Salmone norvegese con ceci. Renna selvatica e patata dolce. Anche carne di struzzo e lenticchie. Investiamo tempo, denaro (in media 430 euro, ma sempre di più) e molta dedizione in scegli il tuo pasto perfetto per i nostri gatti e canes. Sembra esserci una forza nascosta che ci spinge a intensificare le spese e a preoccuparci: il fatto inconfutabile che i nostri colleghi pelosi vivono sempre più a lungo.

È motivo di festeggiamenti, ma i compleanni hanno il loro peso su tutti noi, pelosi o meno. A causa dell’inerzia biologica, perdiamo il tono muscolare e soffriamo di malattie che non sapevamo nemmeno esistessero. I due titoli che spiegano l’ondeggiamento della massa muscolare del vostro cucciolo Lulu o del vostro crawler Cooper si chiamano cachessia (atrofia causata da una malattia più o meno lunga) e sarcopenia (perdita muscolare legata all’età). Ma il risultato è lo stesso: il tuo amico perde forza ed equilibrio, così può cadere e farsi male più facilmente.

La World Association of Small Animal Veterinarians (WSAVA) ha creato un manuale casalingo con una grafica semplice per riconoscere la massa muscolare del vostro gatto o canee di poter agire di conseguenza. Per prima cosa bisogna controllare e palpare la colonna vertebrale, è l’area in cui si vede per la prima volta la perdita muscolare. Se le vertebre sono marcate lungo tutta la colonna vertebrale, preoccupatene. Non fate affidamento sulla bilancia: un cane o un gatto in sovrappeso al suo peso ideale può anche soffrire di atrofia muscolare.

Carne e pesce per il vostro cane o gatto (e i loro muscoli)

Quando i muscoli della vostra borsa delle coccole preferita si guastano, o volete solo prendervi cura di loro prima che smettano di funzionare, dovete fare attenzione a loro. Prima di tutto, assicurarsi che riceva l’esercizio di cui ha bisogno. Almeno, sotto forma di lunghe passeggiate con i cani e di sessioni di gioco per gatti. Nessuna età pelosa può resistere a questi piaceri. Visitate anche il veterinario o il nutrizionista specializzato e, con il loro aiuto, riesaminate la dieta del vostro partner.

Ecco una regola: in generale, tutti i canes e i gatti più anziani hanno bisogno di più proteinecome queste macromolecole costruiscono la massa muscolare. “Inoltre, devono essere di migliore qualità, perché con l’età i cani e i gatti sono meno efficienti nel metabolizzarli e nel trarne vantaggio”, spiega il veterinario Carlos Alberto Gutiérrez, autore di Nutritionist for Dogs. E per un cane o un gatto, un carnivoro forzato, questo significa una sola cosa: mangiare più carne o, al massimo, pesce.

Grosso errore (anche se usuale)La dieta “senior”: cambiare senza chiedere una dieta “senior” quando il nostro amico diventa più grande. Infatti, alcuni cani e gatti perdono i muscoli a causa della decisione dei loro uomini di cambiare la loro dieta. A volte è sufficiente mantenere il vostro cibo abituale come base; e regolare la quantità che gli date.

La raccomandazione veterinaria generale stabilisce che a cane gli adulti hanno bisogno di circa 2 grammi di proteine per kg di peso al giornoIl gatto adulto dovrebbe mangiare almeno 4 g per kg, anche se alcuni gatti traggono beneficio dal mangiare anche 6 g per kg. Questa formula proteica dovrebbe crescere con l’avanzare dell’età: per i gatti tra i 6 e gli 8,5 g per kg, e circa il 50% in più di proteine per i cani anziani.

Vi avverto: è importante avere una supervisione veterinaria. Ogni gatto e ogni cane è un mondo. Inoltre, se il vostro amico ha un problema ai reni, aumentare il contenuto di carne (ricca di potassio) può fare più male che bene.

Dieci alimenti che si prendono cura della tua figa o dei muscoli del cane

Questi sono alcuni degli alimenti che meglio aiutano a prendersi cura dei muscoli. E no, non c’è bisogno di lasciare una fortuna in quel barattolo di renne selvatiche.

  1. PolloIl tipo di carne più comune nel cibo del vostro amico, ma anche uno dei più efficienti nel prendersi cura dei suoi muscoli. Inoltre, sia i cani che i gatti amano il pollo.
  2. TurchiaLa principale fonte di proteine: ottima fonte di proteine, e relativamente economica.
  3. AnatraProteine di alta qualità per cani e gatti. Facile da digerire e assimilare.
  4. UovaUn’altra grande fonte di proteine e grassi di buona qualità, oltre che accessibile.
  5. AgnelloUna miniera di proteine per il tuo amico, e in genere lo adorano.
  6. VitelloTendono a digerire bene e questo li fa arrabbiare. Ma questo cibo è anche tra i più allergenici ai nostri compagni pelosi. Se siete preoccupati, meglio evitarlo, o darglielo
  7. SgombroSe volete evitare la carne, è una buona scelta.
  8. SardineIl pesce: come il resto dei pesci, ricordatevi di pulirli bene e di rimuovere con cura tutte le lische e le squame.
  9. TonnoL'”occhio”, anche se in misura minore, ha anche le spine.
  10. SalmoneIl prodotto è ricco di grassi buoni, come gli omega 3.

Questi alimenti sono disponibili in diete formulate, oppure potete incorporarli voi stessi nei vostri pasti, sotto la stretta supervisione del vostro veterinario, che può anche consigliare un integratore di carnitina (o l-carnitina) per riparare e ricostruire i muscoli. Esercizio fisico, buon cibo e una buona notte di sonno. Il mantra della vita sana e forte vale per tutti. E il tuo compagno peloso ti ringrazierà con una bella leccata. Miao! Wow!

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter