Per tre settimane ci vivono rinchiusi, il che significa che, come ben sappiamo, che dobbiamo ridurre al minimo le nostre uscite di stradaa rischio di essere sfidato le forze e corpi di sicurezza dello Stato, e forse la multa. Se combiniamo questo con la sensazione che producono le strade vuote e la paura di essere contagiosa, uscire e comprare diventa un complicato esperienza che vogliamo ripetere il minor numero di volte possibile.

In conseguenza, la soluzione è di fare un grande acquisto ogni volta che andiamo fuori e riempire il frigo e la dispensaqualcosa che, in circostanze normali, non dovrebbe farlo, dal momento che stiamo acquistando gradualmente, come abbiamo bisogno di prodotti, in quanto basta. Questo tipo di consumo ha il vantaggio che ci esponiamo meno, ma aumenta anche il rischio che il cibo in scadenza nel frigo o direttamente abbattere e hanno bisogno di buttare via, senza nemmeno cercare per loro.

Per evitare che questo si può adottare diverse strategie, quindi cerchiamo di non sprecare soldi o aumentare spreco di cibo. Uno è quello di guardare la data di scadenza del cibo alla ricerca per i più lontani, l’altro è quello di acquistare molti in scatola, congelati, secchi verdure, ecc…. Ma come abbiamo bisogno di un prodotto fresco, è importante sapere come trattare per evitare di danneggiare prima di decidere di consumare.

A tal fine offriamo dieci consigli pratici per i vostri alimenti sono conservati meglio in questi tempi di virus e il confinamento.

1. Lavare le verdure prima di riporli

Non è solo che è necessario eliminare i potenziali patogeni, passo-coronavirus –dal momento che sono per essere consumato a crudo, ma anche funghi e batteri che possono causare fermentazione e putrefaccionescosì come resti di succhi di frutta emanava dove crescere questi funghi. In modo da essere certi che le verdure durerà più tempo. Basta tenere 20 secondi sotto l’acqua corrente e asciugatela bene, soprattutto nelle verdure a foglia.

2. Utilizzare sacchetti o tápers per salvare e separare il cibo

Ogni volta che noi siamo in grado di utilizzare tápers e se non, borse, preferibilmente congelatore con serratura, per conservare i cibi nel frigorifero. Quindi, evitare da un lato la cross-contaminazione tra gli essudati del cibo, e, dall’altro, nel caso di frutti, build-up di acetilene per liberare un po’, e che agisce come un ormone che li rende maturo a tutti in anticipo. Inoltre, nel caso dei moderni frigoriferi no frost”, eviteremo che desequen in eccesso e perdere la loro consistenza e guardare bene.

3. Fascio di sacchi a vuoto

L’ideale sarebbe avere una macchina di vuoto, ma in caso di non averne uno –si può ottenere per circa 40 euro,– useremo borse di congelare ermetico. Un trucco per eliminare l’aria dai sacchetti è quello di mettere il prodotto all’interno e immergere il sacchetto in una pentola piena di acqua quasi fino alla chiusura, in modo che la pressione dell’acqua che espelle l’aria. Chiudere e salvare. Esso può essere applicato in carne, pesce, verdure.

4. Congelati di carne e di pesce che non sta per consumare immediatamente

Non ha senso voler tenere questi prodotti a credere che nel giro di una settimana abbiamo intenzione di consumare, perché molte volte si finisce per dimenticare di loro e rovinare; per qualcosa che abbiamo un congelatore. Alla fine, siamo in grado di fare un scongelati esprimere con un forno a microonde. L’eccezione è di avere una macchina per il vuoto, che permette di tenerli fino a quasi un mese in frigorifero.

5. Non riempire il frigo a scoppio

Un errore ricorrente è doni in alcuni scaffali di prodotti, mentre lasciamo gli altri praticamente vuota. Che ostacola la circolazione di aria fredda tra alimenti e quindi il loro raffreddamento omogeneo, in modo che abbiamo più probabilità di guastarsi. Come regola generale, si distribuirà una forma quanto più omogeneo possibile, mettendo il meno sensibile sulle mensole e porta più deperibili sul fondo, sempre cercando di non lasciare spazio tra di loro.

6. La camera era pulita e il pesce

Un trucco per migliorare la conservazione del pesce, se non vogliamo congelare si è lavato con acqua e poi salarlo prima di metterlo in un sacchetto e di applicare il vuoto. In questo modo siamo in grado di tenere quasi fino a una settimana in frigorifero.

7. Mettere la carne e il pesce sono sempre nella parte bassa del frigorifero

Inferiore ripiani e i cassetti del frigorifero, il più freddo che ricevono, infatti si stima che in alcuni casi la differenza di temperatura tra la mensola superiore e inferiore, così come l’interno della parete e la porta, si può ottenere sarà di 3 ° c. Pertanto, di carne e di pesce, sono altamente deperibili, l’iran è sempre nella casella in basso.

8. Precocina piatti

Se sai che stai andando a voler fare puree, minestre, o verdure gara, ecc, si può cuocere in precedenza applicando tecniche di batch di cottura e salvare sia in frigo surgelati, purché non capire salse e succhi di frutta complessi.

9. Fare conserve

Non è così difficile come si potrebbe pensare; accurata barca conservati e riciclati le tecniche applicate dalle nostre nonne, che ci spiega in questo articolo. Si può fare sottaceti, sottoli, sottaceti, ecc Penso che forse ci sono circa è il tempo, se non ci sono bambini…

10. Imparare che cosa può essere conservato in frigorifero e che non

Questo è applicabile a frutta e verdura, perché ci sono persone che rovinare in frigo e l’altra, al contrario, prendere meno fuori di esso. Come regola generale, non conservare mai le banane in frigorifero, in quanto accelera la maturazione. Anche l’ananas perde le sue proprietà se è raffreddato per molti giorni e succede la stessa cosa con i pomodori maturi, ma il verde si può andare. In questo articolo andremo a spiegare quali sono gli alimenti che possono andare in frigo e che cosa non.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter