Ci sono innumerevoli quelli che soffrono di “cecità” bagnato dopo un paio di bicchieri, e con la maschera quando si cammina il cane, andare al mercato per acquistare o attraversare la città con la metropolitana per andare o tornare dal lavoro. Quello che succede è che la respirazione di gettare un’ombra su di cristalli, perché la maschera costretto a mandare l’aria calda, umida del nostro respiro, l’unica uscita che è, l’apertura superiore (non ci fiducia la maschera, se questo non accade, perché vorrà dire che il poro non è adatto).

Di questa fortuna, l’aria del nostro respiro, che esce a 36, più o meno, colpisce la superficie fredda della nostra lenti e condensa, lasciando uno strato di nebbia come quella che si forma sulle nostre finestre in inverno, quando fuori piove e fa freddo. Questo strato è il colpevole che molti di noi passano sbagliato nelle circostanze sopra descritte.

Qualcosa di simile accade a molti dei chi pratica il nuoto con gli occhiali di protezione di nuotata: quando andiamo in calore e la nostra pelle comincia a sudare, il vapore problema grigio la superficie interna della lente, e non ci permettono di vedere. In questo caso risolvere con un po ‘ di saliva, si strofinò contro il vetro, in modo che si formi uno strato di muco trasparente per evitare che il vapore stick.

Il problema con gli occhiali è che non si può fare lo stesso, perché la saliva provoca un po ‘ di distorsione dell’immagine che non ci consentono di scrivere o leggere chiaramente, i problemi di igiene e estetica a parte. Tuttavia, in questo caso c’è anche un rimedio domestico semplice e veloce che sarà anche impedire la nebbia stick per l’obiettivo e cieco di noi.

Come rimuovere in tre fasi l’appannamento dei vetri quando si indossa una maschera

  1. Prendere un pezzo di sapone lavaggio, che può essere un po ‘ grassa.
  2. Strofinare un angolo con la faccia interna della lente, rendendo strisce.
  3. Abbiamo trascorso una pelle di daino per la pulizia delle lenti, in modo che gocce di sapone formando uno strato trasparente e senza macchie o parti solide.

Già, in modo semplice è quello di rimuovere la nebbia, almeno in larga misuraanche se i risultati non sono sempre perfette. Avremo comunque modo di consentire la visibilità per essere in grado di esercitare la nostra attività, senza grandi problemi. Inoltre, nel caso di formazione di un po ‘ di nebbia, possiamo vedere che la stessa non si attacca ed elimina invemdiatamente.

Dopo, quando si vuole sbarazzarsi dello strato di saponenon ci sono più per applicare l’acqua cristalli per rimuovere e noi per pulire correttamente senza danneggiare i cristalli. Se volete vedere di più di visual è spiegato in questo video:

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter