La nevicata che in questi giorni si fa sentire a Roma sarà ricordata per decenni come il più abbondante non solo in quello che siamo stati nel XXI secolo, ma anche degli ultimi cinquant’anni. Le forti nevicate non sono comuni nelle nostre città, quindi gli abitanti della capitale non sono abituati e quindi poco preparati.

Urbanites ignoriamo le regole fondamentali per agire in queste situazioni, soprattutto per muoversi con disinvoltura e sicurezza per le vie della città, cosa che paesi e piccole città non ignorano. E come risultato di questa ignoranza, sorgono una serie di pericoli di incidenti che possono diventare gravi.

Pertanto, e sulla base delle raccomandazioni della DGT, Guardia Civile e il Servizio di emergenza della Comunità di Roma, presentiamo le seguenti dodici raccomandazioni per spostarsi in un ambiente urbano quando la neve lo ha completamente colonizzato.

1. Prova a camminare al centro della strada

Regola fondamentale e fondamentale quando ha nevicato molto. Il motivo sono gli accumuli di neve su balconi, tetti, tettoie, grondaie, ecc. Forti nevicate che presumibilmente saranno gelate, quindi se cade può farci molti danni.

Soprattutto nei prossimi giorni, quando il disgelo è progressivo e si formano le stalattiti. La sua caduta ha provocato morti in diverse occasioni. Ogni volta che puoi, dovresti camminare al centro della strada e se devi attraversare i marciapiedi, cerca di stare lontano da strapiombi e cornicioni.

2. Evita boschetti e passeggiate boscose

Allo stesso modo, gli alberi saranno sicuramente carichi di neve, specialmente cedri e abeti, così come i pini. Possono accadere tre cose; O un ramo si rompe o l’intero tronco si rompe o un quadrato di neve o ghiaccio cade su di te. Tutti e tre sono gravi e pericolosi, quindi evita queste aree.

3. Non attraversare aree dove il sole non splende

Se il sole non splende e le temperature estremamente basse continuano, la neve si trasformerà in ghiaccio, creando placche estremamente scivolose e quindi a rischio di gravi traumi. Non dovresti mai entrare in queste aree.

4. Cerca sempre di attraversare le zone più battute

Il percorso migliore è quello dove sono già passate altre persone e la superficie è pastosa, tra acqua e fango; è sporco ma sicuro. Lì non troverai lastre di ghiaccio e non scivolerai.

5. Non indossare stivali o scarpe con suola piatta

In ogni caso, devi prestare attenzione al modo in cui indossi le scarpe per garantire l’impronta per evitare di scivolare. Non usate suole piatte in pelle, si tratta di mocassini o stivaletti, e optate invece per gomma con disegni, più marcati meglio è. E ovviamente, se ce l’hai, usa uno stivale adatto, relegando lo sport.

6. Vestiti in modo appropriato

Un abbigliamento adeguato è essenziale; non sottovalutare il freddo indossando indumenti leggeri o permeabili. Pensa che la neve, nonostante il suo aspetto solido, è acqua e finirà per calmarti. Indossa i calzini più spessi che hai, guanti attillati e non dimenticare il cappello e la sciarpa, poiché le estremità soffrono soprattutto di scarso afflusso di sangue. Riscaldati e impermeabilizza il più possibile.

7. Tenere il cellulare vicino al corpo

Non lasciare il cellulare nelle tasche più esterne perché la batteria a temperature molto basse si consuma più velocemente man mano che i suoi componenti si solidificano, il che implica uno sforzo aggiuntivo nella trasmissione degli elettroni. È meglio tenerlo caldo nelle tasche interne, vicino al petto o allo stomaco per mantenerne la temperatura.

8. Se c’è il sole, proteggi labbra, occhi e viso

Una bella giornata di sole e neve può farti venire voglia di uscire, ma ricorda che la neve è come un milione di specchi che rimbalzano i raggi UVA verso il tuo viso e i tuoi occhi come una lampada solare. Indossa sempre una crema solare, una crema per le labbra e occhiali da sole se vuoi evitare scottature.

9. Non portare motociclette o biciclette

La stabilità di questi veicoli lascia molto a desiderare su neve e ghiaccio ed è una vera incoscienza guidarli. Ricorda che le cadute possono essere molto gravi.

10. Se prendi la macchina, sempre con le catene

A parte il fatto che le multe possono raggiungere i 200 euro guidando senza catene in luoghi dove è obbligatorio, ti risparmierai di essere appeso o appeso in mezzo alle strade, pattinare sulle piste o finire schiacciato o schiacciato contro un muro a causa di uno scivolamento . In questo tweet il DGT ti insegna come posizionarli

11. Non mettere mai acqua molto calda sul parabrezza

Se ti alzi e il parabrezza della tua auto è ghiacciato, non versarci sopra acqua calda: il contrasto termico potrebbe scomporlo e crearti un grave problema. Dovresti strofinare il ghiaccio nel bicchiere con sale da cucina fino a quando non si scioglie completamente.

12. Optare per il trasporto pubblico, soprattutto la metropolitana

Meglio se di questi tempi dimentichi l’auto e scommetti sulla metropolitana o sull’autobus, anche se sulle piste, quest’ultimo può presentare problemi con il ghiaccio. La metropolitana d’altra parte è un’opzione calda e sicura, a condizione che le autorità non ritirino la loro raccomandazione.

Se non vuoi perdere nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter