Con l’arrivo del freddo e le giornate più brevi, la maggior parte delle persone sceglie di riscaldare la propria casa utilizzando l’elettricità. Che si tratti di radiatori elettrici o di caldaie a gas, i costi dell’elettricità sono alle stelleQuesto perché l’ora del giorno è di solito la più costosa: tra le sette di sera e mezzanotte.

Uno dei problemi relativi al consumo di energia elettrica, tuttavia, è che non sappiamo bene cosa facciamo durante il giorno. Nonostante l’uso diffuso dei contatori intelligenti, ci sono ancora molti consumatori che non hanno accesso ai dati che producono. Tuttavia, attualmente la maggior parte delle aziende ha un tasso regolamentato o PVPC e altri vantaggi con cui è possibile conoscere i consumi in tempo reale.

Anche con il tasso di discriminazione oraria è possibile effettuare un monitoraggio esaustivo del consumo di energia elettrica in tempo reale, consultando la pagina web, utilizzando un’applicazione o la fattura elettronica della società di distribuzione. Da questa parte, ogni consumatore può adattare questo consumo al prezzo di mercato e confrontare i loro consumi con quelli di altri clienti o stabilire un’analisi per periodi di tempo, siano essi giornalieri, settimanali, mensili o di qualsiasi altra periodicità.

Strumenti di interesse

Se vogliamo conoscere il prezzo della luce in tempo reale in qualsiasi giorno dell’anno e sapere a che ora è meglio per l’uso degli elettrodomestici [sono gli apparecchi che spendono di più], possiamo farlo facilmente dal computer. I siti web Tarifadeluz ed energia.guru permettono di consultare il prezzo della luce in tempo reale, e in qualsiasi momento della giornata. Inoltre, hanno il vantaggio che offrire grafici con il costo dell’elettricità sia nella tariffa generale che in quella notturna, indicando il prezzo più alto e quello più basso di ciascuno durante il giorno.

Il sito web del Ministero della Transizione Ecologica offre un altro strumento molto utile, con informazioni dettagliate e complete sui fattori che influenzano nel prezzo della luce, che servono a capire la bolletta e permettono anche di accedere al prezzo della luce in ogni momento. La pagina in questione, Tu controlli la tua energiaIl nuovo modulo “Efficienza energetica” fornisce informazioni dettagliate su ciò che il pubblico ha bisogno di sapere sul proprio consumo di energia elettrica.

Allo stesso modo, per comprendere la situazione del consumo di energia elettrica nel nostro paese, la sua evoluzione e i cambiamenti in atto in un settore fondamentale per la lotta al cambiamento climatico e lo sviluppo delle energie pulite, si può consultare il sito web di Red Eléctrica de Italia. La pagina mostra anche il prezzo dell’energia in tempo reale, questa volta con un backup ufficiale di questi dati.

Applicazioni per risparmiare sui consumi

Per conoscere il prezzo della luce dal cellulare, ci sono diverse applicazioni per smartphone che ci permettono di risparmiare luce. Anche dettagliare il costo del consumo di energia elettrica in tempo realePossono effettuare notifiche per indicare quando il prezzo della luce è più economico o più costoso, in modo che ci sia sempre un record di se il prezzo della luce è ancora alto o è diminuito.

Per esempio, se avete un contratto a prezzo variabileSe sei un imprenditore, un modo semplice per risparmiare sulla bolletta dell’elettricità è scaricare l’applicazione Prezzi dell’elettricità, che ti permette di conoscere in tempo reale il costo dell’elettricità consumata a casa o sul posto di lavoro. Un sistema molto simile si trova nell’app Light Price, che si distingue per la sua semplice interfaccia attraverso la quale è possibile vedere da vicino come è andata l’asta dell’energia e organizzare i consumi.

Grazie a lei è facile scopri le ore migliori da consumare in ordine di risparmio finanziario dal più alto al più basso. Oltre a conoscere il prezzo dell’energia, quando risparmiare sulla bolletta della luce è essenziale sapere quali elettrodomestici consumano più energia in casa. Per fare questo, si consiglia di utilizzare l’applicazione EcoGator. D’altra parte, StandbyCheck è in grado di mostrare quanto denaro può essere risparmiato eliminando quei dispositivi che vengono tenuti in standby quotidianamente.

Come abbiamo accennato all’inizio, la maggior parte delle società di distribuzione dispone di applicazioni con informazioni dettagliate e utili per il consumatore. Senza andare oltre, EndesaClientes, l’applicazione di Endesa, offre attraverso schede personalizzate il consumo accumulato dall’ultima fatturae un confronto con i consumi dell’anno precedente attraverso misurazioni grafiche.

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter