È semplice, ma magico: con un pezzo di gambo, acqua, terriccio e un po ‘di pazienza avrai una nuova pianta. Le bollette si spengono: puoi comprare un poto appeso per una decina di euro o pagare 20 euro per un monstera. Oppure puoi ottenerli totalmente gratuiti da un pezzo che qualcuno ti dà.

Ormoni, come auxine, sono dalla tua parte: una volta tagliato un pezzo di pianta e separato dalle sue radici, questo pezzo fatica a riprendersi il terreno. Cioè, crea radici. Proprio quello che vogliamo ottenere un impianto completamente nuovo. Tutto ciò che serve è provarlo.

Molte piante d’appartamento attecchire facilmente in acqua. È il caso delle piante grasse e dei cactus, ma anche di molte araceae, una famiglia che include i mostri popolari (e alcuni molto apprezzati). E lo stesso accade con filodendri, begoñas e molte piante rampicanti, come l’edera.

Come regola generale, talee, tecnicamente talee, dovrebbero misurare tra 10 e 15 centimetri (centimetro). Sebbene anche i pezzi più lunghi possano proliferare, tendono a dare piante più deboli. E, meglio scegliere gli estremi più recenti, che sono cresciuti quest’anno, poiché saranno più attivi.

Usando un coltello o delle forbici da potatura, taglia appena sotto il punto in cui le foglie incontrano il gambo, noto come nodo. Se lasci un pezzo di gambo sotto, finirà per marcire. Come pizzicare e rimuovere le foglie dal fondo del frammento, potrebbe essere necessario rimuoverne altre; basta con lascia i primi due o tre.

In generale, tutte le parti che vengono a contatto con l’acqua dovrebbero essere private delle foglie, poiché marciranno. E l’acqua fetida non è il posto migliore per iniziare a crescere la nostra piccola pianta. È anche conveniente rimuovere i fiori quindi non producono semi, un processo che priverebbe gran parte dell’energia necessaria per sviluppare radici forti.

Ce l’hai già: devi solo metterlo in un vaso di vetro o una bottiglia con acqua. Se il collo del contenitore è largo, è meglio mettere un tappo (ad esempio con una rete) o inserire diversi tagli all’interno: in questo modo si evita che cadano in acqua e finiscano per marcire. Un trucco: scegli una bottiglia più piccola di quanto immagini.

I frammenti rilasciare ormoni (auxine) che lo aiutano a radicarsi; e un abbondante volume d’acqua ne diluirà l’effetto. [Hace unos días te contamos los trucos para escoger las plantas más sanas de la floristería o del vivero, sin que nos engañen.]

Le radici di solito compaiono in tre o quattro settimane, sebbene ce ne siano alcuni, come begoñas o pileas (come Pilea peperomioides o pianta dei soldi cinese, una delle regine di Instagram), a cui ci vuole un po ‘di più. Non disperare, ma assicurati che l’acqua sia pulita per evitare che il frammento marcisca.

Tieni i tuoi tagli un luogo caldo e luminoso e armati di pazienza. Sebbene i germogli crescano prima in estate e in primavera, i frammenti verdi nella finestra ci offrono già qualcosa di interessante da contemplare durante questi mesi freddi e limitati.

Una volta che ha numerose radici da due a cinque centimetri, la tua pianta è pronta spostati in una pentola con terra di compost umido. [Si aún no lo has probado, hace un tiempo te contamos cómo transformar un hueso de aguacate en una planta.]

Un altro trucco: se la pianta è cresciuta nel barattolo (e molti lo fanno), potrebbe essere una buona idea potalo un po ‘prima di portarlo nella pentola: in questo modo si rinforza dalla base e si favorisce che la pianta diventi più frondosa.

Alcune verdure, come i nastri o la pianta ragno (Chlorophytum sp.), produrre figli o piante del bambino, naturalmente man mano che crescono. Per moltiplicarli gratuitamente, basta aspettare di produrre una mini-pianta completa, con cinque o più foglie, e trapiantarla direttamente in un vaso. Ce l’hai già! [Hace un tiempo te contamos cómo fabricar macetas con cosas que tienes por casa.]

Anche se, sicuramente, il modo più semplice e veloce per ottenere un nuovo impianto senza pagare è dividere una pentola in più. Molti giardinieri vendono vasi con diverse piccole piante, piuttosto che una sola, per farla sembrare più folta e sana di quanto non sia in realtà.

Bene, possiamo usare questo dubbio trucco a nostro vantaggio, perché significa che molti dei vasi che acquistiamo (come begoñas, felci, graziose fitoni e ficus), non sono in realtà una pianta, ma diversi. Lo stesso accade con il basilico del supermercato; che già ti diciamo come dividerlo e renderlo eterno.

È facile: Tira fuori l’intero vaso e separa accuratamente ciascuna di quelle piantine che crescono spremute e mettile ognuna nel proprio vaso. Non solo all’improvviso avrai due o tre piante (se non di più) al prezzo di una; Inoltre, darai loro molto più spazio per nutrirsi e respirare; così diventeranno molto più forti.

Un crescente gruppo di studi lo suggerisce le piante possono ridurre la nostra ansia e liberarci dallo stress. Può essere che riempire le nostre case di verde sia diventato più di una semplice distrazione; e per fornirci, in quest’epoca di restrizioni, una sensazione positiva tanto necessaria di crescita e nuova vita. E se, inoltre, possiamo ottenerlo gratuitamente, meglio che meglio.

Se non vuoi perdere nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter