Cuffie senza fili: dieci considerazioni per l'acquisto di quello giusto

Cuffie senza fili: dieci considerazioni per l’acquisto di quello giusto

Quando diciamo “cuffie wireless”, la maggior parte di noi escogita le estetiche AirPods, le cuffie bianche immacolate di Apple che sembrano indossare perle nelle orecchie e costano denaro. un enorme 179 euro nella versione per il caricamento dei cavie 229 nella versione in cui la base viene caricata senza fili, senza bisogno di inserire il connettore a spina.

Naturalmente il prezzo sembra essere privato da buono a buono, ma dobbiamo essere chiari sul fatto che non deve essere l’unico modello da cui dobbiamo essere guidati.se vogliamo risparmiare o se vogliamo andare al prodotto di alta gamma. Nel primo caso possiamo cadere nell’errore di acquistare qualche modello a buon mercato ma insufficiente per le nostre esigenze, e nel secondo, di gettare denaro in un articolo di consumo progettato per richieste molto più elevate di quelle che avremo.

Quindi, prima di spendere, o di voler risparmiare, nessun importo monetario per l’acquisto di un auricolare wireless, dobbiamo riflettere attentamente sui seguenti dieci aspettio se volete fare le seguenti dieci considerazioni.

1. Quanto durerà la batteria?

Entrambila durata di questo come sistema di ricarica che le cuffie indossano. è una questione importante, perché non solo li useremo per ascoltare musica, ma anche per camminare per strada con loro nel caso in cui riceviamo una chiamata. Di conseguenza, saranno attivi per molto tempo e lontani da una stazione di ricarica, in modo che possano sorprenderci nel momento più inaspettato.

Quindi, hanno bisogno di una buona autonomia o ci lasceranno appesi nel bel mezzo di una conversazione o ad ascoltare la nostra canzone preferita. La cosa migliore è che hanno una stazione di ricarica portatile, facile da trasportare e ricaricare, o sono dotati di sensori che li scollegano dal cellulare non appena non li usiamo, per risparmiare energia.

2. Ti porterò in fondo alla strada?

Se la risposta è sì, siamo interessati a contribuire ad una buona sottomissione all’orecchio. Per esempio Gli AirPods danno priorità all’estetica rispetto alla sicurezzae anche se hanno una buona presa, indossando o togliendo un maglione può farci perdere uno di loro, qualcosa che non noteremo se li abbiamo inattivi. Indubbiamente l’estetica e la sottomissione scorrono in proporzione inversa.

I modelli più sicuri hanno un cavo o una cinghia che corre lungo la parte posteriore del collo fino ai padiglioni uditivi.Il cavo finisce per rimanere impigliato nel collo della camicia o della giacca. Alcuni modelli optano per una sorta di clip che si incastrano nell’orecchio; se rimaniamo con questo sistema, è meglio stare attenti se le cuffie sono molto costose.

Che dimensioni li voglio?

Se pensi a delle cuffie per ascoltare musica a casa a tutto volume, la scelta migliore sono i caschi classicigrandi ma circumaurali, che ci isolano completamente dall’ambiente senza bisogno di alcun programma antirumore. Naturalmente possiamo utilizzare uno di questi modelli in strada collegati al cellulare, con il vantaggio che sono molto difficili da perdere e anche la batteria è molto potente, è tutta una questione di audacia…..

Ora, la cosa logica, a meno che non siamo molto moderni e alternativi, è che se vogliamo una cuffia senza fili per andare per strada, Cerchiamo discrezione e buona portabilità.. Di conseguenza, quelli piccoli che vengono inseriti nell’orecchio -intrauricolare- saranno sicuramente i più adatti. Tuttavia, dobbiamo avere il calore che non è così ben isolato, di solito hanno meno durata e la potenza sonora è limitata.

4. Deve essere confortevole

Siamo disposti a pagare più di 100 euro per un auricolare? Faremmo meglio a provarli prima. per vedere come si adattano al nostro padiglione auricolare o al nostro orecchio. E’ importante vedere se ci danno fastidio, se l’anatomia del nostro orecchio permette un perfetto isolamento, ecc. Tenete presente che ogni persona è diversa morfologicamente.

5. Deve essere utilizzabile

Devono consentire di alzare e abbassare, attivare o arrestare il volumeecc., senza usare un telefono cellulare. Questo è qualcosa che, ad esempio, gli AirPods non fanno ed è molto mancato, in quanto si presume che se sono wireless non saranno vicini alla sorgente sonora, almeno non sempre. Un’altra cosa interessante è che possiamo dire se c’e’ troppa o troppo poca batteria. ed è meglio ricaricarsi. O ordiniamo una chiamata o la finiamo. In usabilità, le cuffie Apple si sospendono.

Voglio un’ottima qualità del suono?

Se vogliamo ascoltare la musica, a casa o per strada, la qualità del suono è fondamentale. E’ importante vedere come bassi e alti sono modulati in modo che l’alto volume non disturbi il nostro uditoSe lo fanno da soli o si deve ricorrere al software del cellulare o della catena stereo. Tuttavia, la qualità è di solito inclusa nel prezzo del dispositivo.

7. Isolamento dall’esterno

Le cuffie XXL, conosciuti come circumauralsSono perfetti per la casa o la metropolitana, ma possono essere pericolosi quando si attraversa una strada, si va in bicicletta, si fanno sport urbani, ecc. La cosa logica è che in esterni optiamo per modelli intrauricolariche avrà un più basso tasso di isolamento fisico, ma ci permetterà di essere attenti ai segnali di pericolo esterni.

8. Con o senza microfono?

Useremo le cuffie per parlare al telefono? In questo caso devono avere un microfono. Attenzione che molti modelli focalizzati sull’ascolto domestico non lo incorporano.

9. Voglio essere in grado di allontanarmi dalla sorgente sonora?

La più diffusa tecnologia di trasferimento Bluetooth raggiunge un massimo di trenta metri nella sua versione più moderna e in molti casi, a causa delle interferenze di oggetti metallici, a volte bastano dieci metri per perdere la stabilità della connessione. Se scommettiamo sul wireless per parlare per strada, entrate.

Ma se non lo fai. alternative che funzionano con la radiofrequenza y che consentono un raggio d’azione di oltre 100 metri. Tuttavia, essi hanno bisogno della creazione di una stazione di trasmissione collegata alla fonte. D’altra parte, anche se l’attuale tecnologia Bluetooth 5.0 prevede una portata di 120 metri, pochi dispositivi lo incorporano.

10. Li voglio più o meno belli?

Non è una cosa banale che ci piacciono esteticamente le cuffie, dal momento che le indosseremo in modo sicuro per strada e di conseguenza ci offrirà un’immagine di noi. Se sono per interni, questa considerazione può avere un peso minore.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter

Controlla anche

E' vero che se otteniamo i capelli grigi, i nostri capelli cadranno meno?

E’ vero che se otteniamo i capelli grigi, i nostri capelli cadranno meno?

Xosé, lettore e membro di avnotizie.it, ci pone la seguente domanda in una e-mailHo 35 …

Paura del volo: può essere superata?

Paura del volo: può essere superata?

Alcune fobie sono un grosso problema per molte persone. Oggi, quando l’aereo è diventato un …

Dieci cose che la tua bocca rivela sulla tua salute generale

Dieci cose che la tua bocca rivela sulla tua salute generale

Molti esperti in odontoiatria e stomatologia usano la figura che “la bocca è la finestra …