Il medico di Valladolid, che dà il nome all’ospedale di Rio Hortega, scienziato, omosessuali e repubblicano che ha vissuto come ha voluto