Dario Fisher, un giornalista e divulgatore di scienza conosciuta per il suo blog Il Funzionamento Del Trasformatore e Il Meglio Che Ho, ritorna dopo il successo del suo primo libro, omonimo Il Funzionamento Del Trasformatorecon una nuova release: Il Meglio Che Ho (Oberon, il 2020). Anche In questo caso egli è accompagnata da illustrazioni Pugno (Premio Internazionale di Illustrazione SM Fondazione, 2009) e continuato con il formato di copertina rigida e libro molto educativo e divertente.

“Il libro in versione Il Meglio Che Ho non è un compendio di articoli che ho scritto nella sezione con lo stesso nome nel diario.si, ma è un approfondimento degli argomenti trattati nel corso di questi anni sono stati interessati con l’obiettivo di aiutare coloro che la leggeranno per migliorare il vostro corpo e la vostra qualità di vita,” dice l’autore.

Di infiammazione stress

“Per esempio, negli anni tra il mio primo e il mio secondo libro, hanno scoperto molte cose su di l’infiammazione cronica e le sue conseguenze, che poi non lo so,” spiega. Un altro tema che si sente in sottofondo in Il Meglio Che Ho è lo stress: “mi spiegano le ultime scoperte in materia di stress, perché si verifica e come trattare con lui“.

Anche processi autoimmuni, come oggi presente in molte delle complicazioni che si verificano nel COVID-19 sono affrontati dal comunicante, nonché la progressiva importanza del microbiota in fisiologia umana”. Fisher spiega che il libro sarà in vendita nelle librerie di tutta la Spagna e sarà, inoltre, funzionalità di editing digitale.

Infine, egli dice che anche se il tempo non è stato in grado di mostrare fisicamente dalla pandemia, auspica di poter presentare presto a Roma e con la sua prologista il medico endocrinologo di 83 anni, Carlos Enrique Rodríguez Jiménez , che ha subito la versione più forte di COVID-19, ed è completamente guarito.

Di seguito offriamo il video di presentazione di ‘Il Meglio di Sé’ Dario Fisher ha fatto per ConsumoClaro.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter