La maggior parte di noi hanno provato molte volte a replicare a casa il caffè con il latte, ogni volta di più bar che serve in Spagna, per fortuna rottura con un passato non così lontano di caffè tostato e il latte bollente servito in un bicchiere di cristallo. Tuttavia, molti di noi sono stati chiamati dal vocazione barista, ma pochi sono scelti: la maggior parte di noi ottenere un caffè di famiglia, più come la vecchia miscela servita in un bicchiere duralex, che l’attuale caf latte che contengono bianco, tazze di ceramica bar sofisticato.

“Perché, perché, perché?”, ci chiediamo in preda alla disperazione. Forse hai fatto qualcosa di sbagliato? In ConsumoClaro, anche i baristi frustrati, abbiamo voluto Kim Ossenblok, belgi che vivono in Spagna, fino al punto di essere il nostro barista rappresentante del Campionato del Mondo di Caffè Degustazioni 2012dove tra l’altro non sono un terzo grazie al suo palato, per rispondere a noi.

E Kim Ossenblok, autore anche del libro di business! (Oberon, 2018) ha risposto che sì, in effetti la maggior parte fanno sei grandi errori quando si prepara un caffè con il latteche è qualcosa di molto più complesso rispetto a mescolare latte e caffè. “L’obiettivo è quello di ottenere una miscela omogenea di sapori tra il latte e il caffè, la cremosità giusta, che è qualcosa di impareggiabile quando si è compiuto”, note Ossenblok prima di abbattere i nostri errori.

Primo errore: non utilizzare il caffè

L’esperto sottolinea che non dovremmo mai usare un buon caffè con una miscela di robusta e molto meno scuro arrosto per un caffè-con-latte folla, come “ti diamo un bruciore di stomaco troppo pronunciato non casa bene con il latte.” Ossenblok raccomandato sempre 100% arabica e speciale caffè dal Brasile, America Centrale, Colombia, scartando africani come il Kenya e l’Etiopia, anche di acidi grassi per il mix.

Secondo errore: non utilizzare il latte di destra

“Dobbiamo scappare fuori il latte UHT mercato, che può richiedere mesi in un supermercato e hanno perso parte del grasso, invece, si dovrebbe puntare sempre il latte fresco e, soprattutto, tutta ladal momento che l’obiettivo è quello di emulsionare i grassi nel latte per ottenere una crema densa e stabile, e per questo motivo è fondamentale che il grasso,” dice il barista. E il più lontano sei dalla data di scadenza, meno, assicura.

Terzo errore: utilizzare caffè lungo

Kim ha anche escluso caffè morbido, poco sapore intenso, come forza di aggiungere più di un caffè per ottenere il sapore desiderato, e questo implica per diluire la miscela e perdere la texture cremosa conferito dal latte. Il secondo errore è quello di utilizzare caffè troppo lungo, filtro di tipo americano o tuffatore francese. Che la norma è meno caffè di latte, qualcosa di simile a un ⅓ to⅔. “Siamo interessati a concentrato, se possibile, moka, macchina per il caffè espresso o automatica di correntecosì, potremo ottenere un mix in cui la predominante consistenza del latte.”

Quarto errore: non si batte con il corretto utensili

La consistenza del latte è fondamentale per Ossenblok: “deve essere una crema, ma non schiumae per fare questo dobbiamo utilizzare un foamer nazionale o di un mixer riscaldamento, che viene venduto sia in-store in cucina per meno di 20 euro, o se non ingeniárnoslas con un caffè francese pistone per creare l’emulsione. Per lui, la soluzione migliore è “un cappuccino come il caffè espresso o automatico”

Quinto errore: per la crema di latte caldo

“La crema dovrebbe essere iniziato sempre a freddo e poi, una volta che abbiamo ottenuto il punto, abbiamo bisogno di caldo; questo ci darà un extra di tempo per continuare a sbattere, e il freddo che è più facile ottenere la crema calda”, spiega l’esperto.

Sesto errore: versare il caffè nel latte

Abbiamo già spiegato che le proporzioni devono andare sempre a favore del latte, ma è che, in aggiunta, ci deve sempre versare il latte sopra espresso e non l’altro senso intorno. Il motivo è che in questo modo si ottiene il homogenicen i sapori, dal momento che la crema è più denso di caffè.

Se si versa il caffè sopra il latte, a causa della sua bassa densità, sarebbe costata molto homogenizara e saremmo costretti a mescolare con un cucchiaio di perdere la texture della crema. Inoltre, come spiegato nella Ossenblok nel prossimo video ci sarà … versare con una brocca di latte, e in cerchi concentrici per finire con un disegno. “Questo è stile latte artper me, la ciliegina per un caffè con il latte perfetto”, conclude Kim Ossenblok.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter