllare i loro denti.

Purtroppo, molti umani imitano questi giochi con i loro gatti e usano le mani. Il problema: stanno rafforzando il fatto che i gattini cresceranno mordendo e graffiando le mani. C’è dell’altro: questo comportamento si diffonde presto a piedi nudi. Vi sorprende ancora che la vostra fica gli salti sulle mani e sui piedi quando ne ha la possibilità? Questo è proprio quello che ha imparato.

Vivere in un ambiente poco galante, noioso dal punto di vista del gatto e non adatto alle sue esigenze non aiuta. Soluzione: il vostro corpo, comprese le mani e le dita, non dovrebbe far parte dei giochi con la vostra figa. Al contrario: usa giocattoli con la canna da pescache sono legati a una corda e a un bastone per separare il corpo dagli obiettivi di gioco del gattino.

3. Perché il gatto mi morde quando lo accarezzo?

I gatti non sono cani. E la sua tolleranza per le carezze non è la stessa. Infatti, accarezzare il crawler troppo a lungo o troppo intensamente stimolerà eccessivamente la vostra pelle estremamente sensibile. Anche se la maggior parte dei gatti amano il tocco umano, preferiscono un contatto dolce e di breve durata. Quindi, evitate le sessioni di schiacciamento delle carezze umane, che potrebbero causare frustrazione nel vostro amico, e finire in un morso.

Eppure, il morso è quasi sempre una risposta ai disperati. Prima di avrà smesso di fare le fusaSe sei un bambino, la tua coda scodinzolerà avanti e indietro, sarà molto rigida, e potresti anche esserti stufato con un miagolio o un leggero sbuffo. Se si smette di accarezzarlo a quel punto, si evita la frastagliatura.

4. Il mio gatto mi attacca quando mi avvicino

I gatti usano la loro risposta aggressiva anche per difendersi. Cioè, per pura paura. In effetti, fa parte della strategia istintiva di sopravvivenza che mette in atto in situazioni in cui si sente vulnerabile o in pericolo. In questo modo, molti gatti privati della socializzazione precoce con gli esseri umani durante lo stadio di cucciolo conservano da adulti la paura delle interazioni con le persone.

Ancora una volta, ci dirà che ha paura con un visualizzazione eloquente dei segnali felinicome i capelli ispidi, la rigidità o una postura laterale. Il problema: se non sapete leggere questi segni, o li ignorate, il gattino si sentirà costretto a ricorrere ai denti e alle unghie per fuggire. Altre volte, la paura può venire dall’esterno.

Per esempio, vedere il gatto di un non amico attraverso la finestra, una situazione che crea una risposta emotiva molto intensa. Se cerchiamo di calmare il nostro amico e lo tocchiamo, potremmo essere vittime di un’aggressione reindirizzata. Soluzione: lasciate sempre scappare la vostra figa e fornire spazi sicuri a casa. Per un gatto, una semplice scatola di cartone può fare miracoli. E non dimenticate di consultare uno specialista certificato del comportamento felino.

Solo perché Billy ti fa saltare i denti quando lo accarezzi o Travis ti aggredisce alle caviglie, non pensare che sia vendicativo o arrabbiato. Quello di cui probabilmente ha paura è. E ha bisogno di aiuto urgente.

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter

Controlla anche

Hai paura dei petardi? Provate questo per aiutarlo a superare il Capodanno

Hai paura dei petardi? Provate questo per aiutarlo a superare il Capodanno

Se il vostro cane ha paura dei petardi e dei fuochi d’artificio, non è l’unico. …

Devo lavarmi i denti del gatto o è una pazzia?

Devo lavarmi i denti del gatto o è una pazzia?

Vuoi il tuo gatto. L’amore per la tua figa è così profondo che perdoni volentieri …

Natale con i cani: quali cibi della tavola possiamo condividere e quali no?

Natale con i cani: quali cibi della tavola possiamo condividere e quali no?

Come resistere a quegli occhi da cane così… irresistibili! È inevitabile: durante queste vacanze ci …