Potresti pensare che piantare lo zenzero nel tuo appartamento sia esotico, ma è facile cambiare idea quando lo scopri una sola radice fresca del supermercato può darti pan di zenzero gratis per sempre. Inoltre, è abbastanza facile. Non avrai solo zenzero fresco per sempre, invece di pagare i soliti cinque euro al chilo.

Né ti mancherà lo zenzero in polvere a casa, la spezia che vendono secca e molto più costosa. La cosa normale è pagare circa 42 euro al kg per una varietà non biologica; ma ci sono quelli che costano tra gli 80 ei 100 euro al kg; ancora di più.

Se ti piace la cucina giapponese, cinese o indiana, sai che lo zenzero, tecnicamente Zingiber officinale, è un ingrediente base di questi piatti. Ma non solo: relativo al Curcuma e cardamomo, ora è ovunque; ed è sempre più comune trovarlo in tutti i tipi di piatti, stufati e insalate.

Si intrufola nelle zuppe e anche nei dolci. Oltre ad essere un normale in bevande e tè che ogni hipster o aspirante buongustaio che si vanta di esserlo, dovresti sapere, poiché gli vengono attribuite, tra le altre, proprietà antinfiammatorie e anti-cinetosi.

Anche se fresco di solito lo chiamiamo radice, quello che mangiamo dallo zenzero è in realtà il suo fusto sotterraneo o rizoma: la parte nodosa con quel sapore speziato e agrumato che l’ha catapultata alla fama. Inoltre, avrai una bellissima pianta verde tutto l’anno (le sue foglie sono sempreverdi), simile al bambù, che ravviva il tuo pavimento. E tutto questo anche gratis. [Hace unas semanas te contamos cómo multiplicar tu planta de albahaca del súper y que te dure casi para siempre.]

Moltiplicare un pezzo di zenzero sul pavimento è più facile di quanto potresti credere. E ora è un momento buono come un altro per provare. La prima cosa: scegli un pezzo (radice o rizoma) più fresco e grande che puoi. Un trucco è notare che ha “occhi”, cioè piccole sporgenze appuntite che appaiono ed è qui che emergeranno gli steli.

Più “occhi” ha il tuo zenzero, meglio è; perché crescerà più velocemente, otterrai più steli e più foglie (che decoreranno il tuo pavimento prima e in modo più esuberante); E quello che ci interessa adesso, prima che tu abbia il tuo zenzero pronto per affondarci i denti. [Si te gusta la cocina árabe, prueba a obtener tus propios limones fermentados, un modo sabroso de alargar su vida].

Pianta ogni pezzo in una pentola (puoi farli a casa con gli oggetti che hai avanzato), con un terreno adatto per il giardinaggio e ghiaia o pietre arrotondate sul fondo in modo che non si accumuli. Anche la dimensione della pentola è importante: poiché cresce orizzontalmente, più è larga la pentola, più zenzero mangerai. Ma non seppellirlo troppo in profondità, bastano pochi centimetri. Y annaffiatela molto bene con acqua calda.

Un altro trucco: per mantenere il terreno umido (tieni presente che è una specie tropicale), all’inizio puoi coprire la pentola con un sacchetto di plastica trasparente. Avrai una piccola serra domestica; anche gratuito. E ricorda di annaffiarlo spesso durante la sua stagione di crescita.

Se tutto va bene tra poche settimane appariranno i primi steli. Se lo lasci in un luogo luminoso e caldo, nel giro di pochi mesi il tuo zenzero si trasformerà in una bellissima pianta a foglia sempreverde che può raggiungere da mezzo metro a quasi un metro. C’è di più: le sue foglie diffonderanno una fresca fragranza in tutto il tuo appartamento.

Da sei a otto mesi dopo, puoi raccogliere i primi pezzi di zenzero fresco. Per fare questo, rimuovi la pianta dalla pentola, scuoti il ​​terreno e pulisci le radici, che è ciò che vuoi mangiare. Non dimenticare di tagliare e salvare un pezzo da due a tre pollici per avviare un’altra pianta. [Aquí te contamos los trucos para empezar un pequeño huerto en la cocina de tu apartamento.]

Per mantenere fresca la radice di zenzero, puoi congelarla o metterla in una padella ermetica in frigorifero. Oppure puoi asciugarlo e fornirti una spezia secca da usare tutto l’anno. Per fare questo, pulite bene il vostro pezzo, tagliatelo a fettine sottili e mettetele in un disidratatore ad asciugare bene.

Lo saprai quando le fette saranno attorcigliate. Una volta che li hai, puoi metterli in un macinacaffè per schiacciarli. Pianta, mangia e pianta. Avrai lo zenzero per sempre, fresco o in polvere nella tua cucina e verde nel tuo soggiorno. E tutto questo gratuitamente.

Se non vuoi perdere nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter