Negli ultimi anni, il ghosting divenne di moda: terminare improvvisamente un rapporto senza rendere esplicito faccia a faccia o attraverso un messaggio, ma semplicemente di “scomparire”. In questo modo, la persona che decide di tagliare il link per evitare di affrontare l’istanza della rottura di persona e dare le spiegazioni necessarie. Si blocca chiamate e messaggi e assente, come se fosse diventato un fantasma (ghost, in inglese).

Non è un fenomeno nuovo, naturalmente. Molte persone hanno fatto di tutto di epoche diverse. E non è un problema esclusivo per la relazione di coppia: si è anche parlato di ghosting quando una persona smette di rispondere agli altri che ritiene un suo amico, e vale anche nei casi in cui qualcuno lascia un partito senza salutare nessuno e altri rendi conto solo quando essi lo cercano, e non può essere trovato.

Tuttavia, le reti sociali e i modi di collegamento mediata dalle nuove tecnologie hanno portato a questi atteggiamenti, che fino a non molto tempo fa erano piuttosto eccezionale sono diventati sempre più frequenti nelle storie di un paio. E non dopo un paio di incontri, quando non si può nemmeno parlare con la proprietà di “relazione”, ma nei casi in cui entrambe le persone hanno per diversi mesi o anche più di un anno e visto regolarmente e, in teoria, “costruire qualcosa”.

Ghosting è stata una delle parole dell’anno 2015 per i vari supporti del mondo di lingua inglese, a causa della pressione del cuore ha riferito che che era stato il modo in cui Charlize Theron ha deciso di porre fine alla loro relazione con Sean Penn(questa è la versione che l’attrice aveva rinnegato pochi mesi dopo). Da allora, non solo si è parlato sempre di più, ma anche cominciarono ad essere pubblicati articoli su riviste scientifiche sull’argomento.

Recenti studi circa il ‘fantasma’

Gli studi indicano che i settori della popolazione che non è più abituata a ricorrere alla ghosting sono i più giovani, soprattutto di quelli sotto l’età di 30 anni. Secondo uno studio, nel 2018, condotto da un ricercatore dell’Università del Western Ontario, in Canada, fino al 65% degli intervistati ha riconosciuto che avevano “scomparso” da un rapporto ad un certo punto nella loro vita.

Il 72% ha dichiarato che era stato opposto un marciapiede: che altre persone hanno passato la loro vita senza dire una sola parola. Le conclusioni di questo lavoro indicano che “gli sviluppi tecnologici hanno influenzato i tradizionali processi di dissoluzione delle relazioni”. Un altro articolo guardò per un collegamento tra questo atteggiamento e quello che i ricercatori definiscono “implicita teorie sulle relazioni.”.

Queste sono fondamentalmente due tipi di credenze: da un lato, la “destinazione”, secondo la quale ci sono persone che “dovrebbero” si incontrano, si innamorano e stare insieme; e, dall’altro, la “crescita”, che sostiene che i sentimenti sono costruiti in ogni relazione. I risultati di questi ricercatori hanno dimostrato che le persone che credono nella “destinazione” vedere il ghosting come qualcosa di positivovisualizza le intenzioni di pratica e, infatti, hanno già chiuso i rapporti che modo, molto di più rispetto a persone dell’altro gruppo.

Uno studio dello scorso anno, per parte sua, ha anche sviluppato, negli Stati uniti, mette in evidenza che la ghosting le foglie, di solito, chi soffre “con domande o incertezze”. E conferma che questo fenomeno nelle relazioni romantiche “dimostrare l’evoluzione dei processi di rapporti adattandosi alle tecnologie emergenti che offrono le potenzialità del digitale per sfuggire relazioni indesiderate, senza dover rompere.”

Implicazioni psicologiche di “scomparire”

In generale, si è capito che l’atteggiamento della persona che svanisce –una delle parole suggerite dal Fundéu (Fondazione per l’Urgente spagnolo), per evitare il anglicism– è vigliaccheria: si preferisce evitare il tempo di comunicare con l’altra persona che cerca di distruggere il rapporto (la famosa e temuta “dobbiamo parlare”) è dedicato ad agire come se nulla fosse accaduto.

Questo di solito sono dotate di serrature su tutti i social network e servizi di messaggistica, e a volte anche le foglie di andare in posti che sono stati frequentati dai due. Oltre alla vigliaccheria, quando qualcuno “scompare” comporta una mancanza di rispetto verso la persona abbandonatae certamente genererà perdite.

Il ghosting avere “ripercussioni psicologiche significativo”, spiega un articolo lo psicologo Oscar Castillero Mimenza. Tra il primo impatto è l’incertezza, il non sapere cosa è successo, se l’altro non risponde perché ha avuto un problema serio, se hai bisogno di aiuto, ecc…. La mancanza di certezze si sposta quindi la relazione stessa: spesso sembra che l’angoscia di non sapere che cosa è andato stortose il rapporto continua o no, o se in qualsiasi momento si sarà in grado di parlare con gli altri per capire e chiudere la storia.

Effetti a lungo termine

Dopo una rottura è un momento di lutto, le cui caratteristiche dipendono dal modo in cui hai ricevuto il link, da quanto tempo è durato, l’affetto e l’impegno emotivo sviluppato da ogni persona, ecc .. Ma se una delle due persone che svanisce, per gli altri è tutto più difficile, perché il duello non hanno un inizio necessario.

Solo dopo diversi giorni, che può essere un sacco di dolore. Un dolore che eventualmente può quindi essere intensificata, per la persona si sente disprezzata e maltrattata per qualcuno che, da un giorno all’altro, ha deciso di fare come se non fosse mai esistita. Gli effetti negativi, cita Castillero, può anche essere di lunga durata.

È possibile che coloro che soffrono la “scomparsa” del vostro partner di avere problemi in futuro, a fare affidamento su altre persone. Infatti, passare attraverso questa situazione potrebbe essere causa di che soffrire filofobia, l’irrazionale paura di cadere in amore con. E, inoltre, le persone con problemi di autostima, ansia o depressione può sentirsi confermata nella loro pensieri negativi, ansia, pensieri di suicidio e le paure di prima. Che dire, questi problemi possono essere esacerbate.

D’altra parte, le perdite di ghosting a volte anche raggiungere alla persona svanisce. Castillero evidenzia la remordimentos e sensi di colpa che possono emergere e colpire quella persona in futuro. Non solo: se il motivo di far “sparire” senza dire niente è la paura del conflitto, assumendo un atteggiamento di questo che la paura è andando a rafforzare e sarà sempre più dominante. Così, fuggire il rapporto bruscamente e senza dialogo può diventare un modello di comportamento che è dannoso per sé e per gli altri che si sono crociere in futuro.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter