I vescovi cattolici delle Filippine criticato “il modello di intimidazione” di Duterte

I vescovi cattolici delle Filippine criticato "il modello di intimidazione" di Duterte

Manila, 20 luglio (EFE).- La Conferenza dei Vescovi Cattolici delle Filippine denunciato lunedì, in una lettera pastorale “il modello di intimidazione” imposto dal governo del presidente Rodrigo Duterte e ha espresso la sua preoccupazione per la controversa legge anti-terrorismo, la chiusura del canale tv ABS-CBN, la più grande filippino, o attacchi contro i giornalisti.

Il presidente ha firmato in giugno l’anti-terrorism act, entrato in vigore in questo fine settimana,…