Come far fiorire il fiore di Pasqua

Come far fiorire il fiore di Pasqua

Jairo, lettore di avnotizie.it, ci scrive il seguente testo in una e-mailSono uno studente guatemalteco di chimica alimentare, quindi sono interessato alla tua sezione. In ogni caso, vi scrivo per chiedervi un altro argomento: come far fiorire le stelle di Natale in Spagna. Nel mio paese è un cespuglio che cresce selvaggio in ogni angolo, e ho notato che anche qui a Barcellona si mantiene bene dentro una casa da un anno all’altro, ma le foglie non si arrossano e non fioriscono. Dov’è il trucco per ottenerlo?”.

Come riferisce Jairo, la Stella di Natale o fiore di Pasqua (Euphorbia pulcherrima) è una pianta di origine tropicale e più specificamente centroamericana, che si è diffusa a tutte le latitudini, soprattutto per il suo valore ornamentale come simbolo del Natale. Tuttavia, ai tropici, e nelle Isole Canarie, cresce come segue un arbusto alto pochi metri che fiorisce da Natale a fine annoda qui il suo nome. Per esso, i fogli intorno ai fiori, che sono piccoli bottoni rossi e gialli, diventano di un rosso intenso.

In condizioni tropicali, la pianta vive tra i 20 e i 25ºCsempre con umidità e lievi sbalzi di temperatura, in quanto le estremità la uccidono. Queste condizioni possono ripetersi più o meno sulla costa mediterranea, all’interno delle case, purché in inverno si trovino in un luogo fresco e al riparo dal caldo. Rispetto al sole, a loro piace sia la luminosità diretta che quella dell’ambiente, sempre attraverso il vetro.

E’ come se avessimo una Stella di Natale a Barcellona, Valencia o qualsiasi altra città temperata sulla nostra costa orientale, possiamo facilmente farla prosperare e crescere negli anni.. Basta farlo, e per avere foglie verde scuro di buone dimensioni, potare quando il fiore cade e le foglie rosse, chiamate brattee dai botanici, e fertilizzarlo comodamente. Lo vedremo crescere vigorosamente e ci faremo anche stelo legnoso. Se cambiamo il vaso per uno più grande, possiamo avere anche una bella pianta da interno.

Come raggiungere la foglia rossa

Tuttavia, se lo facciamo solo così, il fiore di Pasqua non sboccia o sparge quella bella foglia rossa. Come possiamo farlo fiorire? Il motivo è che anche se siamo in grado di ricreare le condizioni climatiche ideali in un pavimento di Eixample o Russafa, la pianta richiede altre in termini di sole e ore di buioche sono quelli che si verificano nell'”inverno” tropicale, dove il sole sorge alle cinque del mattino e tramonta dodici ore dopo.

Vale a dire che avremo bisogno di dodici ore di oscurita per la Stella di Natale ogni giorno fino a quando le foglie superiori iniziano ad arrossare, segno di una fioritura incipiente. Inoltre dovremo anche concimare con concime azotato e provare che durante questo periodo la temperatura è sempre vicina ai 20º, senza variazioni estreme.

L’ideale per questo conservarlo dal tramonto all’alba in un luogo fresco e umidoalla raccolta di correnti d’aria fredda. Per favorire la fioritura dovremmo iniziare in ottobre, dapprima lo copriamo con un panno o una scatola, fino a quando le notti sono abbastanza lunghe. Vedremo che all’inizio di dicembre inizia a fiorire ed è allora, con la fioritura indotta, quando possiamo lasciarla in un luogo normale e con la luce anche di notte.

Per l’anno successivo procederemo allo stesso modo: potatura, concimazione con fosforo e ferro e terzo cambio di vaso. Poi in ottobre cominceremo a nasconderlo e fertilizzarlo con azoto. E un fatto molto importante: la Stella di Natale viene annaffiata pocoche cresce in terreni drenati ma umidi. Un bicchiere a settimana è sufficiente.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter

Controlla anche

Sei pro e cinque contro dell'aspirapolvere

Sei pro e cinque contro dell’aspirapolvere

A seguito dell’articolo Tre must per entrare nella cucina del 21° secoloin cui abbiamo presentato, …

Rimozione dello stampo da un muro a secco

Rimozione dello stampo da un muro a secco

Simona, lettore e partner di avnotizie.it, ci scrive spiegandoci il seguente problemaHo una stanza in …

Dieci vini bianchi che vi faranno riconciliare con il DO Rioja

Dieci vini bianchi che vi faranno riconciliare con il DO Rioja

Forse crediamo che la DOC Rioja non possa più sorprenderci perché è quella che abbiamo …