La crepe è un’elaborazione semplice e veloce per rendere che dà ottimi risultati. Propongo qui una mia versione che dia un tocco a quelli tradizionali. Mentre ci avviciniamo al ponte di novembre e, almeno negli Stati Uniti, le zucche saranno protagoniste, usiamo prodotti stagionali come la zucca e mescoliamo con spezie, così come noci e marmellate.

Preparazione

  • 1. In un frullatore o in una ciotola mettiamo tutti gli ingredienti liquidi insieme.

  • 2. Sbattere fino a ottenere un composto liscio, quindi aggiungere il resto degli ingredienti e frullarlo di nuovo fino a quando l’impasto è liscio.

  • 3. Conservare l’impasto del pancake in frigorifero per un’ora prima dell’uso.

  • 4. Scaldare una padella a fuoco medio e coprirla leggermente con olio o spruzzo.

  • 5. Per ogni crepe versare un quarto di tazza della miscela al centro della padella e distribuirlo delicatamente per ottenere l’impasto in uno strato sottile e uniforme.

  • 6. Cuocere per un minuto o fino a quando la parte superiore inizia ad asciugarsi ed è leggermente dorata sotto.

  • 7. Giriamo e cuciniamo altri 30 secondi fino a quando la crepe è fatta.

  • 8. Ripetere con il resto dell’impasto e impilare i pancake finiti su un piatto con carta cerata tra ogni crepe per evitare che si attacchino.

  • 9. Ora possiamo accompagnarli con le otturazioni che ci piacciono di più.

Diana Rodelo è autrice di diversi libri di cucinache è possibile acquistare elettronicamente su iTunes. Puoi anche seguirla su Instagram. 

Se non vuoi perderti nessuna di queste ricette, iscriviti alla newsletter di ConsumoClaro

Ti consigliamo anche

Cucinare il tuo pancake al bambino olandese di mirtillo

.