Cinque trucchi per far maturare più velocemente l'avocado

Cinque trucchi per far maturare più velocemente l’avocado

Ami, lettore e partner di avnotizie.it, fa la seguente richiesta nel corpo di una e-mailL’altro giorno ho cercato su Google un tuo articolo su come conservare gli avocado senza che diventino marroni una volta aperti, e siccome sono un grande fan sia del ConsumoClaro che di questo frutto, ho pensato di chiederti di scoprire il contrario, cioè come far maturare gli avocado prima, visto che non è raro che io debba comprarli duri e verdi in negozio perché non sono maturi. E naturalmente bisogna aspettare tre o quattro giorni per farli maturare, quindi sarebbe bello sapere se ci sono dei trucchi per accelerare la loro maturazione.

Avocado (Persea Americana) è infatti un frutto con le virtù di quasi un superfood con una maturazione un po’ complicata, soprattutto in climi contrastanti come il nostro, dove gli inverni nella metà centrale e settentrionale del paese sono solitamente freschi. È normale che arrivino verdi, in quanto normalmente, sia che provengano dalla zona di Malaga o dalla costa di Granada o dall’altra parte dell’Atlantico, vengono conservati in frigoriferi per impedirne la maturazione.

Una volta in negozio maturano naturalmente, ma molte volte, a causa dell’elevata richiesta di questo frutto, il rapporto di sostituzione è elevato e durano meno di uno o due giorni sugli scaffali, quindi di solito li troviamo sempre verdi se non fresco dalle celle frigorifere. Così, infatti, bisogna aspettare a casa che maturino prima di poterli mangiare, con l’incertezza che maturino bene, perché a volte si arrugginiscono e perdono la loro consistenza prima che lo facciano.

Come far maturare l’avocado

Come misura di base, l’avocado non deve mai essere messo in frigoriferoPossiamo paralizzare la sua maturazione ricevendo il freddo una volta iniziato. Al contrario, la carne può passare attraverso un processo di maturazione asimmetrico in quanto riceve le basse temperature, in modo che mentre un lato matura l’altro rimane duro.

Questo fa sì che i frutti si rovinino e diventino morbidi e marroni prima che diventino idonei al consumo. Quindi la prima regola sarà lasciarli in una fruttiera se sono già leggermente maturi o conservarli in un armadio a temperatura ambiente se sono verdi. Per temperatura ambiente si intendono temperature superiori a 15ºC e preferibilmente superiori a 20ºC.

Ora, allora, se vogliamo saltare questi per uno o tre o quattro giorni che l’avocado può richiedere un certo tempo per diventare idoneo al consumo, si dovrebbe applicare una delle seguenti misure speciali che accelereranno la maturazione della polpa del frutto

  1. Mettere l’avocado in un sacchetto di cartaIl motivo è che l’avocado emette acetilene, un ormone vegetale che attiva la maturazione della frutta e la accelera anche se si trova nell’aria ad alte concentrazioni. Quando lo copriamo con un sacchetto di carta, concentriamo l’acetilene. Non dovremmo usare sacchetti di plastica perché l’avocado consumerà tutto l’ossigeno, accumulerà anidride carbonica e arresterà l’emissione di acetilene, fermando così la maturazione.
  2. Aggiungere una mela o una banana al sacchetto di cartaLa mela e la banana sono emettitori di acetilene più potenti dell’avocado; basta provare a metterle in frigorifero insieme ad altri frutti e vedere che in poche ore sono maturate, anche troppo. Se mettiamo una o due ore una mela o una banana con l’avocado, in quel tempo possiamo ottenere una maturazione abbastanza decente.
  3. Farina la pelle dell’avocadoLa farina: sempre all’interno del sacchetto di carta, se non abbiamo mele o banane, possiamo usare la farina, che coprirà i pori della pelle concentrando l’acetilene emesso e quindi accelerando la maturazione. In pochi altri possiamo anche far maturare l’avocado.
  4. Lascialo al soleSe abbiamo una finestra dove splende il sole, possiamo lasciare l’avocado in modo che l’aumento della temperatura acceleri il processo di maturazione. È meglio se si trova nel sacchetto di carta e si praticano piccole fessure nella pelle o fori con un ago. In questo modo possiamo far maturare un avocado in meno di un’ora.
  5. Mettilo in fornoIl modo per far maturare un avocado in dieci minuti. Riscaldare il forno a 150-160ºC e metterci l’avocado dopo aver fatto piccole crepe durante quei dieci minuti. Se è mezzo maturo, non tenerlo più di cinque minuti. Questo metodo è il più veloce ma anche il meno consigliato, perché c’è il rischio che il calore in eccesso vi faccia perdere il gusto originale o addirittura viziare la carne per eccessiva disidratazione.

Se non volete perdervi nessuno dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter

Controlla anche

Dieci curiosità sulla senape che vi sorprenderanno

Dieci curiosità sulla senape che vi sorprenderanno

Forse accanto al ketchup, la regina delle salse di strada e delle salse popolari, elevato …

Non buttatele via: dieci usi per le vostre vecchie bottiglie di vino

Non buttatele via: dieci usi per le vostre vecchie bottiglie di vino

In Spagna produciamo una bottiglia su diecis vino che si consumano nel mondo. Inoltre, secondo …

Cinque semplici ricette di tartare che non vedrete nei ristoranti

Cinque semplici ricette di tartare che non vedrete nei ristoranti

Dopo aver accumulato riconoscimenti e stelle in ristoranti come Foque de Quiñones, Hacienda Santa Fe, …