Il collettivo LGBTI sostenuto donne lesbiche, trans e bisessuali nel primo Pride online