“Anche se le pentole sono molti, e molto meglio di un rivestimento antiaderente, per vari motivi, il maggior uso di questi ultimi, tra cui la sua giovanile detenuto, il loro prezzo o il potente di marketing che fanno il loro produttori”, frase nostro esperto di intestazione in pentole di Marc Vidalproprietario di Taula i-Cuina, il negozio geek di la cucina di Barcellona, abbiamo in calle Tamarit 162, allegata al Mercat de Sant Antoni.

Tuttavia, Vidal ci avverte che “nonostante tutti i motivi citati, le pentole con strato adesivo può rivelarsi più costoso se non si sa prendersi cura del proprio livellocome la loro vita utile può essere accorciato in modo significativo e, presto sarà necessario acquistare un altro”. Ora, secondo lui, correggendo le sette grandi peccati che abbiamo commesso su di loro, essi possono durare per molti anni, una questione di attenzione e cura.

Di seguito Vidal spiega nel video qui sotto quali sono questi peccati che, purtroppo, non verrà restituito il sorriso alla nostra padella con una semplice confessione, presso la sede centrale, culinaria, tanto quanto il pentimento è sincero, e per di più la colpisce al torace per noi. Al massimo possiamo aspirare è che “il padre” di Marc Vidal inviare a noi come penitenza per comprare una padella nuovo con particelle di titanio.

E come sappiamo che alcuni di voi sarebbe meglio leggere le notizie di vedere il testo, o si è in ufficio e non è un piano che il capo del dipartimento, ho preso visione di video di pentole, Ho glosamos i sette peccati capitali del male master di pentole di seguito.

Primo peccato: in induzione, non utilizzare i fondi ‘pieno di induzione’

Marc Vidal spiega i fondi di acciaio completo di induzione sono un anticipo sul precedente di talpe, e hanno il vantaggio di coprire completamente il fondo della teglia, in modo che offrono calore per le diverse parti del rivestimento antiaderente. Gli altri fondi offrono riscaldamento a zone, in modo che lo strato di esperienze le differenze di temperatura che contribuiscono a agrietarla.

Secondo peccato: utilizzare spatole di metallo per rimuovere

Vidal scommessa per il spatole e cucchiai in silicone, perché rispetta il livello, a differenza di utensili in metallo, che gratta e lacerano all’interno di un breve periodo di tempo.

Terzo peccato: lavato in pentole calde

“Quando abbiamo finito di cucinare dobbiamo attendere per raffreddare prima di applicare l’acqua; questo significa che ci si siede per mangiare con calma e alla fine del lavaggio, quando è completamente freddo”, avverte Vidal, che spiega che la scossa di calore si rompe il rivestimento.

Quarto peccato: un abuso lavastoviglie

Il nostro consigliere spiega che non è che non può essere messo da tempo a tempo, perché “è più dannoso eccesso di calore che produce una piscina eccessivo”, ma consiglia di non abusare perché l’azione del sapone combinato con il calore può essere abrasivo a lungo termine.

Quinto peccato: pulire con una spugna

O nanas non scotch brite, pagliette di tutti i tipi solo abbracciando il rivestimento antiaderente e fare le tortillas, abbiamo peccato per il pan si attacca a noi la lingua contro il palato quando abbiamo un sacco di sete. Vidal è un sostenitore dei cuscinetti di silicone, di cui vi abbiamo parlato un paio di settimane fa, i loro vantaggi e svantaggi.

Sesto peccato: mettere fuori il fuoco, o la piastra troppo alta

“L’induzione è un cimitero di pentole”, dice Vidal come un dogma di fede. Non significa che sia una cattiva tecnica, si hanno i loro vantaggi e svantaggi qui, ma la maggior parte di noi fare un cattivo uso di esso, credendo che il fatto che a caldo, molto rapidamente un vantaggio, quando in realtà si tratta di una spada a doppio taglio.

Il motivo è chiaro: “se la posizione o il 9 power boost facciamo bollire un pentolino di acqua in un minuto, in cosa crediamo che fanno di questo calore sul nostro padella?”, chiedere al nostro guru, che risponde: “destrozarla”. Consigliato come posizione massima di 8, ma consiglia il 7 e anche 6. E la stessa cosa accade con la ceramica, o con il fuoco alto: “per queste intensità dobbiamo andare fino in ghisa o in acciaio come materiale per le nostre padelle,” conclude.

Settimo peccato: il soffritto con pomodoro e/o pepe

“Se abbiamo intenzione di acquistare una nuova padella, è meglio tenere il vecchio per rendere leggera”, spiega il proprietario di Taula ho Cuina, “dal momento che l’acido del pomodoro, il pepe e altre verdure finisce per corrodere il rivestimento antiaderente, e ci ha colpito poi tortillas o stufati”. “Ora si vede che due dei grandi vizi di prosciutto iberico, il soffritto e la scalinata di piazza di patate frittata, sono incompatibili nel letto di un rivestimento antiaderente”, si conclude con questo papa di ingegneria culinaria prima di dare la sua benedizione a noi.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter