Gaitan: Covid rende cattivi di quelli che lasciano le loro case per sopravvivere

Gaitan: Covid rende cattivi di quelli che lasciano le loro case per sopravvivere

Merida, 22 aprile (EFE).- Il regista messicano David Gaitan, che apre il Festival di Merida con un “Antigone”, che parla di diritti civili, ritiene che il Covid-19 “ha portato in superficie, le disuguaglianze sociali”, ed è diventato “cattivi” che, nonostante la reclusione, hanno bisogno di andare per la strada per sopravvivere giorno per giorno.

“Per le persone che vivono giorno per giorno, soprattutto in molti paesi dell’America latina, gli ordini dei governi …